Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

STORIA DELLA MUSICA (codice 40854)

Curriculum: Moderno del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2021/2022

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): L-ART/07
Ambito disciplinare: Storia, archeologia e storia dell'arte
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 36

Canale unico

Obiettivi:
Introdurre gli allievi alla Storia della musica occidentale attraverso ascolti guidati, per consentire loro di conoscere alcuni esempi musicali tratti dal repertorio classico. Illustrare agli studenti alcuni metodi di ascolto critico, concentrandosi in particolare su alcune composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart.

Programma:
Parte generale: introduzione ai linguaggi della musica attraverso lo studio delle culture musicali giovanili. L’analisi di forme e generi musicali verrà affrontata secondo diverse prospettive:
• studio delle pratiche musicali, dei repertori e dei processi di produzione e diffusione mediatica;
• esame dei rapporti tra fenomeni musicali, contesti culturali e trasformazioni sociali;
• analisi di dischi, concerti e videoclip;
• indagine dei rapporti tra innovazione tecnologica e trasformazione dei mercati digitali.
Approfondimento monografico: l’esperienza artistica di Bob Dylan, tra musica e letteratura.

Testi:
• Lucio Spaziante, "Dai Beat alla generazione dell’iPod. Le culture musicali giovanili", Carocci, Roma 2010.
• Alessandro Bratus, "Bob Dylan. Un percorso in sedici canzoni, Carocci, Roma 2011".
• Franco Fabbri, "La musica nell’era digitale", in "XXI secolo. Comunicare e rappresentare", a cura di Tullio Gregory, Istituto della Enciclopedia Italiana fondato da Giovanni Treccani, Roma 2009, pp. 625-634.
• Fabio Dei, "Tra dono e furto: la condivisione della musica in rete", in «Fare Antropologia», 1, 2017, pp. 51-76.

Obiettivi:
Introdurre gli allievi alla Storia della musica occidentale attraverso ascolti guidati, per consentire loro di conoscere alcuni esempi musicali tratti dal repertorio classico. Illustrare agli studenti alcuni metodi di ascolto critico, concentrandosi in particolare su alcune composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart.

Programma:

Testi:


STORIA DELLA MUSICA (codice 40854)

Curriculum: Storico - Artistico del corso di Lettere
Programmazione per l'A.A.: 2021/2022

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Lettere: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): L-ART/07
Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
Attività: Attività formative affini ed integrative (C)
Ore aula: 36

Canale unico

Obiettivi:
Introdurre gli allievi alla Storia della musica occidentale attraverso ascolti guidati, per consentire loro di conoscere alcuni esempi musicali tratti dal repertorio classico. Illustrare agli studenti alcuni metodi di ascolto critico, concentrandosi in particolare su alcune composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart.

Programma:
Parte generale: introduzione ai linguaggi della musica attraverso lo studio delle culture musicali giovanili. L’analisi di forme e generi musicali verrà affrontata secondo diverse prospettive:
• studio delle pratiche musicali, dei repertori e dei processi di produzione e diffusione mediatica;
• esame dei rapporti tra fenomeni musicali, contesti culturali e trasformazioni sociali;
• analisi di dischi, concerti e videoclip;
• indagine dei rapporti tra innovazione tecnologica e trasformazione dei mercati digitali.
Approfondimento monografico: l’esperienza artistica di Bob Dylan, tra musica e letteratura.

Testi:
• Lucio Spaziante, "Dai Beat alla generazione dell’iPod. Le culture musicali giovanili", Carocci, Roma 2010.
• Alessandro Bratus, "Bob Dylan. Un percorso in sedici canzoni, Carocci, Roma 2011".
• Franco Fabbri, "La musica nell’era digitale", in "XXI secolo. Comunicare e rappresentare", a cura di Tullio Gregory, Istituto della Enciclopedia Italiana fondato da Giovanni Treccani, Roma 2009, pp. 625-634.
• Fabio Dei, "Tra dono e furto: la condivisione della musica in rete", in «Fare Antropologia», 1, 2017, pp. 51-76.

Obiettivi:
Introdurre gli allievi alla Storia della musica occidentale attraverso ascolti guidati, per consentire loro di conoscere alcuni esempi musicali tratti dal repertorio classico. Illustrare agli studenti alcuni metodi di ascolto critico, concentrandosi in particolare su alcune composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart.

Programma:

Testi: