Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

POLINI WILMA - Professore Ordinario

English version

Afferente a: Dipartimento: Ingegneria Civile e Meccanica

Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/16

Orari di ricevimento: Martedì e Giovedì 16.00-18.00

  • Insegnamento INDUSTRIALIZZAZIONE RAPIDA (32404)

    Secondo anno di Ingegneria Gestionale (LM-31), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Obiettivi formativi
    L'insegnamento intende fornire conoscenze relative alla gestione della progettazione integrata di prodotto/processo e alle relative tecnologie di supporto. Il contesto di riferimento considerato è quello della produzione di prodotti a rapida obsolescenza aventi geometrie complesse. Il corso vuole presentare i principi di base del nuovo paradigma produttivo costituito da «Industria 4.0», illustrandone le novità, le caratteristiche salienti, i vantaggi e gli specifici risvolti applicativi per il curriculum dell’ingegnere gestionale. Obiettivo è quello di fornire ai futuri manager dell’industria gli elementi essenziali sui principi del paradigma 4.0 e dell’applicazione delle nuove tecnologie digitali nei processi produttivi, nonché su tutti quegli elementi operativi che concorrono a consentire alle aziende il passaggio al modello della cosiddetta “smart factory”.


    Risultati di apprendimento attesi.
    Conoscenze: Conoscenze dei principali metodi di progettazione integrata prodotto-processo-sistema di produzione. Conoscenza degli elementi caratterizzanti la smart manufacturing.
    Abilità: capacita di leggere, analizzare e gestire attraverso gli strumenti della progettazione integrata lo sviluppo dell’innovazione industriale. Capacità di gestire la transizione verso la trasformazione digitale di un’azienda.

    Programma dell’insegnamento
    Introduzione alle problematiche della progettazione integrata di prodotto, processo e sistema.
    Dal prototipo virtuale al prototipo fisico: i sistemi e le tecnologie per il rapid prototyping / rapid tooling.
    Dal prototipo fisico al prototipo virtuale: i sistemi e le tecnologie per il reverse modeling. I sistemi di misura a contatto e senza contatto. La macchina di misura a coordinate: architetture, componenti hardware e software. La pianificazione del ciclo di ispezione. L'analisi dei dati e l'elaborazione. Il post-processing ai fini della ricostruzione. Le tecniche laser.
    Computer Aided Tolerancing: le tolleranze geometriche. Il principio di inviluppo e quello di indipendenza. Il datum reference frame. La condizione virtuale. Modellatori di tolleranze. Analisi e sintesi delle tolleranze. Aspetti di producibilità e di economicità. Design for Assembly.
    Industria 4.0: partendo da un’introduzione sugli elementi caratteristici dei cambiamenti tecnologici e industriali in atto, si affronterà il tema centrale della digital transformation (DX) e della servitizzazione dell’industria per poi analizzare le caratteristiche operative principali della “smart factory” (Cyber Physical Production Systems, Data-Driven Decision Making, ecc,). Si prospetterà il possibile ruolo dell’ingegnere gestionale nell’ambito della attuale rivoluzione industriale.
    Contenuto delle esercitazioni: il corso prevede lo svolgimento di attività di laboratorio progettuale obbligatoria avente la finalità di sperimentare su casi pratici il computer aided tolerancing

    Metodi didattici
    Il corso prevede un insieme di lezioni frontali, alcune esercitazioni numeriche svolte in aula informatica ed dei seminari a cura di ingegneri provenienti da aziende del territorio.

    Testi:
    Kalpakjan S., Schmid S.R., Tecnologia Meccanica, Prentice Hall, 2008.
    Gatto A., Iuliano L., Prototipazione rapida, Tecniche Nuove, 1998.
    Bosch J.A., Coordinate Measuring Machines and Systems, Marcel Dekker Inc., 1995.
    Wilson B.A., Design Dimensioning and Tolerancing, The Goodheart-Willcox Company Inc, 1996.
    Meadows J.D., Geometric Dimensioning and Tolerancing, Marcel Dekker, 1995.
    Chiara Lupi, Il futuro della fabbrica. La via italiana per il rinascimento della manifattura. Este libri, 2019
    Loveleen Gaur, Arun Solanki and Mike Hinchey, Industry 4.0, , Elsevier, 2021

    Valutazione:
    Modalità di svolgimento dell’esame
    L'esame consta di un progetto sugli argomenti svolti durante i laboratori tenuti in aula informatica e di una prova orale.
    La prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello
    studio della materia. La prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno tre domande.

    Modalità di valutazione
    L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi di apprendimento precedentemente indicati. La valutazione positiva del progetto consentirà di accedere alla prova orale. La prova orale darà luogo alla valutazione finale.

  • Insegnamento TECNOLOGIA MECCANICA I (90184)

    Terzo anno di Ingegneria industriale CASSINO (L-9), Meccanica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Obiettivi formativi
    Il modulo ha l’obiettivo di illustrare i principi introduttivi alla lavorazione dei materiali metallici, di presentare le proprietà tecnologiche degli stessi materiali, di illustrare le fasi fondamentali della fabbricazione meccanica. Vengono descritte le principali tecnologie convenzionali di produzione meccanica e vengono forniti gli strumenti per definire il ciclo di lavorazione di elementi meccanici fabbricati mediante lavorazione per asportazione di truciolo.

    Risultati di apprendimento attesi
    Conoscenze: Conoscenze dei principali processi di lavorazione dei materiali metallici. Conoscenze delle macchine, degli utensili e delle attrezzature.
    Abilità: capacita di leggere, analizzare e pianificare un processo di lavorazione tradizionale di un pezzo in materiale metallico a partire dal disegno del grezzo e del finito.

    Contenuti
    Quadro processi di lavorazione: il concetto di produzione, l’organizzazione della produzione, i processi di produzione, i metodi di classificazione dei processi. Relazione tra tecnologia e prodotto. Il ruolo dei materiali metallici nella produzione industriale. Principi di base delle principali tecnologie di lavorazione (fonderia, lavorazioni per deformazione plastica, lavorazioni per asportazione di truciolo).
    Tecnologie di lavorazione per asportazione di truciolo: nozioni generali sul taglio dei metalli, l’utensile elementare monotagliente, modelli di taglio, tecnologie di lavorazione e relative macchine utensili, utensili di taglio. Gli utensili: materiali e loro caratteristiche, l’usura e la legge di Taylor. Lavorazioni di tornitura, fresatura, foratura e rettifica.
    Tecnologie di lavorazioni per deformazione plastica: i meccanismi di deformazione plastica a caldo e a freddo, lavorazioni massive, lavorazioni delle lamiere.
    Tecnologie di lavorazione per fusione: fonderia interra, in forma permanente, centrifuga, microfusione, polycast, sotto-pressione.
    Il ciclo di lavorazione: funzioni ed impostazione generale, scelta del semilavorato, scelta dei parametri di lavorazione, individuazione delle superfici di bloccaggio e di riferimento del pezzo, determinazione della sequenza delle operazioni elementari, calcolo dei tempi.
    Tecnologie di saldatura. Saldature autogene ed eterogene. Gli effetti termici della saldatura.
    Contenuto delle esercitazioni: il corso prevede lo svolgimento di esercitazioni pratiche di laboratorio per la pianificazione di un ciclo di lavorazione per asportazione di truciolo di un pezzo meccanico e la relativa realizzazione attraverso l’impiego di macchine utensili, quali tornio o fresatrice.

    Metodi didattici
    Il corso prevede un insieme di lezioni frontali, alcune esercitazioni numeriche svolte in aula ed un laboratorio sulle tecnologie per asportazione di truciolo.

    Testi:
    Giusti, Santochi; "Tecnologia Meccanica e Studi di fabbricazione", Ed. Ambrosiana, Milano, 2000.
    S. Kalpakjian and S.R. Schmid, "Tecnologia Meccanica" Ed. Pearson Paravia Mondadori, 2008.
    Gabrielli, Ippolito, Micari, "Analisi e tecnologia delle lavorazioni meccaniche", McGraw-Hill, 2012.

    Valutazione:
    Modalità di svolgimento dell’esame
    La prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno tre domande, di cui una è un esercizio numerico da impostare.

    Modalità di valutazione
    L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi di apprendimento precedentemente indicati. La prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 30057 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria meccanica 30057 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria Meccanica 30057 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria industriale 90184 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria industriale 90184 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria industriale CASSINO 90184 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria industriale CASSINO - 90184 TECNOLOGIA MECCANICA I - Ingegneria industriale CASSINO - via G. Di Biasio 43, 03043 - (2021/2022)
    Data e ora appello: 22/02/2022, ore 10:00
    Luogo:
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 20/11/2021 al 21/02/2022 (prenota l'appello)

Wilma Polini é Professore Ordinario nel Settore scientifico disciplinare ING-IND/16 (Tecnologie e Sistemi di Lavorazione) presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.
Nel 2000 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Tecnologie e Sistemi di Lavorazione presso il Politecnico di Milano discutendo una tesi dal titolo Configurazione automatica della sonda touch trigger di una macchina di misura a coordinate .
Nel 1995 si è laureata in Ingegneria delle Tecnologie Industriali ad indirizzo Economico-Organizzativo presso il Politecnico di Milano con votazione 100/100.

PRINCIPALI RESPONSABILITA' IN CAMPO DIDATTICO
Dal 2016 è Coordinatore del Dottorato di ricerca in Metodi, modelli e tecnologie per l ingegneria dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (dal XXXII ciclo).
Dal 2016 al 2017 ha coordinato la commissione ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale.
Nel 2014 è stata Presidente della Commissione Esami di Stato in Ingegneria presso l Università di Cassino e del Lazio Meridionale.
Dal 2013 al 2019 è stata membro del Collegio docenti del dottorato in Ingegneria civile, meccanica e biomeccanica dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (dal XIX ciclo al XXXI ciclo).
Dal 2009 al 2015 è stata membro del Collegio docenti del dottorato in Ingegneria meccanica dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (dal XXV al XXVIII ciclo).
Dal 2007 al 2011 è stata membro della commissione didattica del corso di laurea e laurea specialistica in ingegneria gestionale, sede di Frosinone.
Dal 2007 al 2010 è stata membro eletto della giunta del Dipartimento di Ingegneria Industriale in qualità di rappresentante dei professori associati.
Dal 2003 al 2006 è stata membro della commissione didattica del corso di laurea in Ingegneria della Produzione industriale, sede di Frosinone.
Dal 2003 al 2006 è stata membro della commissione piani attività formative (PAF) della Facoltà di Ingegneria.
Nel 2003 è stata membro del comitato didattico del master in Gestione e produzione nel comparto automobilistico .
Dal 2003 al 2007 è stata membro della commissione aule informatizzate della Facoltà di Ingegneria.
Nel 2005 ha coordinato il Comitato Organizzatore della Summer School dell'Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica, organizzata dall'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale presso il Convitto Principe di Piemonte, Anagni (FR), 12-16 giugno 2005.
Nel 2000 è stata un componente del gruppo di lavoro che ha svolto attività di orientamento, insegnamento, tutorato ed assistenza per gli immatricolati A.A. 2000/2001 dell Università degli Studi di Cassino.


PRINCIPALI RESPONSABILITA' IN CAMPO SCIENTIFICO
Nel 2020 é stata membro dell International Scientific Committee del 16th CIRP Conference on Computer Aided Tolerancing. Opportunities and constraints in the standardization of Geometric Product Specification. June 15th 17th, 2020. Charlotte (USA).
Nel 2019 è stata componente del Comitato Scientifico del premio ADA AWARD 2019 presso l Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.
Nel 2018 é stata membro dell International Scientific Committee del 15th CIRP Conference on Computer Aided Tolerancing. Managing uncertainty in the new manufacturing era, June 11th 13th, 2018, Milano (Italy).
Dal 2012 è membro del gruppo di valutatori delle proposte di progetto del Bando "Progetto Bandiera. La Fabbrica del Futuro , un programma di ricerca finanziato dal MIUR e coordinato dal CNR che ha lo scopo di portare innovazione nel settore manifatturiero.
Dal 2007 al 2018 è stata responsabile scientifico del Laboratorio di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica dell Università degli Studi di Cassino.
Dal 2007 al 2008 ha coordinato la Commissione per la Valutazione della Ricerca del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell Università degli Studi di Cassino
Da luglio 2016 a febbraio 2017 è stata componente della Commissione esaminatrice del Concorso per Titoli ed Esami ai sensi dell art. 4, comma 6, della legge 30 ottobre 2013 n. 125, riservato al personale del CNR con contratto di lavoro a tempo determinato con profilo di ricercatore e/o tecnologo per l assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato di n. 2 unità di personale con profilo di ricercatore III livello professionale, da assegnare al Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i trasporti ovvero a Istituti ad esso afferenti, bando 366.10 DIITET RIC del CNR (decreto del Presidente del CNR prot. N. 44809 del 24/06/2016).
Da aprile a giugno 2007 è stata membro del Comitato Tecnico Scientifico del secondo bando Ciba Park Progetto per la creazione di un acceleratore virtuale per imprese innovative del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA) di Capua (CE).
Da luglio 2007 a settembre 2007 è stata componente della Commissione per la definizione di progetti di innovazione nell ambito del progetto Percorso per sostenere i processi di innovazione e qualificazione del capitale umano nelle PMI della provincia di Frosinone , Misure D.3 e D.4 - Azione C Sostegno allo sviluppo di impresa nell ambito della Sovvenzione Globale Misure D.3 e D.4 POR Lazio, Ob.3 FSE 200/2006 a valere sul Lotto 5 Provincia di Frosinone.
Dal 2006 al 2007 è stata membro del gruppo di Technology Assessment nell ambito dei progetti del bando Apportare Innovazione Direttamente in Azienda (A.I.D.A.) della CCIAA di Frosinone.
Dal 2005 al 2006 è stata componente del comitato scientifico della scuola estiva dell Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (A.I.Te.M.).
Nel 2007 è stata valutatore di due Progetti Dimostratori Nanomat nell ambito della Misura 2.4 Linea di intervento 2.4a Ricerca applicata al sistema , prevista dal Docup 200/06, incarico conferito dal Consorzio per la ricerca e l educazione permanente (COREP) di Torino.
Nel 2003 ha coordinato il Comitato Organizzatore del VI AITeM Conference, Enhancing the science of manufacturing, Convegno dell'Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (AITeM), Gaeta 8-10 giugno 2003.
Dal 2002 al 2004 è stata un componente del Comitato Direttivo dell Associazione Italiana della Tecnologia Abrasive Water Jet.
E revisore scientifico per le riviste Diamond and Related Materials, Journal of Materials Processing Tecnology, Journal of Machine Tools and Manufacture, ASME Transactions: Journal of Computing & Information Science in Engineering, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, Advances in Mechanical Engineering, Proceedings of the Institution of Mechanical Engineers, Part B: Journal of Engineering Manufacture, Part C: Journal of Mechanical Engineering Science, Computer Aided Design, Assembly Automation, Wear, Mechanism and Machine Theory, Precision Engineering, Surface & Coatings Technology, Aerospace Science and Technology, Procedia CIRP, Journal of Computational Design and Engineering, Applied Sciences, Journal of Manufacturing Processes, International Journal of Production Research, Journal of Intelligent Manufacturing, Journal of Manufacturing and Materials Processing, Journal of Engineering, Metals, Materials, Mathematical Problems in Engineering, Research in Engineering Design, International Journal of Mechanical Sciences, International Journal of Precision Engineering and Manufacturing, Engineering Computations, Engineering with Computers, International Journal of Computer Integrated Manufacturing, Computer Aided Design and Applications, Journal of Composite Materials.
E autore di oltre 200 pubblicazioni a carattere scientifico, prevalentemente internazionali.

ATTIVITA' ASSOCIATIVE
Dal 2019 é Direttore dell'Academy dell'Associazione Italiana delle Tecnologie Manufatturiere (AITEM)
Dal 2015 ad oggi é membro dell European Group of Research on Tolerancing.
Dal 2008 al 2017 è stata membro dell Associazione CMM Club Italia in qualità di rappresentante del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica (prima Dipartimento di Meccanica, Strutture, Ambiente e Territorio) dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.
Da settembre 2013 a settembre 2017 é stata componente del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (A.I.Te.M.)
Da settembre 2009 a settembre 2013 é stata segretario dell'Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (A.I.Te.M.)
Dal 2006 al 2009 è stata membro dell American Society of Mechanical Engineering (ASME)
Da settembre 2005 a settembre 2009 é stata membro del Collegio dei Revisori dei Conti dell Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (A.I.Te.M.)
Dal 1997 al 1998 è stata membro della Associazione CMM Club Italia in qualità di rappresentante del Politecnico di Milano.
Dal 1999 è membro dell Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (A.I.Te.M.).

ATTIVITA' DIDATTICA
Presso l Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, inizialmente come ricercatore, come professore associato ed infine come professore ordinario, Wilma Polini ha svolto e sta svolgendo attività didattica, sempre nell ambito di insegnamenti del Settore 09/B1 (Tecnologie e Sistemi di Lavorazione), nella lauree e lauree magistrali per gli allievi di Ingegneria Meccanica ed Ingegneria Gestionale.
E stata relatore/correlatore, dal 1998 presso l Università di Cassino e del Lazio Meridionale, di più di 100 tesi di laurea prevalentemente a carattere teorico-sperimentale nel settore delle tecnologie e dei sistemi di produzione ed in particolar modo nelle tecnologie di ispezione mediante macchina di misura a coordinate e di gestione delle deviazioni dimensionali e geometriche dal componente all assieme.

L’attività di ricerca é condotta prevalentemente nel settore del controllo micro e macrogeometrico di pezzi meccanici, della progettazione di assemblaggi con tolleranze geometriche, delle tecnologie di lavorazione dei materiali plastici rinforzati, nelle lavorazioni di materiali ornamentali, nelle tecnologie di trattamento superficiale mediante plasma freddo.
In particolare l'attività scientifica può essere articolata nelle seguenti linee di attività:

1. Analisi dell'assemblabilità di parti con tolleranze geometriche
-Studio dell'assemblabilità di parti rigide e parti flessibili.
-Analisi delle tolleranze, attraverso strumenti analitici e strumenti software 3D, per prevedere ed evitare interferenze geometriche tra le parti in fase di assemblaggio.
-Sviluppo di modelli stocastici per la previsione degli errori di lavorazioni dovuti ad un sistema di fissaggio imperfetto (metodo 3-2-1) e definizione del fissaggio ottimale.
-Studio dell'influenza del processo di fabbricazione nella definizione e nell’analisi delle tolleranze dimensionali e geometriche di un prodotto.
-Sviluppo di metodi per costruire e risolvere le catene di tolleranze di parti con superfici a forma libera di tipica applicazione aeronautica.

2. Controllo micro e macro geometrico
-Pianificazione dell'ispezione macro-geometrica con macchina di misura a coordinate (CMM).
-Progettazione dell’attrezzatura necessaria per fissare pezzi non rigidi con superfici a forma libera su una macchina di misura a coordinate.
-Caratterizzazione della micro-geometrica di superfici ottenute attraverso processi di lavorazione.
-Caratterizzazione della macro-geometria di pezzi meccanici ottenuti attraverso processi di lavorazione.

3. Tecnologie di lavorazione delle pietre ornamentali
-Sviluppo di modelli per caratterizzare i principali processi di lavorazione con utensili diamantati.
-Caratterizzazione dell'usura degli utensili diamantati.
-Caratterizzazione della qualità dei prodotti in pietra ornamentale.

4. Tecnologie di lavorazione dei materiali compositi a matrice polimerica
-Sviluppo di metodologie di progettazione della tecnologia del filament winding robotizzato (FWR) per componenti a geometria tridimensionale complessa ad elevate prestazioni funzionali.
-Sviluppo di un prototipo software CAD-CAM per assistere la progettazione prodotto-processo per la realizzazione di tali componenti a geometria tridimensionale complessa ad elevate prestazioni funzionali.
-Progettazione del processo di avvolgimento al fine di produrre componenti a geometria tridimensionale complessa ad elevate prestazioni funzionali con FWR.

5. Tecnologie di trattamento superficiale al plasma freddo
-Progettazione del processo per ridurre la quantità di contaminanti ed incrementare la bagnabilità e l’adesione superficiale di polipropilene di impiego automobilistico.
-Progettazione del processo per il trattamento delle superfici in lega di alluminio 2024 al fine di potenziare le prestazioni di componenti aeronautici che operano in ambiente aggressivo.

PROGETTI DI RICERCA
Wilma Polini è stata responsabile scientifico di progetti di ricerca e formazione finanziati da enti nazionali ed internazionali.
• Da 01/2018 a 10/2019 è stata responsabile scientifico del progetto di ricerca “Advanced manufacturing system: the new Automated Guided Skillet”, in effettiva collaborazione con CIEM Spa, nell’ambito dell’Avviso pubblico KETs – Tecnologie Abilitanti per il sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali locali del POR FESR Lazio 2014-2020, Asse 1- Ricerca ed Innovazione ed Asse 3 – Competitività (durata 18 mesi).
• Da 02/2012 al 01/2014 è stata responsabile scientifico del progetto di ricerca: “Metodologie avanzate 3D per la progettazione di impianti elettromeccanici per il trasporto interno” in collaborazione con CIEM Spa, nell’ambito del progetto R&S in attuazione dell’Asse I - Ricerca, Innovazione e Rafforzamento della base produttiva del POR FESR Lazio 2007-2013 (CO-RESEARCH – durata 24 mesi).
• Dal 2008 al 2011 è stata responsabile scientifico del progetto di ricerca “ELIMAT: Tecnologie avanzate per lo sviluppo di componenti innovativi in materiale composito polimerico per applicazioni elicotteristiche. OR.2 Metodologie e tecnologie innovative per l’assemblaggio di strutture complesse in composito e per il controllo e l’ispezione” in collaborazione con Agusta-Westland S.p.A., nell’ambito dei “Progetti di ricerca industriale, sviluppo precompetitivo e formazione nel settore dell’industria aerospaziale da realizzarsi nella regione Lazio”, G.U. n. 67 del 22 marzo 2005 (durata 34 mesi).
• Dal 2006 al 2008 è stata responsabile scientifico per l’unità di ricerca di Cassino del progetto di interesse Nazionale MIUR PRIN 2005 “Caratterizzazione della geometria multiscalare di superfici tecnologiche per applicazioni di controllo di processo e di analisi delle tolleranze”.
• Dal 2002 al 2004 è stata responsabile scientifico per la unità di ricerca di Cassino del progetto di interesse Nazionale MIUR PRIN 2002 “Monitoraggio di processi di lavorazione per asportazione di materiale mediante sensori intelligenti”.
• Nel 1999 è stata responsabile del progetto di trasferimento tecnologico “Pianificazione della lavorazione meccanica di superfici free-form con un centro di lavorazione a C.N. a tre assi”, nell’ambito del Progetto “Diffusione dell’Innovazione”, Regione Lazio: Misura 2.5 - Obiettivo 2, Parco Tecnologico del Basso Lazio (durata 4 mesi).

CHAPTERS IN BOOK
1. Corrado A., Polini W., To model the assembly of thin parts in composite material, Manufacturing Engineering Education, Chapter 6, 2019, pp. 131-150, Elsevier Ltd. DOI: 10.1016/B978-0-08-101247-5.00006-X
2. Corrado A., Polini W., Computer Aided Techniques for geometry assurance, Computer Aided Technologies- Applications in Engineering and Medicine, 2016, pp. 69-97, 2016, InTech.
3. Polini W., La progettazione delle tolleranze: CAT&I, Ingegneria assistita dal computer. Vol. 1: Tecnologie dell'Informatica Industriale, 2012, pp. 249-294, Ed. L. Nicotra e F. Campana, Universitalia, Italia, ISBN: 8865072954.
4. Polini W., Geometric tolerance analysis, Geometric tolerances: Impact on Product Design, Quality Inspection and Statistical Process Monitoring, 2011, pp. 39-68, Ed. B.M. Colosimo and N. Senin, Springer-Verlag London, ISBN 978-1-84996-310-7, DOI 10.1007/978-1-84996-311-4.
5. Polini W., To Carry Out Tolerance Analysis of an Aeronautic Assembly Involving Free Form Surfaces in Composite Material, Advances in Composite Materials - Ecodesign and Analysis, Brahim Attaf (Ed.), 2011, pp. 195-220, ISBN: 978-953-307-150-3, InTech, Available from: http://www.intechopen.com/articles/show/title/to-carry-out-tolerance-analysis-of-an-aeronautic-assembly-involving-free-form-surfaces-in-composite-
6. Polini W., Moroni G., Position deviation of a holes pattern due to six-point locating principle, Models for Computer Aided Tolerancing in Design and Manufacturing, 2007, pp.201-211, Ed. J.K. Davidson, Springer, ISBN: 978-1-4020-5437-2. (già 9th CIRP International Seminar on Computer Aided Tolerancing, April 10-12, 2005, Tempe, Arizona, USA).
7. Polini W., Prisco U., Giorleo G., A new algorithm to assess revolute surfaces through theory of surface continuous symmetry, Models for Computer Aided Tolerancing in Design and Manufacturing, 2007, pp.157-168, Ed. J.K. Davidson, Springer, ISBN: 978-1-4020-5437-2. (già 9th CIRP International Seminar on Computer Aided Tolerancing, April 10-12, 2005, Tempe, Arizona, USA).
8. Armillotta A., Carrino L., Moroni G., Polini W., Semeraro Q., An analytical approach to machining deviation due to fixturing, In: Geometric Product Specification and Verification: Integration of Functionality, 2003, pp. 175-184, Eds. Bourdet P. and Mathieu L., Kluwer Academic Publishers, ISBN: 1-4020-1423-6. (già 7th CIRP International Seminar on Computer Aided Tolerancing, April 24-25, 2001, ENS de Cachan, France).

JOURNAL
1. Polini W., Corrado A. Digital twin of stone sawing processes. International Journal of Advanced Manufacturing Technology (2021), 112(1-2): 121-131.
2. Polini W., Corrado A., Generating a skin-based meta-model for compliant parts in composite material: numerical and experimental results. Engineering Computations (2020), 38(1): 167-179.
3. Giuliano G., Polini W., Influence of blank variable thickness on the material formability in hot gas sheet metal forming process, Manufacturing Letters (2020), 24:72-76.
4. Polini W., Corrado A., Methods of influence coefficients to evaluate stress and deviation distribution of flexible assemblies – a review. International Journal of Advanced Manufacturing Technology (2020), 107(5-6): 2901-2915.
5. Corrado A., Polini W., Tolerance analysis tools for fixture design: A comparison, Procedia CIRP (2020), 92:112-117.
6. Corrado A., Polini W., Moroni G. Comparison between two numerical tools for geometrical deviation analysis in composite assemblies. Procedia CIRP (2020), 92: 100- 105.
7. Corrado A., Polini W., Methods of influence coefficients to evaluate stress and deviation distribution of parts under operating conditions – a review. Engineering Solid Mechanics (2020), 9(1): 41-54.
8. Corrado A., Polini W., Comparison among different tools for tolerance analysis of rigid assemblies, International Journal of Computer Applications in Technology (2020), 62(1): 36-44.
9. Polini W., Corrado A., Effects of adherends misalignment on the strength of single-lap bonded joints, The International Journal of Advanced Manufacturing Technology, (2020), 106:817-828.
10. Borrelli R., Franchitti S., Pirozzi C., Carrino L., Nele L., Polini W., Sorrentino L., Corrado A., Ti6Al4V Parts Produced by Electron Beam Melting: Analysis of Dimensional Accuracy and Surface Roughness, Journal of Advanced Manufacturing Systems (2020), 19(1): 107-130.
11. Corrado A., Polini W., Measurement of flexible components in composite material by a 3-2-1 locating scheme, Composite Science and Technology (2020), 189: 108036.
12. Polini W., Corrado A., Digital twin of composite assembly manufacturing process, International Journal of Production Research (2020), 58(17): 5238-5252.
13. Giuliano, G., Corrado A., Polini W. On the gas blow forming multiphase forming of an AA5083 aluminium alloy sheet, Journal of Manufacturing Technology Research (2019) 11(1-2): 1-11.
14. Polini, W. & Corrado, A. A general model to estimate hole location deviation in drilling: the contribution of three error sources. Int J Adv Manuf Technol (2019) 102(1-4): 545-557. https://doi.org/10.1007/s00170-018-03273-x.
15. Corrado A., Polini W. A new way to solve tolerance analysis: the Cassino Unified Tolerance Analysis tool. Int J Computer Integrated Manufacturing (2019) 32(2):124-135. DOI: 10.1080/0951192X.2018.1550672.
16. Corrado A., Polini W., Giuliano G. Super-element method applied to MIC to reduce simulation time of compliant assemblies. Int J Computer Applications in Technology (2019) 59(4): 277-287.
17. Corrado A., Polini W., Measurement of high flexibility components in composite material by touch probe and force sensing resistors. Journal of Manufacturing Processes (2019) 45:520-531.
18. Corrado A., Polini W., Analysis of process-induced deformation on the spring-in of carbon fiber-reinforced polymer thin laminates, Journal of Composites Materials (2019) 53(20):2901-2907.
19. Polini W., Corrado A., Sorrentino L., Speranza D., Measurement of high flexibility components in composite material: critical issues and possible solutions. International Journal of Advanced Manufacturing Technology (2019) 103(1-4):1529-1542.
20. Polini W., Corrado A., A geometric model for tolerance analysis with manufacturing signature and operating conditions. International Journal of Manufacturing, Materials, and Mechanical Engineering (2019) 9(3): 1-13.
21. Polini W., Corrado A., Kinematic approach for error modelling in drilling. Engineering Computations (2019) 36(4): 1364-1383.
22. Polini W., Corrado A., Free-body model for tolerance analysis of rigid parts with manufacturing signature and operating conditions. Engineering Solid Mechanics (2019) 7(4):279-290.
23. Polini W., Corrado A., Uncertainty in manufacturing of lightweight products in composite laminate: part 1 – numerical approach. International Journal of Advanced Manufacturing Technology (2019) 101(5-8):1423-1434.
24. Polini W., Corrado A., Uncertainty in manufacturing of lightweight products in composite laminate: part 2 – experimental validation. International Journal of Advanced Manufacturing Technology (2019) 101(5-8):1391-1401.
25. Corrado A., Polini W., Sorrentino L., Bellini C., Geometrical deviation analysis of CFRP thin laminate assemblies: Numerical and experimental results, Composite Science and Technology, 168: 1-11, 2018. DOI: 10.1016/j.compscitech.2018.09.003
26. Franchitti S., Borrelli R., Pirozzi C., Polini W., Sorrentino L., Gazzerro A., Investigation on Electron Beam Melting: Dimensional accuracy and process repeatability, Vacuum, 157: 340-348, 2018. DOI: 10.1016/j.vacuum.2018.09.007
27. Corrado A., Polini W., FEA integration in the tolerance analysis using Skin Model Shapes, Procedia CIRP, 75, 2018, 285-290.
28. Corrado A., Polini W., Sorrentino L., Bellini C., Evaluation of the spring-in of CFRP thin laminates in dependence on process variation, Procedia CIRP, 75, 2018, 415-420.
29. Polini W., Corrado A., Cavaliere C., Tolerance analysis supports tolerance assignment: The Industrial Case Study of Skillet, International Journal of Manufacturing, Materials, and Mechanical Engineering, 8(1):1-17, 2018. DOI: 10.4018/IJMMME.2018010101
30. Sorrentino L., Polini W., Bellini C., Parodo G., Surface treatment of CFRP: influence on single lap joint performances, International Journal of Adhesion and Adhesives, 85: 225-233, 2018.
31. Corrado A., Polini W., Moroni G., Petrò S., A variational model for 3D tolerance analysis with manufacturing signature and operating conditions, Assembly Automation, 38(1):10-19, 2018.
32. Bellini C., Parodo G., Polini W., Sorrentino L., Influence of hydrothermal ageing on single lap bonded CFRP joints, Frattura ed Integrità Strutturale, 12(45):173-182, 2018.
33. Bellini C., Parodo G., Polini W., Sorrentino L., Experimental investigation of hydrothermal ageing on single lap bonded CFRP joints, Procedia Structural Integrity, 9:101-107, 2018 (non censito).
34. Bellini C., Polini W., Sorrentino L., Turchetta S., Mechanical performances increasing of natural stones by GFRP sandwich structures, Procedia Structural Integrity, 9: 179-185, 2018 (non censito).
35. Corrado A., Polini W., Variational analysis of compliant parts in composite material joined by adhesive: a numerical tool, Journal of Manufacturing Science and Engineering, Trans. ASME, 140, 9, 1-4, 2018. Paper # 094502.
36. Polini W., Corrado A., Assembly design in aeronautic field: From assembly jigs to tolerance analysis, Proceedings of the Institution of Mechanical Engineers. Part B: Journal of Engineering Manufacture, 231(14), 2652-2663, 2017.
37. Polini W., Corrado A., Manufacturing signature in jacobian and torsor models for tolerance analysis of rigid parts, Robotics and Computer-Integrated Manufacturing, 46, 15-24, 2017.
38. Corrado Andrea, Polini Wilma, Manufacturing signature in variational and vector-loop models for tolerance analysis of rigid parts, Int J Adv Manuf Technol, 88, 2153-2161, 2017.
39. Bellini Costanzo, Sorrentino Luca, Polini Wilma, Corrado Andrea, Spring-in analysis of CFRP thin laminates: numerical end experimental results, Composite Structures, 173, 17-24, 2017.
40. Manufacturing signature and operating conditions in a variational model for tolerance analysis of rigid assemblies, Corrado Andrea, Polini Wilma, Moroni Giovanni, Research in Engineering Design, 2017.
41. Geometrical product specification and verification in additive manufacturing, Moroni Giovanni, Petrò Stefano, Polini Wilma, CIRP Annals – Manufacturing Technology, 2017.
42. Integrating form error into tolerance analysis using variational model, Polini Wilma, Journal of Manufacturing Technology Research, 8, 1-2, 1-9, 2017.
43. A comprehensive study of tolerance analysis methods for rigid parts with manufacturing signature and operating conditions, Corrado Andrea, Polini Wilma, Bulletin of the JSME, Journal of Advanced Mechanical Design, Systems, and Manufacturing, Vol. 11, No. 2, 2017, Paper No. 17-00004.
44. Corrado Andrea, Polini Wilma, Moroni Giovanni, Petrò Stefano, 3D Tolerance Analysis with manufacturing signature and operating conditions, Procedia CIRP, 43, 2016, 130-135.
45. Corrado Andrea, Polini Wilma, Moroni Giovanni, Robust design of a fixture configuration in the presence of form deviations, Procedia CIRP, 43, 2016, 135-140.
46. Polini W., Concurrent tolerance design, Research in Engineering Design, 27(1), 2016, 23-36, DOI: 10.1007/s00163-015-0203-2.
47. Wilma Polini, Andrea Corrado, Geometric tolerance analysis through Jacobian model for rigid assemblies with translational deviations, Assembly Automation, 36(1), 2016, 72-79.
48. Corrado Andrea, Polini Wilma, Canale Luca, Cavaliere Costanzo, To design a belt drive scissor lifting table, International Journal of Engineering and Technology, vol 8(1), 2016, 515-525.
49. Polini Wilma, More geometric tolerances on the same surface for a variational model, International Journal of Engineering and Technology, vol. 8(1), 2016, 526-535.
50. Polini W., Turchetta S., Cutting force, tool life and surface integrity in milling of titanium alloy Ti-6Al-4V with coated carbide tools. Proc. IMechE Part B: J Engineering Manufacture, 230(4), 2016, 694-700.
51. Polini W., Moroni G., A frame for a computer aided inspection planning system, International Journal of Engineering & Technology, 4(1), 2015, 125-138, DOI: 10.14419/ijet.v4il.3937.
52. Polini W., Marziale M., To model bolted parts for tolerance analysis using variational model, International Journal of Engineering & Technology, 4(1), 2015, 139-148, DOI: 10.14419/ijet.v4il.3962.
53. Polini W., Moroni G., Manufacturing signature for tolerance analysis, J. Comput. Inf Sci. Eng, 15(2), 021001 (5 pages), June 2015, DOI: 10.1115/1.4028937
54. Polini W., To model joints with clearance for tolerance analysis, Proc IMechE Part B: J Engineering Manufacture, 228(12): 1689-1700, 2014; DOI: 10.1177/0954405414522610.
55. Moroni G., Petrò S., Polini W., Robust design of fixture configuration, Procedia CIRP, 21, 189-194, 2014. DOI: 10.1016/j.procir.2014.03.120
56. Armillotta A., Moroni G., Polini W., To analytically estimate the 3D position deviation of a holes pattern due to fixturing, Procedia CIRP, 10, 186-193, 2013, doi: 10.1016/j.procir.2013.08.030.
57. Ascione R., Moroni G., Polini W., Romano D., Adaptive inspection plans in coordinate metrology based on Gaussian Process models, Procedia CIRP, 10, 148-154, 2013, DOI: 10.1016/j.procir.2013.08.025.
58. Polini W., Taxonomy of models for tolerance analysis in assembling, International Journal of Production Research, 50(7), 2014-2029, 2012, DOI: 10.1080/00207543.2011.576275, ISSN: 0020-7543
59. Ascione R., Polini W., Structural analysis for flexible components with freeform surfaces with the aid of a coordinate measuring machine, Proceedings of the Institution of Mechanical Engineering. Part B: Journal of Engineering Manufacture, 226(3), 399-411, 2012, DOI: 10.1177/0954405410395852, ISSN 0954-4054
60. Marziale M., Polini W., Review of variational models for tolerance analysis of an assembly, Proceedings of the Institution of Mechanical Engineering. Part B: Journal of Engineering Manufacture, 225(3), 305-318, 2011, DOI: 10.1177/2041297510394107.
61. M. Marziale, W. Polini, A review of two models for tolerance analysis of an assembly: Jacobian and torsor, International Journal of Computer Integrated Manufacturing, vol. 24, no.1, 74-86, 2011, DOI: 10.1080/0951192X.2010.531286
62. Armillotta A., Moroni G., Polini W. and Semeraro Q., A Unified Approach to Kinematic and Tolerance Analysis of Locating Fixture, J. Comput. Inf Sci. Eng., 10(2), 021009 (11 pages), June 2010, doi:10.1115/1.3402642
63. R. Ascione, W. Polini, Q. Semeraro, Process signature modeling for Tolerance Analysis, Journal of Computing and Information Science in Engineering, 10(2), 021006 (13 pages), June 2010, doi: 10.1115/1.3402641
64. R. Ascione, W. Polini, Measurement of nonrigid freeform surfaces by coordinate measuring machine, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, 51(10), pp.1055-1067, 2010, doi: 10.1007/s00170-010-2684-5
65. U. Prisco, W. Polini, Flatness, Cylindricity and Sphericity Assessment Based on the Seven Classes of Symmetry of the Surfaces, Advances in Mechanical Engineering, Article ID 154287, 11 pages, 2010, doi:10.1155/2010/154287
66. U. Prisco, W. Polini, Least squares assessment of flatness, cilindricity and sphericity through surface classification based on continuous symmetry of geometric object, Journal of Manufacturing Engineering published quarterly by the Society for Manufacturing Engineers, 5(3), pp. 153-165, 2010.
67. Marziale M., Polini W., A Review of two models for tolerance analysis of an assembly - Vector Loop and MATRIX, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, vol. 43, n.11-12, August 2009, pp. 1106-1123, DOI: 10.1007/s00170-008-1790-0.
68. Polini W., Marrocu M., D’Ambrosio L., Tolerance analysis of free-form surfaces in composite material, Transaction of ASME: J. of Computing and Information Science in Engineering, vol 7, 2007, pp. 31-43, DOI: 10.1115/1.2424243.
69. Carrino L., Moroni G., Polini W., Semeraro Q., Machining Planning for Tolerance Synthesis, Machining Science and Technology, vol. 7, issue 3, 2003, pp. 333-347, Ed. Marcel Dekker, DOI: 10.1081/MST-120025282. (già 3rd CIRP International Seminar on Intelligent Computation in Manufacturing Engineering, ICME 2002, July 3-5, 2002, Ischia, Italy, pp. 421-428).
70. Moroni G., Polini W., Tolerance based variation in solid modelling, Transactions of the ASME: Journal of Computing and Information Science in Engineering, vol. 3, issue 4, 2003, pp. 345-352, DOI: 10.1115/1.1631581.
71. Polini W., Prisco U., Estimation of diameter error in bar turning: a comparison among three cutting force models, The International Journal of Advanced Manufacturing Technology, vol. 22, n. 7-8, pp. 465-474, 2003, Ed. Springer-Verlag, DOI: 10.1007/s00170-003-1563-8.
72. Carrino L., Moroni G., Polini W., Semeraro Q., 3D Tolerance analysis involving geometric tolerances, CIRP Journal of Manufacturing Systems, vol. 32, No. 1, 2003, pp.35-46, ISSN: 1581-5048 (già The 34th CIRP International Seminar on Manufacturing Systems, May 16-18, 2001, pp. 29-38, Athens, Greece).
73. Moroni G., Polini W., Machining and tolerances in a flexible and integrated manufacturing context, SME Technical Paper, 2002, Paper No. PE02-265 (già 12th International Conference on Flexible Automation and Intelligent Manufacturing, FAIM 2002, July 15-1, 2002, pp. 268-273, Dresden, Germany).
74. Carrino L., Giorleo G., Polini W., Prisco U., Dimensional errors in longitudinal turning based on the unified generalized mechanics of cutting approach. Part I: Three-dimensional theory, International Journal of Machine Tools & Manufacture, vol. 42, issue 14, 2002, pp. 1509-1515, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0890-6955(02)00117-7.
75. Carrino L., Giorleo G., Polini W., Prisco U., Dimensional errors in longitudinal turning based on the unified generalized mechanics of cutting approach. Part II: Machining process analysis and dimensional error estimate, International Journal of Machine Tools & Manufacture, vol. 42, issue 14, 2002, pp. 1517-1525, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0890-6955(02)00118-9.
76. Moroni G., Polini W., Rasella M., CMM Trajectory generation, CIRP Journal of Manufacturing Systems, vol. 31, No. 6, 2002, pp. 469-475, ISSN: 1581-5048. (già The 33rd CIRP International Seminar on Manufacturing Systems, June 5-7, 2000, pp. 402-407, Stockholm, Sweden).
77. Carrino L., Moroni G., Polini W., Semeraro Q., Tolerance chains and concurrent design, CIRP Journal of Manufacturing Systems, vol. 31, No. 6, 2002, pp. 501-505, ISSN: 1581-5048 (già The 33rd CIRP International Seminar on Manufacturing Systems, June 5-7, 2000, pp. 428-432, Stockholm, Sweden).
78. Moroni G., Polini W., Semeraro Q., Part setup and probe design in CMM inspection, CIRP Journal of Manufacturing Systems, Vol. 30, No. 1, 2000, pp. 49-55. (già 32nd CIRP International Seminar on Manufacturing Systems - New Supporting Tools for Designing Products and production Systems, Leuven, Belgium, May 24-26, 1999, pp. 63-71).
79. Moroni G., Polini W., Form-feature selection in Computer-Aided Inspection Planning, International Journal of Flexible Automation and Integrated Manufacturing, vol. 6, Issue 1&2, 1998, pp. 29-51, Ed. Begell House Inc.
80. Moroni G., Polini W., Semeraro Q., Knowledge based method for touch probe configuration in an automated inspection system, Journal of Materials Processing Technology, vol. 76, issues 1-3, 1998, pp. 153-160, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0924-0136(97)00336-1. (già 13th International Conference on Computer-Aided Production Engineering, Varsavia, Polonia, 11-13 giugno 1997, pp. 393-400).
81. Moroni G., Polini W., Geometric Design Tolerancing: Theories, Standards and Applications, Edited by Hoda A. ElMaraghy, Chapman and Hall 1998 - Book review, Production Planning & Control, vol. 9, n.8, pp. 813-814, 1998.
82. Polini W., Sorrentino L., Turchetta S., Fiorini M., Polymeric composite laminate to increase the performance of natural stones, International Journal of Engineering and Technology, 2015, 7(2): 453-460.
83. Turchetta S., Polini W., Gelfusa G., Venafro E., A new sawing machine by diamond wire, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, 2014, 70: 73-78, DOI 10.1007/s00170-013-5247-8.
84. Turchetta S., Polini W., Cutting force in stone lapping, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, 2011, vol. 53, no. 5-8, pp. 533-539, DOI: 10.1007/s00170-011-3311-9
85. Turchetta S., Polini W., Buyuksagis I.S., Investigation on stone machining performance using force and specific energy, Advances in Mechanical Engineering, 2009, Paper ID 175817, DOI: 10.1155/2009/175817.
86. Polini W., Turchetta S., Monitoring of diamond mill wear in time domain during stone cutting using cutting force measurements, Advances in Mechanical Engineering, 2009, Paper ID 353504, DOI: 10.1155/2009/353504.
87. Polini W., Turchetta S, Monitoring of diamond disk wear in stone cutting by means of force or acceleration sensors, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, vol. 35 n. 5-6, (2007), pp. 454-467, DOI: 10.1007/s00170-006-0733-x.
88. Turchetta S., Carrino L., Polini W., CVD diamond insert in stone cutting, Diamond & Related Materials, vol. 14, issues 3-7, 2005, pp. 641-645, DOI: 10.1016/j.diamond.2004.10.031.
89. Polini W., Turchetta S, Evaluation of diamond tool wear, International Journal of Advanced Manufacturing Technology, vol. 26, n. 9-10, pp. 959-964, 2005, DOI: 10.1007/s00170-004-2091-x.
90. Polini W., Turchetta S., Force and specific energy in stone cutting by diamond mill, International Journal of Machine Tools and Manufacture, vol. 44, issue 11, 2004, pp. 1189-1196, DOI: 10.1016/j.ijmachtools.2004.04.001.
91. W. Polini, S. Turchetta, Test protocol for micro-geometric wear of sintherized diamond tools, Wear, vol. 257, issue 3-4, 2004, pp. 246-256, DOI: 10.1016/j.wear.2003.12.008.
92. Carrino L., Polini W., Turchetta S., Wear progression of diamond mills, Diamond and Related Materials, vol. 12, issues 3-7, 2003, pp. 728-732, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0925-9635(02)00311-4. (già 13th European Conference on Diamond, Diamond-Like Materials, Carbon Nanotubes, Nitrides & Silicon Carbide, Diamond 2002, September 8-13, 2002, Granada, Spain).
93. Polini W., Turchetta S., To characterise diamond mill wear, Wear, vol 255, 2003, pp. 1414-1420, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0043-1648(03)00291-6.
94. Carrino L., Polini W., Turchetta S., An automatic visual system for marble tile classification, Proc. Instn. Mech. Engrs. Part B: J. Engineering Manufacture, vol. 216, n. 8, 2002, pp. 1095-1108, DOI: 10.1243/095440502760272377.
95. Carrino L., Polini W., Process-parameter control in marble slab cutting, International Journal of Materials and Product Technology, vol. 17, no. 8, 2002, pp. 643-658, Ed. Inderscience Enterprises Ltd, DOI: 10.1504/IJMPT.2002.001324.
96. Sorrentino L., Bellini C., Polini W., Corrado A., Spring-in analysis of CFRP thin laminates: numerical and experimental results, Composite Structures 173, pp. 17-24, 2017.
97. Sorrentino L., Bellini C., Corrado A., Polini W., Aricò R., Ballistic performance evaluation of composite laminates in kevlar 29, Procedia Engineering, 2015, 88, pp. 255-262.
98. Sorrentino L., Polini W., Bellini C., To design the cure process of thick composite parts: Experimental and numerical results, Advanced Composite Material, 2014, 23(3), pp. 225-238.
99. Bellini C., Polini W., Sorrentino L., A new class of thin composite parts for small batch production, Advanced Composite Letters, Volume 23, Issue 5, 2014, pp.
100. L. Sorrentino, W. Polini, L. Carrino, E. Anamateros, G. Paris, Robotized filament winding of full section parts: comparison between two winding trajectory planning rules, Advanced Composite Materials, vol. 17, n. 1, 2008, pp.1-23, DOI: 10.1163/156855108X292648.
101. Polini W., Sorrentino L., Actual safety distance and winding tension to manufacture full section parts by robotized filament winding, Journal of Engineering Materials & Technology, ASME Journal, July 2006, Volume 128, Issue 3, pp. 393-400, DOI: 10.1115/1.2203099.
102. Polini W., Sorrentino L., AR models to forecast roving tension trend in a robotized filament winding cell, Materials and Manufacturing Processes, Ed. Taylor & Francis, November-December 2006, Volume 21, Number 8, Pages pp. 870 – 876, DOI: 10.1080/10426910600746015.
103. Polini W., Sorrentino L., Estimation of the winding tension in asymmetric shape parts manufacturing with robotized filament winding, Advanced Composite Materials, VSP, Ed. Kansai, Vol.14, Number 4, pp.305-318, 2005, DOI: 10.1163/156855105774470375.
104. Polini W., Sorrentino L., Winding trajectory and winding time in robotized filament winding of complex-shape part, Journal of Composite Materials, Ed. Sage, Vol: 39, Number 15, pp. 1391 – 1411, 2005, DOI: 10.1177/0021998305050431.
105. Polini W., Sorrentino L., Influence of winding speed and winding trajectory on tension in robotized filament winding of full section parts, Composite Science and Technology, vol. 65, issue 10, 2005, pp. 1574-1581, DOI: 10.1016/j.compscitech.2005.01.007.
106. Carrino L., Polini W., Sorrentino L., Method to evaluate winding trajectories in robotized filament winding, Journal of Composite Materials, vol. 38, no.1, 2004, pp. 41-56, DOI: 10.1177/0021998304038177.
107. Carrino L., Polini W., Sorrentino L., Modular structure of a new feed-deposition head for a robotized filament winding cell, Composites Science and Technology, vol. 63, issue 15, November 2003, pp 2255-2263, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0266-3538(03)00174-X.
108. Carrino L., Polini W., Sorrentino L., A new robotized filament winding cell to manufacture complex shape parts, SME Technical Paper, 2003, Paper No: EM03-324 (già 14th International Conference on Composite Materials, ICCM-14, San Diego CA, July 14-18, 2003).
109. Polini W., Sorrentino L., Adhesion of a protective coating on a surface of aluminium alloy treated by cold plasma, International Journal of Adhesion and Adhesives, Ed. Elsevier Science, January 2007, Volume 27/1, pp.1-8, DOI: 10.1016/j.ijadhadh.2005.09.007.
110. Carrino L., Polini W., Sorrentino L., Ageing time of wettability on polypropylene surfaces processed by cold plasma, Journal of Materials Processing Technology, vol. 153-154, 2004, pp. 519-525, DOI: 10.1016/j.jmatprotec.2004.04.134. (già AMPT 2003, Advanced Materials & Processing Technologies Conference, July 8-11, 2003, pp.187-190, Dublin, Ireland).
111. Polini W., Sorrentino L., Analysis of adhesion in an aggressive environment of a protective paint coating on an aluminium alloy surface treated by air cold plasma, Journal of Adhesion Science and Technology, vol. 18, no. 14, pp. 1643-1661, 2004, DOI: 10.1163/1568561042411312.
112. Carrino L., Polini W., Sorrentino L., Adhesion of polypropylene surfaces treated by cold plasma, Journal of Materials and Manufacturing, 2003, Ed SAE International, vol. 111 (5), pp. 949-957 (già 2002 International Body Engineering Conference, IBEC 2002, Paris, France, July 9-11, 2002, Paper # 2002-01-2103).
113. Polini W., Sorrentino L., Improving the wettability of aluminium alloy 2024 by means of cold plasma treatment, Applied Surface Science, vol 214, issues 1-4, 2003, pp 232 – 242, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0169-4332(03)00359-3.
114. Carrino L., Moroni G., Polini W., Cold plasma treatment of polypropylene surface: a study on wettability and adhesion, Journal of Materials Processing Technology, vol. 121, issues 2-3, 2002, pp. 373-382, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0924-0136(01)01221-3.
115. Carrino L., Giuliano G., Polini W., A method to characterise superplastic materials in comparison with alternative methods, Journal of Materials Processing Technology, vol. 138, issues 1-3, 2003, pp. 417-422, Ed. Elsevier Science, DOI: 10.1016/S0924-0136(03)00110-9. (già 9th International Manufacturing Conference in China, Hong Kong, China, 16-17 August, 2000).
Ulteriori informazioni al seguente link:
https://iris.unicas.it/browse?type=author&authority=rp00016&sort_by=2&order=DESC#.YEc26GhKg2w