Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Insegnamento

INDUSTRIALIZZAZIONE RAPIDA (codice 32404)

Curriculum: Curriculum unico del corso di Ingegneria Gestionale
Programmazione per l'A.A.: 2019/2020

Appelli d'esame: Calendario - Prenotazioni
Orari del corso di Ingegneria Gestionale: apri


Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
Settore Scientifico Disciplinare (SSD): ING-IND/16
Ambito disciplinare: Ingegneria gestionale
Attività: Attività formative caratterizzanti (B)
Ore aula: 42
Ore laboratorio:15
Ore esercitazioni: 15

Canale unico
  • Docente: POLINI WILMA Scheda informativa del docente POLINI

Obiettivi:
L'insegnamento intende fornire conoscenze relative alla progettazione integrata di prodotto/processo e alle relative tecnologie di supporto. Il contesto di riferimento considerato è quello della produzione di prodotti a rapida obsolescenza aventi geometrie complesse. Il corso intende introdurre lo studente alle problematiche della progettazione integrata e cooperativa di prodotto-processo-sistema, con riferimento all'intero ciclo di vita del prodotto industriale (dal concept fino alla dismissione).

Programma:
Introduzione alle problematiche della progettazione integrata di prodotto, processo e sistema.

Il contesto di riferimento: casi di studio in settori applicativi caratterizzati dalla produzione di prodotti con geometrie complesse ottenibili con processi che richiedono la progettazione di stampi (automotive, calzaturiero, aerospazio). Concetto di prototipo, mini-serie e serie e riduzione del time to market.

Dal prototipo virtuale al prototipo fisico: i sistemi e le tecnologie per il rapid prototyping / rapid tooling.

Dal prototipo fisico al prototipo virtuale: i sistemi e le tecnologie per il reverse modeling. I sistemi di misura a contatto e senza contatto. La macchina di misura a coordinate: architetture, componenti hardware e software. La pianificazione del ciclo di ispezione. L'analisi dei dati e l'elaborazione. Il post-processing ai fini della ricostruzione.

Computer Aided Tolerancing: le tolleranze geometriche. Il principio di inviluppo e quello di indipendenza. Il datum reference frame. La condizione virtuale. Modellatori di tolleranze. Analisi e sintesi delle tolleranze. Aspetti di producibilità e di economicità. Design for Assembly.

Contenuto delle esercitazioni: il corso prevede lo svolgimento di attività di laboratorio progettuale obbligatoria avente la finalità di sperimentare su casi pratici il computer aided tolerancing

Testi:
Kalpakjan S., Schmid S.R., Tecnologia Meccanica, Prentice Hall, 2008.
Gatto A., Iuliano L., Prototipazione rapida, Tecniche Nuove, 1998.
Bosch J.A., Coordinate Measuring Machines and Systems, Marcel Dekker Inc., 1995.
Wilson B.A., Design Dimensioning and Tolerancing, The Goodheart-Willcox Company Inc, 1996.
Meadows J.D., Geometric Dimensioning and Tolerancing, Marcel Dekker, 1995.


[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]