Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook ERASMUS+ JOINT MASTER DEGREE IN MEDICAL IMAGE ANALYSIS AND APPLICATIONS

Photo ERASMUS+ JOINT MASTER DEGREE IN MEDICAL IMAGE ANALYSIS AND APPLICATIONS

Come è noto, l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale ha
attivato dal 2017, insieme all’Università di Girona (Spagna) e all’Università di
Borgogna (Francia), un Joint Master Degree in Medical Image Analysis and
Applications (MAIA), finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma
Erasmus+. L’obiettivo di queste esperienze è quello di creare dei percorsi
formativi basati sulla mobilità degli studenti tra le varie istituzioni partecipanti ed
il conseguimento di titoli di studio congiunti, riconosciuti dalle nazioni cui le
università appartengono.
La figura professionale che MAIA intende costruire è un ingegnere
magistrale specializzato nelle tecnologie di analisi automatica di immagini
mediche (Medical Image Analysis) e di supporto computazionale alla diagnosi
(Computer Aided Diagnosis). Tali tecnologie hanno permesso negli ultimi anni
innovazioni significative nel campo della diagnostica medica, permettendo agli
specialisti di ottenere diagnosi sempre più tempestive ed affidabili e quindi
terapie più efficaci. Esse sono frutto di attività di ricerca in aree dell’Informatica
quali Machine Learning e Computer Vision, nelle quali il gruppo di Informatica
del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione “Maurizio Scarano”
è da tempo impegnato e sulle quali ha in atto importanti collaborazioni a livello
internazionale che hanno permesso la realizzazione del corso congiunto.
Da un punto di vista organizzativo il Joint Master Degree coincide con un
curriculum del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica ed è
strutturato in quattro semestri: il primo semestre è fruito dagli studenti presso
l’Università di Borgogna (sede di Le Creusot) ed è dedicato ad una prima
formazione nei settori dell’elaborazione di immagini e del medical imaging; nel
secondo semestre gli studenti sono presso il nostro Ateneo dove seguono corsi
focalizzati su tecniche avanzate di elaborazione di immagini, apprendimento
automatico, programmazione distribuita e parallela, robotica; nel terzo semestre
i corsi si tengono presso l’Università di Girona e sono finalizzati all’acquisizione
di tecniche e metodologie per la realizzazione di sistemi di supporto alla
diagnosi. Infine, durante il quarto semestre, gli studenti si dedicano alle attività
per la realizzazione della tesi di laurea in una delle sedi universitarie o in uno
dei centri di ricerca collegati al consorzio.
In questo momento si sta concludendo il percorso di studi della prima
coorte (2016-2018) di 14 studenti che avrà il suo momento finale il 28 giugno
2018, con le discussioni delle tesi di laurea che il nostro Ateneo ospiterà nella
prestigiosa sede del Castello Angioino di Gaeta. Gli elaborati di tesi saranno
valutati da due commissioni (tribunals) internazionali, costituiti da docenti delle
tre Università consorziate. Ogni elaborato descrive il lavoro di ricerca compiuto
nell’ultimo semestre dallo studente presso una delle sedi del consorzio o presso
una Università o centro di ricerca partner del consorzio (tra gli altri, la Oxford

ERASMUS+ JOINT MASTER DEGREE
IN MEDICAL IMAGE ANALYSIS AND APPLICATIONS

University, l’ETH di Zurigo, il CSIRO - Commonwealth Scientific and Industrial
Research Organisation, Australia).
Il giorno successivo, sempre presso il Castello Angioino di Gaeta, si terrà il
MAIAday, un evento grazie al quale gli studenti appena laureati e gli studenti
del primo anno della seconda coorte (2017-2019) potranno incontrare diverse
aziende europee che lavorano nel settore del Medical Imaging. Scopo
dell’evento è presentare agli studenti le attività di ricerca e sviluppo e le
opportunità lavorative offerte dalle aziende, le quali, a loro volta, potranno
prendere visione delle competenze acquisite dagli studenti del JMD attraverso
le presentazioni dei loro lavori di tesi. Di seguito (in rigoroso ordine alfabetico)
alcune tra le aziende che hanno già garantito la loro partecipazione al MAIAday:


AGFA Healthcare 
CASIS 
Coronis Computing 
Healthware International 
Screenpoint 


I due giorni saranno inoltre l’occasione per gli staff delle tre università per
valutare i risultati dell’anno accademico appena trascorso e organizzare le
attività del prossimo anno accademico, sia per quanto attiene all’organizzazione
della didattica, sia per pianificare e coordinare le numerose attività
amministrative a questa legate.


Sito web: http://www.maiamaster.org
Facebook: https://www.facebook.com/medicalimagingjointmasterMAIA
Twitter: @MASTER_MAIA
Cassino, 15 giugno 2018

[Ultima modifica: martedì 19 giugno 2018]