Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Merito se sei iscritto

Per gli iscritti agli anni successivi al primo di tutti i corsi di studi è prevista una riduzione sulla II rata universitaria che tiene conto di due parametri:

 

  1. numero di crediti acquisiti entro il 30 settembre (esclusi i crediti convalidati o dispensati o fuori piano di studio) negli esami sostenuti nell’a.a. di riferimento, compresi nel piano di studio del medesimo anno, con esclusione di anticipazioni su anni successivi o di recuperi di anni precedenti.

 

  1. media ponderata delle votazioni riportate nelle attività formative in cui la verifica del profitto è effettuata mediante un esame, sostenuto entro il 30 settembre. Gli accertamenti che non prevedono l’attribuzione di una votazione, concorrono alla quantificazione del numero dei crediti da rimborsare, ma non alla determinazione della media richiesta.

 

 

La riduzione è pari al 100% dei contributi se sono stati acquisiti tutti i crediti previsti per l’anno dal proprio piano delle attività formative, con una media ponderata di almeno 25/30.

 

La riduzione è, invece, pari al 5% dei contributi per ogni credito eccedente i 2/3 rispetto a quelli previsti per l’anno dal proprio piano delle attività formative, con arrotondamento all’intero superiore se la prima cifra decimale risulta maggiore o uguale a 5, con una media ponderata di almeno 25/30.

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]