Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (codice 90314)

Curriculum: Classico del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2020/2021

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): L-ANT/08
Ambito disciplinare: Storia, archeologia e storia dell'arte
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 36

Canale unico

Obiettivi:
Fornire gli strumenti metodologici dell’archeologia e della topografia medievale, avviare alla letteratura scientifica, offrire una panoramica esaustiva ma sintetica delle tematiche di ricerca più stimolanti e del dibattito scientifico più attuale sia in ambito italiano che internazionale.
I linea con gli obiettivi formativi del corso, verranno previste attività formative presso istituzioni che si occupano di ricerca, tutela e valorizzazione nel campo dell'archeologia.

Programma:
1) Storia degli studi
2) Metodologia e strumenti della ricerca
3) Panoramica della ricerca nel Lazio meridionale
4) L’età delle migrazioni: i Goti in Italia
5) I Longobardi
6) Insediamento ecclesiastico e monastico: domuscultae e monasteri. Gli esempi di S. Vincenzo al Volturno e Fossanova

Compatibilmente con la situazione ed il quadro epidemiologico della prossima primavera, una visita guidata al Museo dell'Alto Medioevo di Roma sarà organizzata in data da stabilirsi. La conoscenza di questo complesso museale è considerata parte integrante del corso ED E' OBBLIGARIA PER CHI FREQUENTA.
Agli studenti verrà richiesta la registrazione per la partecipazione, ed in sede d'esame sarà necessaria la certificazione della partecipazione per poter sostenre l'esame in qualità di frequentante.

Coloro che sono impossibilitati a frequentare, devono contattare la docente CON CONGRUO ANTICIPO, e concordare un programma integrativo mediante appuntamento.

Testi:
Dispense per alcuni argomenti specifici:
1) Età delle migrazioni,
2) Goti e Longobardi,

Gli articoli o i capitoli di volume:

A. Augenti, Archeologia dell'Italia medievale, Roma-Bari, 2016, pp. 3-15.

C. Corsi, La carta archeologica del Lazio meridionale interno, in M. Maniaci – G. Orofino eds., Saper valorizzare, Atti del 1° ciclo di conferenze “Unicittà”, (Frosinone 2005), Cassino, 2006, pp. 31-55.

C. Corsi, Insediamento e circolazione nel Lazio meridionale fra tarda antichità e alto medioevo, in F. Marazzi ed., ‘Felix terra. Capua e la Terra di Lavoro in età longobarda’, Atti del Convegno internazionale (4-7 giugno 2015 Capua – Caserta), Cerro al Volturno, 2017, Edizioni Volturnia, pp. 293-308.

C. Corsi, G. Ceraudo, G. Murro, Gli scavi delle Terme Centrali di Aquinum: nuovi dati per la definizione dell’abitato tra tardoantico ed età longobarda, in F. Sogliani, B. Gargiulo, E. Annunziata, V. Vitale (a cura di), VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale. Pré-tirages (Matera, 12-15 settembre 2018), Firenze, All’insegna del Giglio, 2018, pp. 185-189.

G.M. De Rossi, La riscoperta di Fossanova, Roma, 2002, 7-50.

M. Fenelli – P. Pascucci (a cura di), Il Museo Civico Archeologico di Castro dei Volsci, Roma-Napoli, 2009, pp. 42-49, 63-83.

Gelichi S., Introduzione all'archeologia medievale. Storia e ricerca in Italia, 1997, pp. 115-123; 144-154; 169-182.

F. Marazzi ed., San Vincenzo al Volturno. Guida agli scavi, Ripalimosani, 2006, pp. 11-28; 47-72.

e dal periodico "Archeologia Medievale":

Delogu P., Archeologia medievale: un bilancio di vent’anni, in “Archeologia Medievale”, XIII, 1986, pp. 493-505.

Inoltre:
AA.VV., I Longobardi. Un popolo che cambia la storia. Catalogo breve della mostra di Napoli, pubblic. Milano 2017.

M.S. Arena, L. Paroli, Museo dell’alto medioevo, Roma, Istituto Poligrafico dello Stato, 1993, pp. 18-55, 61-77.

A. Coscarella (a cura di), I Longobardi del Sud, Viterbo 2008.


Le versioni digitali di alcuni di questi contributi saranno rese disponibili sulla pagina classroom del corso


ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (codice 90314)

Curriculum: Storico - Artistico del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2020/2021

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): L-ANT/08
Ambito disciplinare: Storia, archeologia e storia dell'arte
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 36

Canale unico
  • Docente: CORSI CRISTINA Scheda informativa del docente CORSI

Obiettivi:
Fornire gli strumenti metodologici dell’archeologia e della topografia medievale, avviare alla letteratura scientifica, offrire una panoramica esaustiva ma sintetica delle tematiche di ricerca più stimolanti e del dibattito scientifico più attuale sia in ambito italiano che internazionale.
I linea con gli obiettivi formativi del corso, verranno previste attività formative presso istituzioni che si occupano di ricerca, tutela e valorizzazione nel campo dell'archeologia.

Programma:
1) Storia degli studi
2) Metodologia e strumenti della ricerca
3) Panoramica della ricerca nel Lazio meridionale
4) L’età delle migrazioni: i Goti in Italia
5) I Longobardi
6) Insediamento ecclesiastico e monastico: domuscultae e monasteri. Gli esempi di S. Vincenzo al Volturno e Fossanova

Compatibilmente con la situazione ed il quadro epidemiologico della prossima primavera, una visita guidata al Museo dell'Alto Medioevo di Roma sarà organizzata in data da stabilirsi. La conoscenza di questo complesso museale è considerata parte integrante del corso ED E' OBBLIGARIA PER CHI FREQUENTA.
Agli studenti verrà richiesta la registrazione per la partecipazione, ed in sede d'esame sarà necessaria la certificazione della partecipazione per poter sostenre l'esame in qualità di frequentante.

Coloro che sono impossibilitati a frequentare, devono contattare la docente CON CONGRUO ANTICIPO, e concordare un programma integrativo mediante appuntamento.

Testi:
Dispense per alcuni argomenti specifici:
1) Età delle migrazioni,
2) Goti e Longobardi,

Gli articoli o i capitoli di volume:

A. Augenti, Archeologia dell'Italia medievale, Roma-Bari, 2016, pp. 3-15.

C. Corsi, La carta archeologica del Lazio meridionale interno, in M. Maniaci – G. Orofino eds., Saper valorizzare, Atti del 1° ciclo di conferenze “Unicittà”, (Frosinone 2005), Cassino, 2006, pp. 31-55.

C. Corsi, Insediamento e circolazione nel Lazio meridionale fra tarda antichità e alto medioevo, in F. Marazzi ed., ‘Felix terra. Capua e la Terra di Lavoro in età longobarda’, Atti del Convegno internazionale (4-7 giugno 2015 Capua – Caserta), Cerro al Volturno, 2017, Edizioni Volturnia, pp. 293-308.

C. Corsi, G. Ceraudo, G. Murro, Gli scavi delle Terme Centrali di Aquinum: nuovi dati per la definizione dell’abitato tra tardoantico ed età longobarda, in F. Sogliani, B. Gargiulo, E. Annunziata, V. Vitale (a cura di), VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale. Pré-tirages (Matera, 12-15 settembre 2018), Firenze, All’insegna del Giglio, 2018, pp. 185-189.

G.M. De Rossi, La riscoperta di Fossanova, Roma, 2002, 7-50.

M. Fenelli – P. Pascucci (a cura di), Il Museo Civico Archeologico di Castro dei Volsci, Roma-Napoli, 2009, pp. 42-49, 63-83.

Gelichi S., Introduzione all'archeologia medievale. Storia e ricerca in Italia, 1997, pp. 115-123; 144-154; 169-182.

F. Marazzi ed., San Vincenzo al Volturno. Guida agli scavi, Ripalimosani, 2006, pp. 11-28; 47-72.

e dal periodico "Archeologia Medievale":

Delogu P., Archeologia medievale: un bilancio di vent’anni, in “Archeologia Medievale”, XIII, 1986, pp. 493-505.

Inoltre:
AA.VV., I Longobardi. Un popolo che cambia la storia. Catalogo breve della mostra di Napoli, pubblic. Milano 2017.

M.S. Arena, L. Paroli, Museo dell’alto medioevo, Roma, Istituto Poligrafico dello Stato, 1993, pp. 18-55, 61-77.

A. Coscarella (a cura di), I Longobardi del Sud, Viterbo 2008.


Le versioni digitali di alcuni di questi contributi saranno rese disponibili sulla pagina classroom del corso


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]