Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

PRODUZIONE ASSISTITA DAL CALCOLATORE (codice 30399)

Curriculum: Curriculum unico del corso di Ingegneria Gestionale
Programmazione per l'A.A.: 2019/2020

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Ingegneria Gestionale: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): ING-IND/16
Ambito disciplinare: Ingegneria gestionale
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 42
Ore laboratorio:15
Ore esercitazioni: 15

Canale unico
  • Docente: TURCHETTA SANDRO Scheda informativa del docente TURCHETTA
  • Docente: SORRENTINO LUCA Scheda informativa del docente SORRENTINO

Obiettivi:
L'insegnamento intende fornire le conoscenze di base per la programmazione dei sistemi di lavorazione ad elevata automazione. Inizialmente, si approfondiranno le metodologia di lavorazione per asportazione di materiale, sviluppando in particolare le problematiche relative alla definizione dei cicli di lavorazione e le relative tecniche di ottimizzazione. Successivamente, sono descritte le macchine utensili a controllo numerico, con relativi componenti accessori, e si introduce la programmazione manuale delle stesse. Attenzione e', infine, posta sugli strumenti di ausilio alla pianificazione delle lavorazioni, con particolare riferimento ai sistemi CAM e alle conseguenti tecniche di generazione automatica delle traiettorie utensili.

Programma:
Introduzione al corso. La produzione assistita dal calcolatore. I sistemi di lavorazione per asportazioni di truciolo. Ottimizzazione delle lavorazioni per asportazione di truciolo: introduzione, lavorazioni monopasso, lavorazioni multipasso, lavorazioni multistadio. Macchina Utensile CNC: struttura, componenti, sistemi di cambio automatico degli utensili e delle parti. Il controllo numerico e la loro evoluzione. Programmazione della macchina utensile CNC: nozioni fondamentali di programmazione manuale delle macchine a controllo numerico, esempi di sviluppo di programmi in linguaggio ISO e APT. La pianificazione dei processi produttivi: il ciclo di lavorazione, regole generali nella pianificazione dei tempi e metodi. Sviluppo di cicli di fabbricazione di particolari meccanici assegnati. Confronto tra differenti soluzioni tecnologiche con relative implicazioni di costo. Integrazione nella progettazione del prodotto, del processo e del sistema di produzione. L'integrazione fra i sistemi CAD e CAM. Tecniche di generazione automatica delle traiettorie degli utensili in riferimento al numero di assi controllati. Integrazione dei sistemi CAM con le macchine utensili CNC. Laboratorio CAM: Si svolge una attività in aula informatizzata volta all'utilizzo di un sistema CAM commerciale. L' attività prevede l'introduzione all'uso del software e lo sviluppo di esempi applicativi di generazione di programmi per le macchine utensili a controllo numerico aventi tre assi controllati. Si prevede lo sviluppo di un progetto di ciclo di lavorazione autonomo a gruppi, con implementazione CAM.

Testi:
Santochi M., Giusti F., Tecnologia Meccanica e studi di fabbricazione, Casa Editrice Ambrosiana, 2000.
Sergi Vincenzo, Produzione assistita da calcolatore, Editore CUES, 1998.
L. Nicotra, F. Campana; Ingegneria Assistita dal computer; Casa Editrice UniversItalia.

Obiettivi:
L'insegnamento intende fornire le conoscenze di base per la programmazione dei sistemi di lavorazione ad elevata automazione. Inizialmente, si approfondiranno le metodologia di lavorazione per asportazione di materiale, sviluppando in particolare le problematiche relative alla definizione dei cicli di lavorazione e le relative tecniche di ottimizzazione. Successivamente, sono descritte le macchine utensili a controllo numerico, con relativi componenti accessori, e si introduce la programmazione manuale delle stesse. Attenzione e', infine, posta sugli strumenti di ausilio alla pianificazione delle lavorazioni, con particolare riferimento ai sistemi CAM e alle conseguenti tecniche di generazione automatica delle traiettorie utensili.

Programma:
Introduzione al corso. La produzione assistita dal calcolatore. I sistemi di lavorazione per asportazioni di truciolo. Ottimizzazione delle lavorazioni per asportazione di truciolo: introduzione, lavorazioni monopasso, lavorazioni multipasso, lavorazioni multistadio. Macchina Utensile CNC: struttura, componenti, sistemi di cambio automatico degli utensili e delle parti. Il controllo numerico e la loro evoluzione. Programmazione della macchina utensile CNC: nozioni fondamentali di programmazione manuale delle macchine a controllo numerico, esempi di sviluppo di programmi in linguaggio ISO e APT. La pianificazione dei processi produttivi: il ciclo di lavorazione, regole generali nella pianificazione dei tempi e metodi. Sviluppo di cicli di fabbricazione di particolari meccanici assegnati. Confronto tra differenti soluzioni tecnologiche con relative implicazioni di costo. Integrazione nella progettazione del prodotto, del processo e del sistema di produzione. L'integrazione fra i sistemi CAD e CAM. Tecniche di generazione automatica delle traiettorie degli utensili in riferimento al numero di assi controllati. Integrazione dei sistemi CAM con le macchine utensili CNC. Laboratorio CAM: Si svolge una attività in aula informatizzata volta all'utilizzo di un sistema CAM commerciale. L' attività prevede l'introduzione all'uso del software e lo sviluppo di esempi applicativi di generazione di programmi per le macchine utensili a controllo numerico aventi tre assi controllati. Si prevede lo sviluppo di un progetto di ciclo di lavorazione autonomo a gruppi, con implementazione CAM.

Testi:
Santochi M., Giusti F., Tecnologia Meccanica e studi di fabbricazione, Casa Editrice Ambrosiana, 2000.
Sergi Vincenzo, Produzione assistita da calcolatore, Editore CUES, 1998.
L. Nicotra, F. Campana; Ingegneria Assistita dal computer; Casa Editrice UniversItalia.


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]