Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

Electronics for Communication Systems (codice 90824)

Curriculum: Curriculum unico del corso di Telecommunications Engineering - Ingegneria delle Telecomunicazioni
Programmazione per l'A.A.: 2018/2019

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Telecommunications Engineering - Ingegneria delle Telecomunicazioni: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): ING-INF/01
Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
Attività: Attività formative affini ed integrative (C)
Ore aula: 42
Ore laboratorio:15
Ore esercitazioni: 15

Canale unico

Obiettivi:
L'obiettivo del corso è fornire agli studenti gli strumenti per l'analisi, il progetto, la prototipazione e la caratterizzazione dei principali circuiti elettronici analogici usati per il trattamento, la trasmissione e la ricezione dei segnali elettrici.

Programma:
Amplificatori a transistori per telecomunicazioni. Amplificatori a transistori fuori del regime di linearità .
Reti di adattamento.
Teoria generale degli oscillatori. Oscillatori sinusoidali ( Colpitts , Hartley , Meissner ) .
Amplificatori a radiofrequenza. Definizioni generali. Problemi legati al rumore e alla non-linearità dell'amplificatore RF. Cross -modulazione e intermodulazione. Progetto di amplificatori a basso rumore, LNA . Configurazione cascode .
Teoria generale del Mixer. Mixer realizzati con BJT, MOSFET e diodi. Cella di Gilbert .
Amplificatori di potenza RF: amplificatori in classe A , B , AB , C, E e F.
Phase Locked Loop (PLL): Analisi lineare e caratteristica a farfalla. Principali componenti di un PLL: rivelatori di fase e oscillatori controllati in tensione .

Testi:
• Cristopher Bowik , RF CIRCUIT DESIGN, 2nd edition, Newnes.
• Jeremy Everard, FUNDAMENTALS OF RF CIRCUIT DESIGN, 2nd edition, JOHN WILEY & SONS.
• Steve C. Cripps, RF POWER AMPLIFIERS FOR WIRELESS COMMUNICATIONS, 2nd edition, Artech House microwave library.

Valutazione:
La prova orale è destinata a verificare il livello di approfondimento e la consapevolezza raggiunti dal candidato sugli argomenti trattati nel corso. Una delle domande è relativa alle relazioni predisposte dal candidato sulle esercitazioni svolte durante il corso con l'obiettivo di verificare la competenza da lui acquisita sugli aspetti applicativi degli argomenti trattati.


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]