Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

Radiowave Propagation in Urban Environments (codice 90839)

Curriculum: Curriculum unico del corso di Telecommunications Engineering - Ingegneria delle Telecomunicazioni
Programmazione per l'A.A.: 2018/2019

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Telecommunications Engineering - Ingegneria delle Telecomunicazioni: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): ING-INF/02
Ore aula: 28
Ore laboratorio:10
Ore esercitazioni: 10

Canale unico

Obiettivi:
Il corso fornisce le competenze necessarie per lo studio e il dimensionamento dei collegamenti urbani e sub-urbani. Circa la metà del corso sarà dedicata allo sviluppo di un progetto su uno degli argomenti del corso

Programma:
Propagazione in un ambiente urbano: fast fading, slow fading, path loss, statistica del fading. Permettività dei materiali. Tempo di coerenza, banda di coerenza, distanza di coerenza. Modello di Hata-Hokumura. Ellissoidi di Fresnel. Diffrazione da un'apertura circolare. Diffrazione da spigolo metallico, soluzione mediante GTD e UTD. Algoritmi di ray tracing. Calcolo della copertura elettromagnetica .
Introduzione alle antenne per le comunicazioni radio in ambiente complesso: antenne adattative, antenne intelligenti, sistemi di comunicazione MIMO. Caratterizzazione di un canale MIMO. Valutazione della capacità di un sistema MIMO.
Definizione di SAR, limiti primari e secondari, la legislazione europea e italiana. Limiti di esposizione.

Testi:
Fernando Pérez Fontán, Perfecto Mariño Espiñeira, Modelling the Wireless Propagation Channel: A Simulation Approach with Matlab, Wiley

R.E. Collin, Antennas and Radiowave Propagation, Mcgraw Hill Series in Electrical and Computer Engineering

Valutazione:
Agli studenti è richiesto di preparare un semplice progetto in piccoli gruppi (2-3 studenti) durante il corso, ed una prova pratica/scritta finale con l'utilizzo del calcolatore. Il punteggio finale è dato dalla somma dei punteggi parziali ottenuti (progetto+prova pratica).


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]