Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

PALEOGRAFIA GRECA (codice 90339)

Curriculum: Classico del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2020/2021

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): M-STO/09
Ambito disciplinare: Filologia, linguistica e letteratura
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 36

Canale unico
  • Docente: CRISCI EDOARDO Scheda informativa del docente CRISCI

Obiettivi:
Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti metodologici essenziali per lo studio della scrittura greca dall'antichità all'epoca della stampa, nonché la conoscenza dei lineamenti di storia della cultura scritta in epoca greco-romana e bizantina, con particolare attenzione agli aspetti formali e storico-culturali della produzione grafica. Il corso mira altresì a fornire agli studenti le competenze necessarie per leggere e trascrivere esempi di scritture greche di età antica e medievale.

Programma:
Problemi di metodo e terminologia paleografica. La scrittura come sistema e come fenomeno storico. Scritture, libri e documenti in età ellenistica e romana. Le maiuscole canonizzate: genesi, caratteristiche, svolgimenti. Il filone corsivo e la formazione della minuscola libraria bizantina. Le minuscole di IX e X secolo. Modificazioni strutturali e formali della minuscola fra XI e XII secolo. La scrittura libraria dal XIII al XV secolo: nuovi stili grafici e mani di eruditi.

Testi:
E. CRISCI - P. DEGNI (a cura di), La scrittura greca dall'antichità all'epoca della stampa. Una introduzione, Roma, Carocci 2011; H. Follieri, Codices graeci Bibliothecae Vaticanae selecti, Apud Bibliotheca Vaticana 1969 (Exempla scripturarum IV)


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]