Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

Istituzioni e società dell'immagine (codice 93388)

Curriculum: Comunicazione del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2020/2021

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): SPS/03
Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
Attività: Attività formative affini ed integrative (C)
Ore aula: 36

Canale unico
  • Docente: BENEDUCE PASQUALE Scheda informativa del docente BENEDUCE

Obiettivi:
Conoscenza dei modelli di rappresentazione e di rappresentanza, modelli di comunicazione nella società dell' immagine.

Programma:
- Critica della società dell’immagine e condizione postmoderna
Il non-visto dei poteri e delle istituzioni. Esegesi dell’opera di António Manuel Hespanha e Guy Debord.
- La rappresentanza e la rappresentazione nella modernità
La rappresentanza politica ha origine nella rappresentazione estetica: teatro, tribunale, conversazioni comuni e decisioni politiche. Casi di studio: Thomas Hobbes, il De Cive (1642) e il Leviatano (1651). L’autore nell’opera e lo Stato come opera d’arte; casi di studio: Antonello da Messina, San Girolamo nello studio (1474) e Diego Velázquez, Las meninas (1651).
Mostrarsi e nascondersi alla vista: il segreto dei poteri e delle istituzioni. Il tempo e lo spazio come garanzia di realtà della rappresentazione.
- Il Novecento e la rottura dei paradigmi della visualità
Crisi delle coordinate spaziali e temporali come garanzia di realtà delle immagini. Casi di studio: Il perturbante di Freud e i surrealisti. Il tempo trafitto e l’occhio tagliato fra pittura e cinema (Dalí, Klee e Magritte). Tempo fuor di sesto di Philip K. Dick (1959) e Le bave del diavolo di Julio Cortázar (1959). La società delle immagini e il caso italiano. Pedinamenti del reale e rappresentazione delle istituzioni nel cinema: Rossellini, Zavattini, Pasolini e gli altri. La propaganda e il comizio. La comunicazione commerciale e politica al tempo della televisione. Casi di studio: Carosello (1957). La politica nella televisione: dalle tribune elettorali al talk show. Proposte: Dal trasmettere al comunicare di Danilo Dolci.

Testi:
Antònio Manuel Hesphanha,Storia delle Istituzioni Politiche, Jaca Book, Milano, 1993
La società dello spettacolo, Guy Debord, Feltrinelli, Milano, 2011


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]