Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

PUGNO MAURIZIO - Professore Ordinario

English version

Afferente a: Dipartimento: Economia e Giurisprudenza

Settore Scientifico Disciplinare: SECS-P/01

Orari di ricevimento: I semestre di lezione a.a. 2018/19: martedi ore 17-19.

Recapiti:
E-Mail: m.pugno@unicas.it
Telefono ufficio: interno 4702
Web: http://mauriziopugno.com/

  • Insegnamento Economia politica (91763)

    Primo anno di Economia e commercio (L-33), Economia e commercio
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    La parte dedicata alla Microeconomia propone lo studio delle scelte degli agenti economici nel consumo e nella produzione, ponendo in particolare l’attenzione sulle determinanti delle funzioni di domanda e offerta e sulla loro interazione in un mercato perfettamente concorrenziale, per poi confrontare il mercato di concorrenza con altre forme di mercato quali il monopolio e la concorrenza monopolistica.

    La parte dedicata alla Macroeconomia propone lo studio della contabilità nazionale di base, del tradizionale modello Keynesiano di breve periodo, dei temi dell’inflazione e della disoccupazione, con cenni di politica di bilancio e di politica monetaria.

    Testi:
    Frank, B. Bernanke, M. McDowell, R. Thom, Pastine, I. Principi di Economia, McGraw-Hill, Milano, quarta edizione, 2013; Capitoli della parte prima del corso: 1, A.1, 2, 3, A.3, 4, A.4, 5.1, 5.2, 5.3, 5.5, 5.6, A.5.1, 6, A.6, 7.1, 7.4, 8, 9, A.9.1. Capitoli della parte seconda del corso: 17, 18, 19, 20, 21, 22.3, 23, 24, A.24, 25, 27. Lettura: cap. 16.

    Valutazione:
    La prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di risolvere correttamente anche numericamente degli esercizi sul programma svolto; la prova orale permette di evidenziare la padronanza dei concetti di base.

    La prova scritta consta di circa 10 esercizi numerici e di due domande teoriche; la prova orale è della durata indicativa di 10 minuti, prevede almeno una domanda, ed è obbligatoria solo per coloro che ambiscono ad una elevata votazione, o che hanno una valutazione molto disomogenea tra la parte micro e macroeconomica.

    Il voto finale che viene calcolato è quello della prova scritta eventualmente corretto con la prova orale.

    La prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta.

  • Insegnamento Economia del capitale umano (91786)

    Secondo anno di MANAGEMENT (LM-77), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Questo corso affronta i seguenti argomenti: 1. la definizione di capitale umano, 2. la relazione del capitale umano con il benessere delle persone, 3. capitale umano e identità (Akerlof), 4. i meccanismi di formazione del capitale umano (modello di Becker), 5. formazione delle abilità cognitive e non cognitive in ambito familiare e nell’istruzione preprimaria (Heckman), 6. formazione di abilità negative (harmful addiction), 7. abilità creative (Scitovsky), 8. la scelta di acquisire istruzione, 9. il rendimento del capitale umano, 10. l’addestramento professionale, 11. domanda e offerta di capitale umano, 12. capitale umano e struttura produttiva in Italia.

    Testi:
    Becker G (2000) De gustibus, Egea, Milano, capp.1 e 6 esclusa la Appendice.
    M. Pugno (2008) Capitale umano e benessere, DIEG e CreaM, Università di Cassino (dispensa disponibile on-line su richiesta al docente).
    Checchi D (2001) Scuola formazione e mercato del lavoro. Cap. 2 del Brucchi L, Manuale di economia del lavoro, Il mulino, Bologna
    Schivardi F, Torrini R (2012). Cambiamenti strutturali e capitale umano nel sistema produttivo italiano. Questioni di Economia e Finanza. Banca d’Italia, N. 108. Novembre.


    Valutazione:
    La prova scritta verte sulla parte analitica del corso, ed è costituita da domande a risposta chiusa e a risposta aperta. La prova orale verte sulla parte di applicazione del corso, ed è costituita da una o due domande.

  • Insegnamento International economics (91990)

    Secondo anno di Economia e commercio (L-33), Economics and business
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Gli argomenti della prima parte del corso sono:
    - i guadagni dal commercio quando i paesi differiscono in produttività o dotazione dei fattori;
    - le conseguenze su salari e posti di lavoro;
    - come le economie di scala rendono importante quando commerciare;
    - come i costi di trasporto rendono importante dove produrre per commerciare;
    - la regolamentazione internazionale del commercio;
    - ragioni e conseguenze delle politiche tariffarie e delle quote;
    - il problema degli standard nel commercio internazionale.
    Gli argomenti della seconda parte del corso sono:
    1. La Bilancia dei Pagamenti
    2. Il tasso di cambio
    3. I diversi regimi di cambio
    4. La Macroeconomia in Mercato Aperto
    5. Le Politiche Economiche in Mercato Aperto
    6. Le crisi finanziarie internazionali

    Testi:
    Gerber, James, International Economics, seventh edition, global edition, 2018, Pearson Education, Edinburgh. Prima parte del corso: capitoli 3-8. Seconda parte del corso: capitoli 9-12.

    Valutazione:
    La prova scritta consiste di 3/4 domande per ciascuna delle due parti del corso con risposte chiuse, riguardanti principalmente l'analisi, ma includendo anche qualche questione istituzionale ed empirica.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

    Al momento non ci sono appelli disponibili.

http://mauriziopugno.com/cv/

http://mauriziopugno.com/english-research/

http://mauriziopugno.com/en/pubblicazioni/

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]