Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

TECNOLOGIA MECCANICA (codice 90178)

Curriculum: Gestionale del corso di Ingegneria industriale FROSINONE
Programmazione per l'A.A.: 2018/2019

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Ingegneria industriale FROSINONE: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): ING-IND/16
Ambito disciplinare: Ingegneria gestionale
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 42
Ore laboratorio:15
Ore esercitazioni: 15

Canale unico
  • Docente: SORRENTINO LUCA Scheda informativa del docente SORRENTINO
  • Docente: POLINI WILMA Scheda informativa del docente POLINI

Obiettivi:
Il modulo ha l’obiettivo di illustrare i principi introduttivi alla lavorazione dei materiali metallici, di presentare le proprietà tecnologiche degli stessi materiali, di illustrare le fasi fondamentali della fabbricazione meccanica. Vengono descritte le principali tecnologie convenzionali di produzione meccanica e vengono forniti gli strumenti per definire il ciclo di lavorazione di elementi meccanici fabbricati mediante lavorazione per asportazione di truciolo.

Programma:
Quadro processi di lavorazione: il concetto di produzione, l’organizzazione della produzione, i processi di produzione, i metodi di classificazione dei processi. Relazione tra tecnologia e prodotto. Il ruolo dei materiali metallici nella produzione industriale. Principi di base delle principali tecnologie di lavorazione (fonderia, lavorazioni per deformazione plastica, lavorazioni per asportazione di truciolo).

Tecnologie di lavorazione per asportazione di truciolo: nozioni generali sul taglio dei metalli, l’utensile elementare monotagliente, modelli di taglio, tecnologie di lavorazione e relative macchine utensili, utensili di taglio. Gli utensili: materiali e loro caratteristiche, l’usura e la legge di Taylor. Lavorazioni di tornitura, fresatura, foratura e rettifica.

Tecnologie di lavorazioni per deformazione plastica: i meccanismi di deformazione plastica a caldo e a freddo, lavorazioni massive, lavorazioni delle lamiere.

Tecnologie di lavorazione per fusione: fonderia interra, in forma permanente, centrifuga, microfusione, polycast, sotto-pressione.

Il ciclo di lavorazione: funzioni ed impostazione generale, scelta del semilavorato, scelta dei parametri di lavorazione, individuazione delle superfici di bloccaggio e di riferimento del pezzo, determinazione della sequenza delle operazioni elementari, calcolo dei tempi.

Tecnologie di saldatura. Saldature autogene ed eterogene. Gli effetti termici della saldatura.

Contenuto delle esercitazioni: il corso prevede lo svolgimento di esercitazioni pratiche di laboratorio per la pianificazione di un ciclo di lavorazione per asportazione di truciolo di un pezzo meccanico e la relativa realizzazione attraverso l’impiego di macchine utensili, quali tornio o fresatrice.

Testi:
Testo Adottato
Giusti, Santochi; “Tecnologia Meccanica e Studi di fabbricazione”, Ed. Ambrosiana, Milano, 2000

Testi Consigliati
S. Kalpakjian and S.R. Schmid, "Manufacturing processes for engineering materials" Prentice Hall, 2008.
Halevi G., Weill R.D., "Principles of process planning", Chapman & Hall, 1995.
Bralia J.G., Handbook of product design for manufacturing, McGraw Hill, 1986.

Valutazione:
La prova orale permette di evidenziare le competenze acquisite e la consapevolezza raggiunta nello studio della materia


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]