Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

NAPPO FABIO - Professore Associato

English version

Afferente a: Dipartimento: Economia e Giurisprudenza

Settore Scientifico Disciplinare: SECS-P/07

Orari di ricevimento: Il ricevimento studenti è fissato il mercoledì dalle ore 9 alle ore 11:00 ufficio 10.04 è gradito un preventivo contatto via email

Recapiti:
E-Mail: fabio.nappo@unicas.it

  • Insegnamento Economia aziendale (91764)

    Primo anno di ECONOMIA AZIENDALE FROSINONE - Piazza Marzi, 1 - 03100 (L-18), Economia e management dell'innovazione
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    1) L'economia aziendale: l'oggetto e gli strumenti di analisi. Il processo decisionale nelle imprese. Le teorie della razionalità obiettiva e della razionalità limitata. 2) Il concetto di azienda. L'azienda come sistema di persone: il processo organizzativo. L'azienda come sistema di beni: l'approccio qualitativo e l'approccio quantitativo. L'azienda come sistema di operazioni: il concetto di gestione e le funzioni aziendali. 3) La classificazione delle aziende. Le aziende di erogazione: caratteristiche e finalità. Le aziende di produzione per il mercato. 4) I soggetti aziendali. Il soggetto giuridico come persona fisica e come persona giuridica. Il soggetto economico: caratteristiche e funzioni. Il controllo della società da parte del soggetto economico: il controllo senza la maggioranza del capitale sociale e il controllo senza investimento diretto di capitale. Il soggetto economico nel caso dell'impresa pubblica e dell'impresa matura. 5) L'economicità dell'impresa. L'economicità dell'impresa e l'equilibrio economico d'esercizio. L'economicità dell'impresa e l'adeguata potenza finanziaria. 6) L'efficienza. I rendimenti fisico‐tecnici dei fattori produttivi. I costi di produzione.
    7) L'organizzazione dell'impresa. Il processo organizzativo. I rapporti organizzativi all'interno dell'impresa. Organi di line e organi di staff. Tipiche strutture di organizzazione dell'impresa. 8) La struttura finanziaria dell'impresa. Il fabbisogno finanziario. Il capitale proprio e il capitale di credito. L'autofinanziamento. I criteri che orientano nella scelta tra capitale proprio e capitale di credito. 9) La rilevazione contabile. Teoria e metodo della Partita Doppia. Il metodo della P.D. applicato al sistema del reddito nelle aziende di produzione. Il trattamento contabile di talune operazioni tipiche di gestione: l'acquisto e la vendita di merci; l'acquisto delle immobilizzazioni; il pagamento dei debiti e la riscossione dei crediti; le retribuzioni dei dipendenti. Le scritture di assestamento. Le scritture di chiusura dei conti e la formazione del bilancio di esercizio. Le scritture di riapertura dei conti. Parte Speciale

    Testi:
    G. Zanda, Fondamenti di economia aziendale, Giappichelli, Torino 2015. L. Marchi (a cura di), Introduzione alla contabilità d'impresa, Giappichelli, Torino 1998; F. Nappo, Economia Aziendale e nuovi modelli di gestione della proprietà Intellettuale, ESI, Napoli, 2012 (cap. II e III) – la proprietà intellettuale nella prospettiva delle metodologie e determinazioni quantitative d’azienda; la due diligence della proprietà intellettuale.
    (Parte Speciale)


    Per l'esame singolo 12 cfu fare riferimento al seguente testo:
    G. Zanda, Fondamenti di economia aziendale, Giappichelli, Torino 2015.

    Valutazione:
    la prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di rilevare i fati di gestione; la prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia;
    la prova scritta consta di 6 esercizi numerici e 3 domande teoriche; la prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno tre domande.
    la prova scritta viene superata conseguendo un punteggio pari a 18, la prova orale è facoltativa.
    la prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta; le prove orali vengono calendarizzate in giorni successivi in base all’ordine di prenotazione.

  • Insegnamento Business planning (91876)

    Primo anno di ECONOMIA E DIRITTO D'IMPRESA (LM-77), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Introduzione al Business Plan;
    La dimensione descrittiva;
    Brevi nozioni sull’efficienza aziendale: i costi quali indicatori di efficienza, la loro classificazione e i principali strumenti di analisi;
    Il Break even point;
    La programmazione e il controllo all’interno delle aziende;
    Il budget e la sua costruzione;
    Il Piano Operativo;
    La Struttura e il Management;
    Le risorse di finanziamento;
    Schemi economico-finanziari;
    Area finanziaria;
    Area economica;
    Il controllo gestionale;
    Il controllo economico-finanziario;
    La valutazione degli investimenti;
    La predisposizione di un Business Plan;
    Dalla consulenza alla valutazione di un progetto;
    Il Private Equity;
    Lo strumento della due diligence nelle operazioni di M&A;
    Il Passaggio Generazionale nelle Aziende;

    Testi:
    A. Borello, il business plan, dalla valutazione dell’investimento alla misurazione dell’attività d’impresa, seconda edizione, McGraw-Hill, Milano, 2002.
    L. Brusa, sistemi manageriali di programmazione e controllo, seconda edizione, Giuffrè Editore, Milano, 2012 o successive edizioni (capitolo 1 - pianificazione e controllo di gestione: che cosa è e che cosa non è, Capitolo 2 - Analisi economiche per il controllo di gestione, Capitolo 3 - il Budget);
    L. dè Rossi, Le acquisizioni societarie e il private equity, editoriale scientifica, Napoli, 2016 (capitolo 2 - attività preliminare nell'operazione di acquisizione capitolo 6 - il Private Equity) altro materiale verrà fornito dal docente

    Valutazione:
    la prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di applicare gli strumenti economico aziendali utili alla programmazione e al controllo nelle aziende; la prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia;
    la prova scritta consta di 4 esercizi numerici e 3 domande teoriche; la prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno tre domande.
    la prova scritta viene superata conseguendo un punteggio pari a 18, la prova orale è facoltativa.
    la prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta; le prove orali vengono calendarizzate in giorni successivi in base all’ordine di prenotazione

  • Insegnamento MANAGEMENT DELL'IMPRESA SOCIALE E COOPERATIVA (92831)

    Primo anno di Scienze dell'educazione e della formazione (L-19), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    1 Definizione di istituto e di azienda
    2. L’evoluzione del non profit in Italia
    3. Le principali caratteristiche delle aziende non profit
    4. La gestione del personale
    5. La strategia aziendale
    6. La pianificazione strategica
    7. La teoria collaborativa
    8. Le nuove forme di cooperative

    Testi:
    Il modello dell'impresa sociale: aspetti critici nel rapporto capitale proprio-capitale di credito.
    Cosentino Antonietta, Magistro Angela; 2017, CEDAM

    Valutazione:
    La prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di comprendere le funzioni delle aziende non profit. La prova dura un'ora e prevede domande a risposta aperta e a risposta multipla.

  • Insegnamento Metodologie e determinazioni quantitative d'azienda (91788)

    Secondo anno di ECONOMIA AZIENDALE CASSINO - VIA SANT'ANGELO CAMPUS FOLCARA 03043 (L-18), Scienze gestionali e amministrative d'impresa
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
  • Insegnamento Business planning (91876)

    Secondo anno di Ingegneria Gestionale (LM-31), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Introduzione al Business Plan;
    La dimensione descrittiva;
    Brevi nozioni sull’efficienza aziendale: i costi quali indicatori di efficienza, la loro classificazione e i principali strumenti di analisi;
    Il Break even point;
    La programmazione e il controllo all’interno delle aziende;
    Il budget e la sua costruzione;
    Il Piano Operativo;
    La Struttura e il Management;
    Le risorse di finanziamento;
    Schemi economico-finanziari;
    Area finanziaria;
    Area economica;
    Il controllo gestionale;
    Il controllo economico-finanziario;
    La valutazione degli investimenti;
    La predisposizione di un Business Plan;
    Dalla consulenza alla valutazione di un progetto;
    Il Private Equity;
    Lo strumento della due diligence nelle operazioni di M&A;
    Il Passaggio Generazionale nelle Aziende;

    Testi:
    A. Borello, il business plan, dalla valutazione dell’investimento alla misurazione dell’attività d’impresa, seconda edizione, McGraw-Hill, Milano, 2002.
    L. Brusa, sistemi manageriali di programmazione e controllo, seconda edizione, Giuffrè Editore, Milano, 2012 o successive edizioni (capitolo 1 - pianificazione e controllo di gestione: che cosa è e che cosa non è, Capitolo 2 - Analisi economiche per il controllo di gestione, Capitolo 3 - il Budget);
    L. dè Rossi, Le acquisizioni societarie e il private equity, editoriale scientifica, Napoli, 2016 (capitolo 2 - attività preliminare nell'operazione di acquisizione capitolo 6 - il Private Equity) altro materiale verrà fornito dal docente

    Valutazione:
    la prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di applicare gli strumenti economico aziendali utili alla programmazione e al controllo nelle aziende; la prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia;
    la prova scritta consta di 4 esercizi numerici e 3 domande teoriche; la prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno tre domande.
    la prova scritta viene superata conseguendo un punteggio pari a 18, la prova orale è facoltativa.
    la prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta; le prove orali vengono calendarizzate in giorni successivi in base all’ordine di prenotazione

  • Insegnamento Metodologie e determinazioni quantitative d'azienda (91788)

    Terzo anno di Economia e commercio (L-33), Economia e commercio
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00
  • Insegnamento Financial accounting (93371)

    Modulo Financial accounting (part 1)

    Primo anno di Economia e commercio (L-33), Economics and business
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    1. Define the role of accounting information and accounting principles;
    2. Understand the principal activities of business firms and how they relate to the financial statements;
    3. T-Account method, Double entry bookkeeping system, Nature of accounts, Combination of accounts with a different nature, The accounting
    equation, Financial statements, Setting up of a business;
    4. Double-entry recording to the business transactions: case study step by step;
    5. Adjusting entries and the accrual basis, deferral and accrual, deferred operations;
    6. Introduction to Financial Statement Analysis. Discuss the types of information provided by the three principal financial statements and how
    firms might use this information in managing and evaluating a business;
    7. The Balance Sheet: understanding the accounting concepts for asset and liability recognition;
    8. The Income Statement: understanding the accounting concepts for revenue and expense recognition;
    9. The Statement of Cash Flows: Measuring the Cash-Flow Effects of Operating, Investing, and Financing Activities. Understand the rationale for,
    and the information value of, the statement of cash flows;
    10. Ratio Analysis: Introduce tools for analyzing a firm's overall profitability, liquidity, solvency and efficiency. Introduce the Du Pont formula - a
    tool for analyzing a firm's return to shareholders. Understand the effect of financial leverage on a firm’s ROE.

    Testi:
    F. Manni, A. Faccia, Introducing to accounting – The Double – Entry Bookkeeping System & a case study, Aracne editrice, Roma, 2015.

    Valutazione:
    the written test aims to verify the student's ability to record the firms operations;
    the written test consists of 6 numerical exercises and 3 theoretical questions;
    the written test is overcome by achieving a score of 18.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 92831 MANAGEMENT DELL'IMPRESA SOCIALE E COOPERATIVA - Scienze dell'educazione e della formazione - (2020/2021)
    Data e ora appello: 02/07/2021, ore 10:00
    Luogo: Modalità da definire NB: coloro che non intendono più sostenere l'esame, sono pegati di CANCELLARE la prenotazione
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 26/03/2021 al 29/06/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 41106 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione 41106 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione e della formazione 90265 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione e della formazione - (2020/2021)
    Data e ora appello: 02/07/2021, ore 10:00
    Luogo: modalita da definire N.B.: Coloro che non intendono più sostenere l'esame sono pregati di CANCELLARE la prenotazione prima della scadenza.
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 01/01/2021 al 26/06/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 41106 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione 41106 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione e della formazione 90265 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - Scienze dell'educazione e della formazione - (2020/2021)
    Data e ora appello: 20/07/2021, ore 10:00
    Luogo: modalita da definire N.B.: Coloro che non intendono più sostenere l'esame sono pregati di CANCELLARE la prenotazione prima della scadenza.
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 01/01/2021 al 16/07/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 92831 MANAGEMENT DELL'IMPRESA SOCIALE E COOPERATIVA - Scienze dell'educazione e della formazione - (2020/2021)
    Data e ora appello: 20/07/2021, ore 10:00
    Luogo: Modalità da definire NB: coloro che non intendono più sostenere l'esame, sono pegati di CANCELLARE la prenotazione
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 26/03/2021 al 16/07/2021 (prenota l'appello)

Nato a Torre del Greco (Napoli) il 15 agosto 1981.

Studi
Nel 2011 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca (Ph.D.) in Direzione Aziendale (XXIII ciclo) presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.
Nel 2011 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Commercialista e Revisore Legale.
Nel 2010 ha partecipato alla Scuola Nazionale della Metodologia della Didattica AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale), sede di Pinerolo (TO).
Nel 2007 ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio e Legislazione d’Impresa presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.


Attività accademica
E’ Professore Aggregato di Economia Aziendale presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.
E’ Delegato del Direttore del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale per le attività di Public Engagement.
E’ Coordinatore del Master di I livello in Economia e Management delle Gaming Company promosso dal Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale in collaborazione con l’Associazione Concessionari Apparecchi di Intratenimento (ACADI) attivato nel 2016.
Nel 2015, in qualità di esperto in materia Economico Aziendale, è stato proposto dal Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale quale membro della Commissione Valutatrice per la formazione dell’Albo dei Formatori dell’Agenzia Provinciale – Frosinone Formazione.
E’ titolare dell’insegnamento in Economia Aziendale al Corso di Laurea in Economia Aziendale – Polo di Frosinone, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell’anno accademico 2016/2017.
E’ titolare dell’insegnamento in Metodologie e Determinazioni Quantitative d’Azienda al Corso di Laurea in Economia Aziendale – Polo di Frosinone, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell’anno accademico 2016/2017.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Corporate Governance al Corso di Laurea Specialistico in Economia e Management presso l’ Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2015/2016.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Metodologie e Determinazioni Quantitative d’Azienda (2) al Corso di Laurea in Economia Aziendale – Polo di Frosinone, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2015/2016.
E’ stato Professore a Contratto ex art. 100 L. 382/80 di Economia Aziendale al Corso di Laurea in Economia Aziendale, modulo integrativo, presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2015/2016.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Economia delle Società Sportive Professionistiche al Corso di Laurea in Operatore Giuridico presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2014/2015.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Managerial Accounting for banking and SME al Corso di Laurea Economics and Entrepreneurship erogato in lingua inglese presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell’anno accademico 2013/2014.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Programmazione e Controllo al Corso di Laurea in Economia e Gestione delle PMI presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2012/2013.
E’ stato Professore a Contratto ex art. 100 L. 382/80 di Economia Aziendale al Corso di Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2012/2013.
E’ stato Professore a Contratto ex art. 100 L. 382/80 di Valutazione d’Azienda al Corso di Laurea in Economia e Gestione delle PMI presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2011/2012.
E’ stato Professore a contratto ex art. 100 L. 382/80 di Economia Aziendale al Corso di Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno accademico 2010/2011.
E’ stato Professore a contratto modulo di “Teoria del Bilancio”, del modulo di “Business Plan”, del modulo di “Valutazione d’azienda” Master di primo livello in “La Professione del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile” presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno 2014/2015.
E’ stato Professore a contratto di “Teoria del Bilancio” Master di primo livello in “Marketing and retail management” presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno 2014/2015.
E’ stato Professore a contratto modulo di “Teoria del Bilancio”, del modulo di “Business Plan” e del modulo di “Valutazione d’Azienda” Master di primo livello in “La Professione del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile” presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno 2013/2014.
E’ stato Professore a contratto di “Teoria del Bilancio” Master di primo livello in “Marketing and retail management” presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno 2013/2014.
E’ stato Professore a contratto di “Teoria del Bilancio” Master di primo livello in “Marketing and retail management” presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nell'anno 2011/2012.
Nel 2017 è stato docente al corso di Alta Formazione in “Gestione Crisi da Sovraindebitamento” promosso dall'Ordine degli avvocati di Lamezia Terme in collaborazione con il Tribunale di Lamezia Terme – titolo degli interventi: “Strumenti economico-aziendali di rilevazione della crisi e di salvataggio” e “La redazione degli accordi e dei piani: Illustrazione di casi pratici” Legge n. 3 del 2012 sul Sovraindebitamento del Consumatore non fallibile.
Nel 2016 è stato docente al corso di Alta Formazione in “Gestione Crisi da Sovraindebitamento” promosso dall'Ordine degli avvocati di Frosinone in collaborazione con il Tribunale di Frosinone – titolo degli interventi: “Strumenti economico-aziendali di rilevazione della crisi e di salvataggio” e “La redazione degli accordi e dei piani: Illustrazione di casi pratici” Legge n. 3 del 2012 sul Sovraindebitamento del Consumatore non fallibile.
Nel 2016 è stato docente al corso di perfezionamento in Gestione delle Risorse Umane IV edizione A.A. 2015/2016 promosso dall'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Frosinone con il patrocinio della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro – titolo dell’intervento “Analisi della struttura dei costi del personale. Applicazione degli IAS. Profili di economia del personale”.


Partecipazione e afferenze a organizzazioni scientifiche, comitati editoriali di riviste, comitati di ricerca
E’ socio della Società Italiana dei Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale (SIDREA).
E’ Membro del Research of Interest Commetee sull’Intellectual Capital istituito nell’ambito dell’Euromed Research Business Institute.
E’ Membro del Comitato Editoriale della Rivista - Impresa Ambiente e Management (edita dal Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale).
E’ stato Membro del Comitato Scientifico del Convegno Internazionale dal Titolo “Corporate Governance & Regulation: Outlining New Horizons for Theory and Practice”, organizzato in collaborazione con l’Università di Pisa e l’International Center for Banking and Corporate Governance.
E’ Reviewer del World Scientific and Engineering Academic and Society - WSEAS - (journal and conference).
E’ Ad Hoc Reviewer per il “Journal of the Knowledge Economy” Springer.
E’ Ad Hoc Reviewer per la rivista - Business Process Management Practice.
E’ Ad Hoc Reviewer per “Global Business and Economics Review”, Inderscience.
E’ Ad Hoc Reviewer per il “Journal of Business and Economics ”, Academic Star Publishing Company
E’ stato Track chair Proposal - 8th Convegno Internazionale EuroMed – Verona (Italia) 16 e 18 Settembre, 2015
E' stato Track chair Proposal - 7th Convegno Internazionale EuroMed - Kristiansand (Norvegia) 18 e 19 Settembre, 2014.

Relatore a convegni nazionali e internazionali
Convegno Nazionale SIDREA 2016 – Il Governo Aziendale tra tradizione e innovazione, Pisa 15 -16 settembre 2016.
8th Convegno annuale EuroMed - Academy of Business (EMAB) – Innovation, Entrepreneurship and Sustainable Value Chain in a Dynamic Environment - Verona 2015.
10th Convegno Internazionale IFKAD – Culture, Innovation and Entrepreneurship: connecting knowledge dots - Bari, 10 -12 giugno 2015.
Contemporary Trends and Perspectives in Wine and Agrifood Management, of the EuroMed Academy of Business (EMAB), University of Salento, 16th-17th january 2015, Italy.
7th Euromed Conference dell'EuroMed Academy of Business “The Future of Entrepreneurship”, Kristiansand, Norway, 18-19 settembre 2014.
XXXIV Convegno AIDEA “Aziende di Servizi e Servizi per le Aziende”, Perugia, Italia, 13-14 ottobre 2011.
6th Interdisciplinary Workshop on Intangibles, Intellectual Capital & Extra-Financial Information, EIASM (European Institute for Advanced Studies in Management), Catania, Italia, 30 settembre – 1 ottobre 2010.
7th Workshop on Corporate Governance, EIASM (European Institute for Advanced Studies in Management), Bruxelles, Belgio, 21-22 giugno 2010.
Convegno Internazionale “Changing Universities: governance, relevance, performance”, organizzato dall’Università Sabanci Turchia in collaborazione con Uppsala University, Sweden; Grenoble Em, France; University of Oxford, UK; University of Siena, Italia; Istanbul, Turkey, 29 settembre – 2 ottobre 2009.

Partecipazioni a congressi e convegni nazionali
4th European Conference on Intellectual Capital, Arcada University of Applied Sciences Helsinki, Finland, 23 -24 Aprile, 2012.
6th European Conference on Innovation and Entrepreneurship, Center for Entrepreneurship Aberdeen Business School, 15 -16 settembre, 2011.
7th International Conference on Intellectual Capital, Knowledge Management & Organizational Learning, Hong Kong Polytechnic University China, 11 – 12 novembre, 2010.

Premi e riconoscimenti
E’ socio proponente dello Spin-off universitario - 231CLAM S.r.l. dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale avente ad oggetto la predisposizione e assistenza scientifca e professionale in tema di Responsabilità Amministrativa degli Enti in base al dettato del D.lgs. 231/2001.Ha ricevuto il premio come miglior contributo presentato al Convegno Internazionale organizzato dal World Scientific and Engineering Academy and Society (WSEAS) Tematica del Convegno: Intellectual Property and Information Management (IPM'11) – Brasov 2011.

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]