Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

DI CRISTO CRISTIANA - Docente di ruolo di altro ateneo - contratto

English version

Afferente a: Dipartimento: Ingegneria Civile e Meccanica

Settore Scientifico Disciplinare: ICAR/01

Orari di ricevimento: Lunedì 10-12 Giovedì 10-12

Recapiti:
E-Mail: dicristo@unicas.it
Telefono: +393204784323

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

    Al momento non ci sono appelli disponibili.

Cristiana Di Cristo è in servizio dal 2005 come Ricercatore di Idraulica (SSD ICAR/01) presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica (DICeM) dell Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Ricercatore Confermato dal 2008. E attualmente docente dei corsi di Idraulica (12 cfu) per gli allievi del Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale e Idraulica Ambientale (6+3 cfu) per gli allievi del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dell Ambiente e il Territorio.

Cristiana Di Cristo ha conseguito l Abilitazione Scientifica Nazionale per Professore di II fascia nel settore 08/A1 Idraulica, Idrologia, Costruzioni Idrauliche e Marittime con unanime positivo giudizio della commissione.

E membro della Commissione Paritetica del DICeM.
E membro del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile, Meccanica e Biomeccanica presso l Università di Cassino e del Lazio Meridionale.
Nel 2013-2015 è stata membro del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato Internazionale Erasmus Mundus ETECOS3, co-gestito dall Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, dall Universitè Paris Est e dall Unesco IHE di Delft.
Nel biennio 2010-2011 ha rivestito il ruolo di Segretario del Consiglio di Corso di Studi di Ingegneria Civile e Ambientale dell Università degli Studi di Cassino.

Nel 1997 si è laureata in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio con voto 110/110 e Lode presso l Università di Napoli Federico II e ivi ha anche conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Idraulica nel 2002. Durante il dottorato ha svolto attività di ricerca, in qualità di Visiting Researcher, presso l Iowa Institute of Hydraulic Reserarch (IIHR), University of Iowa (USA). Ha seguito, ottenendo il massimo dei voti, il corso di perfezionamento post-laurea Fluvial Hydraulics. - Environmental Aspects organizzato all European Graduate School of Hydraulics dell International Association of Hydraulic Engineering, presso l Ecole Polytechnique Federale de Lausanne, Lausanne (CH).

Nel 2002-2003 ha svolto attività di ricerca presso l Università di Napoli Federico II con una borsa di studio finanziata dalla Fondazione Politecnica per il Mezzogiorno. Nel 2003-2005 ha continuato le attività come ricercatore Post-Doc sempre presso l Università di Napoli Federico II. Nel periodo 1999-2002 ha partecipato al progetto di Orientamento P.Or..T.A dell Università di Napoli Federico II. In questo periodo è stata Presidente dello Student Chapter-Federico II dell International Association of Hydraulic Research (IAHR).

PREMI, RICONOSCIMENTI E INCARICHI
Ha ricevuto il premio come migliore revisore del Journal of Hydraulic Research per il biennio 2007-2009.

Nel 2010 è stata relatore invitato alla XXX International School of Hydraulics, Institute of Geophysics, Polish Academy of Science, Poland.

Nel 2015 è stata relatore invitato al workshop Viscoplastic Fluids: from theory to application, at the Banff International Research Station for Mathematical Innovation and Discovery, Banff, Canada, 25-30 October 2015, Banff, Canada

Membro del Comitato Scientifico del Quinto Seminario su "La diagnosi e la gestione dei sistemi idrici",16-17 Giugno 2011, Roma.
Membro del Comitato Scientifico del conferenza CCWI,2-4 Settembre 2013, Perugia.
Membro del Comitato Scientifico del VI Seminario su "Efficienza e risparmio energetico dei sistemi idrici",8-9 Luglio 2015, Trento.

Nel 2016 è organizzatrice della Special Section S1- Experimental techniques used in fluvial hydraulics del convegno internazionale River Flow, Eighth International Conference in Fluvial Hydraulics, IAHR, St. Louis, July 12-15, 2016

Chairman di sessioni al XXXI (2005- Seul) e al XXXIII (2009- Vancouver) International IAHR World Congress.

E membro del Gruppo Italiano di Idraulica (GII).

E membro dell International Association for Hydro-environmental Research & Engineering (IAHR), dove fa parte del comitato Experimental Methods and Instrumentation (EMI).

Dal 2005 fa parte del Leadership Team dell EMI, dove ha rivestito i seguenti ruoli:
nel 2009-2011 Segretario e Meeting Group Leader;
nel 2011-2013 Vice-Chair;
dal 2013-2015 Chair;
attualmente è Past Chair.
Membro del Nominating Committee 2013 dell IAHR.

PRINCIPALI PROGETTI E CONVENZIONI DI RICERCA
Nel 2000-2002 è stata responsabile scientifica del progetto finanziato MURST-Giovani Ricercatori Trasporto in sospensione in corpi idrici naturali, presso l Università di Napoli Federico II.
Nel 2008 è stata responsabile scientifico della convenzione per diverse attività di consulenza e di ricerca commissionata all Università di Cassino e del Lazio Meridionale dal Consorzio di Bonifica Valle del Liri.
Ha partecipato come ricercatore ai seguenti progetti di ricerca:
2013-2015 Progetto S.I.Mon.A, Sistema Integrato per il Monitoraggio delle Infrastrutture Fognarie e dell'Ambiente, finanziato dalla Regione Campania nell'Ambito del Progetto Campus. L Università di Cassino e del Lazio Meridionale è stata partner del Progetto nell'ambito di un Contratto di Ricerca con ENEA UTT Portici.
Progetto SISTEMA DI MISURA POLIFUNZIONALE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONSUMI ELETTRICI" -cod. MI01_00292 finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, all interno del INDUSTRIA 2015 nuove tecnologie per il made in Italy (ammesso con decreto direttoriale del 28 maggio 2010 G. U. 155 del 6 luglio 2010).
Progetto INFRASTRUTTURA DI MISURA E CONTROLLO PER LA RAZIONALIZZAZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI" -cod. MI01_00290 finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, all interno del INDUSTRIA 2015 nuove tecnologie per il made in Italy (ammesso con D.M. 00102MI01 del 07 Dicembre 2010)
nel 2008-2009 GLEWIP (GuideLines Enhancement for Water Infrastructures Protection against Intentional Attacks), finanziato dal Directorate General Freedom, Security and Justice della Commissione Europea. (Università di Cassino e del Lazio Meridionale).
nel 2007-2008 DISWIP (Development of an Integrated System for Water Infrastuctures Protection against Intetional Attacks), finanziato dal Directorate General Freedom, Security and Justice della Commissione Europea. (Università di Cassino e del Lazio Meridionale).
nel 2001 Progetto Regi Lagni. Studio degli effetti ambientali determinati dallo smaltimento delle acque reflue nei corpi idrici ricettori e del loro utilizzo agronomico. Progetto coordinato dall ENEA e finanziato dal Ministero dell Ambiente. (Università di Napoli Federico II. Ruolo: ricercatore a contratto).
Nel 1997 WATERNET: knowledge capture for advanced supervision of water distribution network - Project n.22.186 del IV programma quadro della comunità Europea. (Università di Napoli Federico II. Ruolo: ricercatore a contratto).

Gli interessi scientifici di Cristiana Di Cristo possono essere ricondotti a due tematiche fondamentali:

1) la modellazione matematico-numerica del moto e dei fenomeni di trasporto in correnti idriche. Tale tematica è sviluppata affrontando i seguenti diversi aspetti: studio del trasporto di materiale solido e la relativa evoluzione morfologica del fondo in correnti in condizioni non stazionarie; analisi di caratteri di instabilità di correnti idriche, con particolare riferimento allo sviluppo delle roll waves; analisi di caratteri di instabilità di flussi granulari e colate detritiche; criteri di applicabilità dei modelli semplificati per l’evoluzione delle piene.

2) la qualità dell’acqua nei sistemi acquedottistici e la gestione dei sistemi fognari. Tale tematica è sviluppata affrontando i seguenti diversi aspetti: la sicurezza nei confronti di eventuali contaminazioni e della formazione di sottoprodotti della disinfezione in sistemi di distribuzione idrica; il monitoraggio della qualità delle acque reflue nei sistemi fognari e l’individuazione di scarichi non conformi e/o illeciti.

Tale attività ha portato alla realizzazione di più di 70 articoli, di cui almeno 36, censiti su ISI/Scopus.

Authore di 72 pubblicazioni

Principali pubblicazioni
Campomaggiore, F., Di Cristo, C., Iervolino, M., Vacca, A. (2016) Development of roll waves in powerlaw fluids with non-uniform initial conditions. Accepted on Journal of Hydraulic Research, doi:10.1080/00221686.2016.1140684.

Campomaggiore, F., Di Cristo, C., Iervolino, M., Vacca, A. (2016) Inlet effects on roll-waves development in shallow turbulent open-channel flows. J. Hydrol. Hydromech., 64(1), 45-55 doi:10.1515/johh-2016-0003 (ISI, Scopus)

Di Cristo C., Greco M., Iervolino M., Leopardi A., Vacca A. (2016) A two-phase depth-integrated model for transients over mobile bed. Journal of Hydraulic Engineering, 142(2), doi:10.1061/(ASCE)HY.1943-7900.0001024.

Di Cristo C., Leopardi A., de Marinis G., (2015) Assessing measurements uncertainty on trihalomethanes prediction through kinetic models in water supply systems. Journal of Water Supply: Research and Technology, 64(5), 516-528, AQUA, doi:10.2166/aqua.2014.036 (ISI, Scopus)

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2015) On the stability of gradually varying mud-flows in open channels. Meccanica, 50(4), 963-979, doi:10.1007/s11012-014-0075-y.

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2015) Diffusive approximation for unsteady mud flows with backwater effect. Advances in Water Resources, 81, 84-94, doi:10.1016/j.advwatres.2014.10.002.

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2014) Simplified wave models applicability to shallow mud flows modeled as power-law fluids. Journal of Mountain Science, 11(6), 1454-1465, doi: 10.1007/s11629014-3065-6. (ISI, Scopus)
Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2014) Applicability of Kinematic, Diffusion and Quasi-steady wave models to shallow mud flows. Journal of Hydrologic Engineering, 19(5), 956-965, doi:10.1061/(ASCE)HE.1943-5584.0000881.

Di Cristo, C., Iervolino, M., Vacca, A. (2013) On the applicability of minimum channel length criterion for roll-waves in mud-flows. J. Hydrol. Hydromech., 61(4), 286-292 doi:10.1515/johh-2016-0003 (ISI, Scopus)
10. Evangelista S., Altinakar M.S., Di Cristo C., Leopardi A. (2013) Simulation of dam-break waves on movable beds using a multi-stage centred scheme. International Journal of Sediment Research, 28(3), 269-284.

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2013).Boundary conditions effect on linearized mud-flow shallow model. Acta Geophysica, 61(3), 649-667, doi: 10.2478/s11600-013-0108-2

Di Cristo C., Esposito G., Leopardi A. (2013) Modelling trihalomethanes formation in water supply systems. Environmental Technology, 34(1), 61-70, doi:10.1080/09593330.2012.679702.
Di Cristo C., Iervolino M. and Vacca A. (2013).Gravity-driven flow of a shear-thinning power-law fluid over a permeable plane. Applied Mathematical Sciences, 7(33), 1623–1641.

Di Cristo C., Iervolino M. and Vacca A. (2013). Waves dynamics in a linearized mud-flow shallow model. Applied Mathematical Sciences, 7(8), 377–393.

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2012) Discussion of “Analysis of dynamic wave model for unsteady flow in an open channel” by Maurizio Venutelli. Journal of Hydraulic Engineering, Vol.138, N.10,915-917, DOI:10.1061/(ASCE)HY.1943-7900.0000538

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2012) Green’s function of the linearized Saint-Venant equations in laminar and turbulent flows. Acta Geophysica, 60(1), 173-190, doi: 10.2478/s11600-011-0039-8

Di Cristo C. (2011) Particle Image Velocimetry and its applications in hydraulics: a state-of-art review. (Chapter 3). In: Rowinski P. (ed.) Experimental Methods in Hydraulic Research. GeoPlanet: Earth and Planetary Sciences, Vol. 1, Springer Verlarg, Berlin, 49-66, ISBN:978-3-642-17474-2, doi. 10.1007/978-3-642-17475-9

Di Cristo C., Leopardi A., de Marinis G. (2011) Water infrastructure protection against intentional attacks. An experience in Italy. Frontiers of Earth Science, 5, 390-399, doi:10.1007/s11707-011-02088

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A., Zanuttigh B. (2010) Influence of relative roughness and Reynolds number on the roll waves spatial evolution. Journal of Hydraulic Engineering, 136(1), 24-33, doi:10.1061/(ASCE)HY.1943-7900.0000139

Di Cristo C.,Leopardi A. (2010) Closure to “Pollution source identification of accidental contamination in water distribution networks”. Journal of Water Resources Planning and management. 136(2), 292294. doi: 10.1061/(ASCE)0733-9496(2008)134:2(197)

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A., Zanuttigh B. (2009) Roll waves prediction in dense granular flows. Journal of Hydrology, 377(1-2), 50-58. doi: 10.1016/j.jhydrol.2009.08.008

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A., Zanuttigh B. (2008) Minimum channel length for roll-wave generation. Journal of Hydraulic Research. 46(1), 73-79. doi:10.1080/00221686.2008.9521844

Di Cristo C., Leopardi A. (2008) Pollution source identification of accidental contamination in water distribution networks. Journal of Water Resources Planning and management. 134(2), 197-202. doi:10.1061/(ASCE)0733-9496(2008)134:2(197) (ISI, Scopus)

Di Cristo C., Iervolino M., Vacca A. (2006) Linear stability analysis of a 1-D model with dynamical description of a bed load transport. Journal of Hydraulic Research. 44(4), 480-487, ISSN: 0022-1686

Di Cristo C., Vacca A. (2005) On the convective nature of roll waves instability. Journal of Applied Mathematics. 2005(3), 259-271., doi:10.1155/JAM.2005.259

Capitolo di libro
Di Cristo C., Leopardi A., de Marinis (2011) Water infrastructure protection against intentional attacks: the experiences of two European Research Projects. (Chapter 20). In: Clark R. M., Simon H., Ostfeld A. (eds.) Handbook of Water and Wastewater Systems Protection. Series: Protecting Critical Infrastructures, Springer, New York, 397-418, ISBN:978-1-4614-0188-6, doi:10.1007/978-1-46140189-6