Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

MARKETING RELAZIONALE (codice 90284)

Curriculum: Curriculum unico del corso di Linguaggi e forme della comunicazione
Programmazione per l'A.A.: 2017/2018

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Linguaggi e forme della comunicazione: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 6
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): SECS-P/08
Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
Attività: Attività formative affini ed integrative (C)
Ore aula: 36

Canale unico
  • Docente: GRANATA GIUSEPPE Scheda informativa del docente GRANATA

Obiettivi:
Gli obiettivi principali di questo corso sono:
- sensibilizzare gli studenti sulle nuove logiche e politiche di marketing relazionale;
- approfondire le nuove metodologie di analisi sociologica e psicologica dei clienti;
- analizzare il ruolo delle nuove tecnologie ICT (Information Communication Technology) nella modernizzazione delle attività di marketing (Customer Relationship Management-CRM).
- Introdurre lo studio del Socialing, la nuova disciplina per l’approccio etico al mercato mediante i Social Network ed i New Media

Programma:
Il marketing relazionale costituisce una modalità gestionale acquisita da tempo nei mercati industriali. Progressivamente, anche nei mercati di largo consumo, sia relativamente ai beni che ai servizi, le imprese hanno cercato di instaurare una relazione fiduciaria di lungo periodo con i clienti.
Inizialmente il corso si propone di illustrare gli effetti della normativa europea per la tutela del consumatore e lo sviluppo delle strategie di C.S.R. (Corporate Social Responsability) nelle relazioni con i clienti.
La parte centrale del corso è, pertanto, dedicata all’illustrazione ed al commento delle principali metodologie di analisi interpretativa del Customer Mind e del Customer Behaviour nei principali mercati.
La parte conclusiva del corso è dedicata all’innovazione gestionale del marketing che le nuove tecnologie di Information Communication Technology (ICT) permettono alle aziende moderne.
Viene, quindi, approfondito il tema del Customer Relationship Management (CRM) con riferimento ai mercati dove è maggiormente sviluppato.
Il Customer Relationship Management può essere sviluppato come “opportunità culturale” per ripensare, grazie alle nuove tecnologie:
- il rapporto tra impresa e clienti;
- I processi di profilazione e di configurazione degli acquirenti;
- le moderne logiche di fidelizzazione e le alternative operative disponibili.
Un accento particolare sarà, infine, assegnato alle più recenti innovazioni nell’uso del web per coinvolgere i clienti nelle scelte aziendali attraverso il community marketing, social marketing e il collaborative marketing.

Testi:
A. TUNISINI, Marketing B2B. Capire e gestire le reti e le relazioni tra imprese, Hoepli, Milano, ISBN 978-88-203-7220-0.
Escluso capitoli 1 e 12.