Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Sospensione della carriera

È consentita la sospensione della carriera universitaria in caso di ammissione e/o iscrizione ad un corso post-laurea (master, specializzazione, SSIS, dottorato di ricerca) previa presentazione di apposita domanda allo Sportello.

Sospensione della carriera.

Chi può presentare domanda di sospensione.

La sospensione della carriera può essere richiesta da uno studente iscritto ad un corso di laurea triennale, di laurea specialistica, di laurea magistrale, di laurea specialistica, di laurea magistrale a ciclo unico e di laurea o diploma del vecchio ordinamento, che, avendo i requisiti per l’accesso, intenda frequentare un/una: Master; Scuola di specializzazione; Scuola o Corso di dottorato di ricerca; corso di studio presso un’Accademia militare; corso studio presso un Ateneo estero.

Durante il periodo di sospensione lo studente conserva l’iscrizione all’anno accademico in modalità “sospesa” sulla matricola del corso di studio sospeso e ha, per lo stesso anno accademico, una iscrizione attiva sulla matricola del corso di studio che ha generato la sospensione (anche presso un altro Ateneo).

Cosa comporta la sospensione della carriera e quanto può durare.

Durante il periodo di sospensione della carriera lo studente non può compiere alcun atto di carriera per il corso di studio sospeso. Lo studente svolge regolarmente la carriera nel corso di studio causa della sospensione. A seguito del conseguimento del titolo del corso causa della sospensione, lo studente che riprende l’iscrizione al corso di studio sospeso può chiedere alle autorità accademiche il riconoscimento totale o parziale degli studi effettuati durante il periodo di sospensione. Il periodo di sospensione non è preso in considerazione ai fini della valutazione del merito per l’ottenimento dei benefici per il diritto allo studio universitario.Il periodo di sospensione sospende i termini di decadenza. La sospensione della carriera può essere chiesta una sola volta nel corso della carriera universitaria dello studente. Il periodo di sospensione è limitata alla durata del corso di studio causa della sospensione.

Come e dove presentare domanda di sospensione e di riattivazione.

La sospensione della carriera deve essere richiesta prima dell’iscrizione al corso di studio causa della sospensione. La richiesta di sospensione deve essere effettuata mediante apposita domanda in bollo indirizzata al Rettore con firma autografa dello studente.

La richiesta di riattivazione della carriera del corso di studio sospeso deve essere effettuata mediante apposita domanda in carta semplice indirizzata al Rettore, e può essere presentata solo a seguito del conseguimento del titolo causa della sospensione o di rinuncia formale all’iscrizione allo stesso.

Tasse e contributi.

Per il periodo di sospensione della carriera lo studente, per l’iscrizione al corso sospeso, non deve i contributi.

È prevista una tassa fissa di 182 euro all'anno per ogni anno di sospensione.

[Ultima modifica: mercoledì 10 maggio 2017]