Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

IERMANO ANTONIO - Professore Ordinario

English version

Afferente a: Dipartimento: Lettere e filosofia

Settore Scientifico Disciplinare: L-FIL-LET/10

Orari di ricevimento: Anno Accademico 2020-21, I semestre LE LEZIONI INIZIERANNO lunedì 19 ottobre ore 9.00. Gli studenti frequentanti sono invitati ad iscriversi al corso su classroom. Il ricevimento avviene da remoto il mercoledì al termine della lezione ore 11.15-12.15 oppure chiedendo un incontro al docente all'indirizzo iermano@unicas.it. Letteratura italiana L-10: Codice corso: tmcz7y4 Link di Meet https://meet.google.com/lookup/coq2iv2awi Studenti della magistrale, laureandi e dottorandi possono utilizzare per il ricevimento l'Aula meet "Dante Alighieri" previo appuntamento via email. Codice corso fhpkonc Link di Meet https://meet.google.com/lookup/gsko3s33um Laureandi e dottorandi nell'Aula meet "Dante Alighieri"

Recapiti:
E-Mail: iermano@unicas.it

  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (40821)

    Primo anno di Lettere (L-10), Moderno
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Parte Generale
    Storia della letteratura italiana dalle origini alla nuova Italia
    Autori da studiare con particolare cura:
    I poeti della Scuola siciliana, Guittone d'Arezzo, Guido Guinizzelli, Guido Cavalcanti, Dante, Petrarca, Boccaccio, Leon Battista Alberti, Pulci, Poliziano, Sannazaro, Boiardo, Lorenzo de' Medici, Bembo, Baldassarre Castiglione, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Tasso, Guarini, Marino, Galileo Galilei, Basile, Metastasio, Goldoni, Parini, Alfieri, Monti, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Ippolito Nievo, Giosuè Carducci, Giovanni Verga, Federico De Roberto.
    Testi:
    - G. Alfano, P. Italia, E. Russo, F. Tomasi, Profilo di letteratura italiana. Dalle origini a fine Ottocento, Milano, Mondadori Università, 2021.
    - M. Santagata, La letteratura nei secoli della tradizione. Dalla «Chanson de Roland» a Foscolo, Roma-Bari, Laterza, 2007.
    -
    Testi consigliati:
    - Giulio Ferroni, Storia della letteratura italiana, Milano, Mondadori Università, 2021, in particolare vol. I. Dalle origini al Quattrocento; vol. II. Dal Cinquecento al Settecento.
    Corso monografico
    Modelli letterari e società italiana tra tradizione e modernità

    Testi:
    Testi:
    - Niccolò Machiavelli, Il Principe, nuova edizione a cura di Giorgio Inglese, Torino, Einaudi, 2014
    - Ugo Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis, Milano, Feltrinelli, Universale Economica, 2013 oppure Torino, Tascabili Einaudi, 2014;
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, a cura di V. Guarracino, Milano, La Nave di Teseo, 2015.
    - Francesco De Sanctis, Storia della letteratura italiana, Introduzione di Renè Wellek, Milano, BUR, 2006 (in particolare capitoli I. II, III, VII, VIII, IX, XII, XIII, XV, XVII, XIX, XX).
    Letture consigliate:
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2015;
    - Giacomo Leopardi, Operette morali, a cura di A. Prete, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2014
    Manuale (uno a scelta dello studente):
    - Toni Iermano, Esploratori delle nuove Italie, Napoli, Liguori, Seconda edizione accresciuta, 2013 oppure Idem, Nelle tante Italie, Napoli, Liguori, 2021.
    Le lezioni si terranno nel primo semestre.
    Gli studenti non frequentanti sono invitati a concordare il programma con il docente
    Orario delle lezioni
    Martedì, 12-15 aula 2
    Venerdì, 12-15 aula 2

    Valutazione:
    Esame orale

  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (40821)

    Primo anno di Lettere (L-10), Classico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Parte Generale
    Storia della letteratura italiana dalle origini alla nuova Italia
    Autori da studiare con particolare cura:
    I poeti della Scuola siciliana, Guittone d'Arezzo, Guido Guinizzelli, Guido Cavalcanti, Dante, Petrarca, Boccaccio, Leon Battista Alberti, Pulci, Poliziano, Sannazaro, Boiardo, Lorenzo de' Medici, Bembo, Baldassarre Castiglione, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Tasso, Guarini, Marino, Galileo Galilei, Basile, Metastasio, Goldoni, Parini, Alfieri, Monti, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Ippolito Nievo, Giosuè Carducci, Giovanni Verga, Federico De Roberto.
    Testi:
    - G. Alfano, P. Italia, E. Russo, F. Tomasi, Profilo di letteratura italiana. Dalle origini a fine Ottocento, Milano, Mondadori Università, 2021.
    - M. Santagata, La letteratura nei secoli della tradizione. Dalla «Chanson de Roland» a Foscolo, Roma-Bari, Laterza, 2007.
    -
    Testi consigliati:
    - Giulio Ferroni, Storia della letteratura italiana, Milano, Mondadori Università, 2021, in particolare vol. I. Dalle origini al Quattrocento; vol. II. Dal Cinquecento al Settecento.
    Corso monografico
    Modelli letterari e società italiana tra tradizione e modernità

    Testi:
    Testi:
    - Niccolò Machiavelli, Il Principe, nuova edizione a cura di Giorgio Inglese, Torino, Einaudi, 2014
    - Ugo Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis, Milano, Feltrinelli, Universale Economica, 2013 oppure Torino, Tascabili Einaudi, 2014;
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, a cura di V. Guarracino, Milano, La Nave di Teseo, 2015.
    - Francesco De Sanctis, Storia della letteratura italiana, Introduzione di Renè Wellek, Milano, BUR, 2006 (in particolare capitoli I. II, III, VII, VIII, IX, XII, XIII, XV, XVII, XIX, XX).
    Letture consigliate:
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2015;
    - Giacomo Leopardi, Operette morali, a cura di A. Prete, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2014
    Manuale (uno a scelta dello studente):
    - Toni Iermano, Esploratori delle nuove Italie, Napoli, Liguori, Seconda edizione accresciuta, 2013 oppure Idem, Nelle tante Italie, Napoli, Liguori, 2021.
    Le lezioni si terranno nel primo semestre.
    Gli studenti non frequentanti sono invitati a concordare il programma con il docente
    Orario delle lezioni
    Martedì, 12-15 aula 2
    Venerdì, 12-15 aula 2

    Valutazione:
    Esame orale

  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (40821)

    Primo anno di Lettere (L-10), Storico - Artistico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Parte Generale
    Storia della letteratura italiana dalle origini alla nuova Italia
    Autori da studiare con particolare cura:
    I poeti della Scuola siciliana, Guittone d'Arezzo, Guido Guinizzelli, Guido Cavalcanti, Dante, Petrarca, Boccaccio, Leon Battista Alberti, Pulci, Poliziano, Sannazaro, Boiardo, Lorenzo de' Medici, Bembo, Baldassarre Castiglione, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Tasso, Guarini, Marino, Galileo Galilei, Basile, Metastasio, Goldoni, Parini, Alfieri, Monti, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Ippolito Nievo, Giosuè Carducci, Giovanni Verga, Federico De Roberto.
    Testi:
    - G. Alfano, P. Italia, E. Russo, F. Tomasi, Profilo di letteratura italiana. Dalle origini a fine Ottocento, Milano, Mondadori Università, 2021.
    - M. Santagata, La letteratura nei secoli della tradizione. Dalla «Chanson de Roland» a Foscolo, Roma-Bari, Laterza, 2007.
    -
    Testi consigliati:
    - Giulio Ferroni, Storia della letteratura italiana, Milano, Mondadori Università, 2021, in particolare vol. I. Dalle origini al Quattrocento; vol. II. Dal Cinquecento al Settecento.
    Corso monografico
    Modelli letterari e società italiana tra tradizione e modernità

    Testi:
    Testi:
    - Niccolò Machiavelli, Il Principe, nuova edizione a cura di Giorgio Inglese, Torino, Einaudi, 2014
    - Ugo Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis, Milano, Feltrinelli, Universale Economica, 2013 oppure Torino, Tascabili Einaudi, 2014;
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, a cura di V. Guarracino, Milano, La Nave di Teseo, 2015.
    - Francesco De Sanctis, Storia della letteratura italiana, Introduzione di Renè Wellek, Milano, BUR, 2006 (in particolare capitoli I. II, III, VII, VIII, IX, XII, XIII, XV, XVII, XIX, XX).
    Letture consigliate:
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2015;
    - Giacomo Leopardi, Operette morali, a cura di A. Prete, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2014
    Manuale (uno a scelta dello studente):
    - Toni Iermano, Esploratori delle nuove Italie, Napoli, Liguori, Seconda edizione accresciuta, 2013 oppure Idem, Nelle tante Italie, Napoli, Liguori, 2021.
    Le lezioni si terranno nel primo semestre.
    Gli studenti non frequentanti sono invitati a concordare il programma con il docente
    Orario delle lezioni
    Martedì, 12-15 aula 2
    Venerdì, 12-15 aula 2

    Valutazione:
    Esame orale

  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (50250)

    Primo anno di Lettere (LM-14), Antico e medievale
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00
  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (50250)

    Primo anno di Lettere (LM-14), Moderno e contemporaneo
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00
  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA (40228)

    Secondo anno di Scienze dell'educazione e della formazione (L-19), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
  • Insegnamento LETTERATURA ITALIANA I (40821)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Comunicazione
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Parte Generale
    Storia della letteratura italiana dalle origini alla nuova Italia
    Autori da studiare con particolare cura:
    I poeti della Scuola siciliana, Guittone d'Arezzo, Guido Guinizzelli, Guido Cavalcanti, Dante, Petrarca, Boccaccio, Leon Battista Alberti, Pulci, Poliziano, Sannazaro, Boiardo, Lorenzo de' Medici, Bembo, Baldassarre Castiglione, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Tasso, Guarini, Marino, Galileo Galilei, Basile, Metastasio, Goldoni, Parini, Alfieri, Monti, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Ippolito Nievo, Giosuè Carducci, Giovanni Verga, Federico De Roberto.
    Testi:
    - G. Alfano, P. Italia, E. Russo, F. Tomasi, Profilo di letteratura italiana. Dalle origini a fine Ottocento, Milano, Mondadori Università, 2021.
    - M. Santagata, La letteratura nei secoli della tradizione. Dalla «Chanson de Roland» a Foscolo, Roma-Bari, Laterza, 2007.
    -
    Testi consigliati:
    - Giulio Ferroni, Storia della letteratura italiana, Milano, Mondadori Università, 2021, in particolare vol. I. Dalle origini al Quattrocento; vol. II. Dal Cinquecento al Settecento.
    Corso monografico
    Modelli letterari e società italiana tra tradizione e modernità

    Testi:
    Testi:
    - Niccolò Machiavelli, Il Principe, nuova edizione a cura di Giorgio Inglese, Torino, Einaudi, 2014
    - Ugo Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis, Milano, Feltrinelli, Universale Economica, 2013 oppure Torino, Tascabili Einaudi, 2014;
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, a cura di V. Guarracino, Milano, La Nave di Teseo, 2015.
    - Francesco De Sanctis, Storia della letteratura italiana, Introduzione di Renè Wellek, Milano, BUR, 2006 (in particolare capitoli I. II, III, VII, VIII, IX, XII, XIII, XV, XVII, XIX, XX).
    Letture consigliate:
    - Giacomo Leopardi, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2015;
    - Giacomo Leopardi, Operette morali, a cura di A. Prete, Milano, Feltrinelli Universale Economica, 2014
    Manuale (uno a scelta dello studente):
    - Toni Iermano, Esploratori delle nuove Italie, Napoli, Liguori, Seconda edizione accresciuta, 2013 oppure Idem, Nelle tante Italie, Napoli, Liguori, 2021.
    Le lezioni si terranno nel primo semestre.
    Gli studenti non frequentanti sono invitati a concordare il programma con il docente
    Orario delle lezioni
    Martedì, 12-15 aula 2
    Venerdì, 12-15 aula 2

    Valutazione:
    Esame orale

  • Insegnamento Letteratura italiana II (93396)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Moderno
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00
  • Insegnamento LETTERATURA TEATRALE ITALIANA (90189)

    Terzo anno di Lettere (L-10), Moderno
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Valutazione:
    Esame orale

  • Insegnamento Letteratura italiana contemporanea (91224)

    Terzo anno di Lettere (L-10), Moderno
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 40228 LETTERATURA ITALIANA - Scienze dell'educazione 40228 LETTERATURA ITALIANA - Scienze dell'educazione e della formazione - (2020/2021)
    Data e ora appello: 13/12/2021, ore 15:00
    Luogo: MODALITA' DA DEFINIRE.
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 01/01/2021 al 08/12/2021 (prenota l'appello)

Antonio Toni Iermano è professore ordinario di Letteratura italiana presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, Dipartimento di Lettere e Filosofia. Nell'anno accademico 1984-1985 è stato borsista presso l'Istituto italiano per gli studi filosofici di Napoli. Ha insegnato Letteratura italiana e Critica letteraria e letteratura comparata all'Università di Napoli L'Orientale, Facoltà di Lingue e letterature straniere, negli anni accademici 2002-2003, 2003-2004; 2004-2005; 2005-2006; 2006-2007. Dalla sua nascita, nel 2013, dirige "Studi Desanctisiani". Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, Roma-Pisa, Fabrizio Serra Editore (www.libraweb.net), di cui è stato fondatore. Dal 2017 dirige pei tipi Serra la "Biblioteca di Studi desanctisiani". Dal novembre 2016, su nomina del MiBACT, è componente del Comitato Nazionale per le celebrazioni della nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), di cui presiede il Comitato scientifico. Ha conseguito nella tornata del 2012 le abilitazioni scientifiche nazionali a professore di prima fascia di Letteratura italiana, Critica Letteraria e Letterature Comparate 10/F1 e Letteratura italiana contemporanea 10/F2. Per i suoi studi desanctisiani, nell'anno del bicentenario della nascita del De Sanctis (2017), ha ottenuto la cittadinanza onoraria di Morra De Sanctis. Dal maggio 2019 al giugno 2020 è stato componente del Consiglio direttivo dell'Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia - Roma. Dal luglio 2019 presiede la Commissione Paritetica del Dipartimento di Lettere e Filosofia.

RELATORE A CONVEGNI DI CARATTERE SCIENTIFICO dal 2005 al gennaio 2020. Negli anni 1990-2004, qui non elencate, ha svolto numerose relazioni e lezioni.

1. Relazione svolta in occasione della presentazione dell’opera di Axel Munthe, La città dolente, Fondazione Villa San Michele, Anacapri, 2 luglio 2005.
2. I fantasmi del poeta nelle “quete stanze”. Salvatore Di Giacomo storico ed erudito, relazione tenuta al Convegno di studi Salvatore Di Giacomo Settant’anni dopo, Università di Napoli “l’Orientale”, Dipartimento di Studi Comparati, Napoli, Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele”, 8-11 novembre 2005.
3. Relazione al seminario di studi Le due pagine di Francesco De Sanctis, Avellino, Museo Irpino, Sala Penta, 7 dicembre 2006, organizzato in collaborazione con il prof. Dante Della Terza.
4. Ripensare De Sanctis, relazione introduttiva svolta alla Giornata di studi “Convertire il mondo moderno in mondo nostro”. Interventi su Francesco De Sanctis, Avellino, Museo Irpino, Sala Penta, 26 febbraio 2007. Comitato scientifico Dante Della Terza e Toni Iermano.
5. La vita letteraria a Napoli tra Otto e Novecento, relazione introduttiva tenuta al Convegno Il critico e l’avventura. Giornate di studio dedicate ad Antonio Palermo [I sessione], Università degli studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia Moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, 23-24 marzo 2007.
6. Relazione introduttiva in occasione della presentazione dell’opera di Francesco De Sanctis, La Giovinezza, a cura di Dante Della Terza, Napoli, Galassia Gutemberg, Stazione Marittima, 17 marzo 2007.
7. Conferenza dal titolo La Poesia di Salvatore Di Giacomo nell’ambito della Rassegna Incontro d’autore, Napoli, Saletta Rossa, libreria Guida, Napoli, 28 marzo 2007.
8. “Ah, l’Arte per me è cosa ben misteriosa”. La realtà fantastica di Cesare Zavattini, relazione tenuta al Convegno di studi “Nominativi fritti e mappamondi”. Il nonsense nella letteratura italiana, Università degli studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia, 9-10 ottobre 2007.
9. Relazione al Seminario di studi La scrittura che accende la scena. Studi e testi teatrali da Bracco a Troisi, Università di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Master di secondo livello in Letteratura, scrittura e critica teatrale, 2007-2008, Napoli, Istituto italiano per gli studi filosofici, 19 novembre 2007.
10. «In definitiva, che senso aveva avuto?». La storia e l’identità difficile ne ‘Il resto di niente’, in Giornata di studi Enzo Striano. Il lavoro di uno scrittore tra editi e inediti, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Polo delle Scienze umane e sociali, Facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, Edificio Centrale, Aula Pessina, 28 aprile 2008.
11. Relazione al convegno Edmondo De Amicis. Centenario della morte 1908-2008, Fiera Internazionale del Libro Torino - Centro Studi Piemontesi, Sala Calligaris Torino, venerdì 9 maggio 2008
12. Relazione al seminario di studi Da Mater Camorra di Luigi Compagnone a Gomorra di Roberto Saviano. Letteratura, giornalismo, teatro e cinema, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, Edificio federiciano, 16 maggio 2008.
13. Geografia e storia della letteratura. La lezione critica di Antonio Piromalli presentata al Convegno nazionale di studi Critica, poetica, politica in Antonio Piromalli, Cosenza, Maropati, Reggio Calabria, 6-8 novembre 2008.
14. «Provai quanto molto giovi agli studii una dolce quieta e onesta solitudine che i rumori della piazza e delle corti». Vasari, le arti e la cortigianeria presentata al Convegno internazionale di studi Giorgio Vasari e la sua epoca, Università degli Studi del Molise, Artes Renascentes, Isernia, 10, 11 e 12 dicembre 2008.
15. “Settimanale dei libri”. Vittorini e la letteratura degli anni Trenta, presentata alla Giornata di studi Per Elio Elio Vittorini. «Io ero quell'inverno, in preda ad astratti furori», Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e storia, Università di Napoli "Federico II", Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Cassino, 27 gennaio 2009. Ideatore e curatore del progetto scientifico.
16. Pompei nella letteratura contemporanea presentata al Convegno Internazionale In viaggio a Pompei. Scrittori, artisti e giornalisti raccontano la città (1861-2009), Pompei, 27-28 marzo 2009.
17. Di Giacomo poeta tenuta nel corso del Seminario di studi ‘Quanno sponta a luna a Marechiare’. L’edizione critica di Canzone di Salvatore Di Giacomo, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Napoli, Ateneo federiciano, Edificio Centrale, aula 3, 8 maggio 2009.
18. Relatore al Seminario di studi Per un’identità del teatro meridionale: Mastriani, Verga, Di Giacomo, Pirandello e i De Filippo, Università di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica teatrale, Ateneo federiciano, 18 novembre 2009.
19. Relatore con Nicola De Blasi, Roberto Fedi e Pasquale Sabbatino al Seminario su La vita letteraria a Napoli dall'Unità a oggi. Il magistero di Antonio Palermo, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Polo di Scienze umane e sociali, Facoltà di Lettere e Filosofia, Napoli, Ateneo federiciano, Edificio Centrale, 2 dicembre 2009.
20. Relatore al Seminario di studi su Identità e scritture nell'Italia tra Otto e Novecento, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Polo di Scienze umane e sociali, Facoltà di Lettere e Filosofia, Napoli, Ateneo federiciano, Edificio Centrale, 16 dicembre 2009.
21. ‘Ma solitario e lento/ more ’o mutivo antico’. Storia ed erudizione nell’opera di Salvatore Di Giacomo, presentata alla Giornata di studi “Ritorna Di Giacomo?” Bilancio e prospettive di una storia a 150 anni dalla nascita 1860-2010, Università degli Studi “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, Aula delle Lauree, 10 marzo 2010.
22. Conferenza dal titolo Entusiasmo e melanconia nella Napoli fin de siècle per i 150 anni della nascita di Salvatore Di Giacomo e del Gran Caffè Gambrinus, Associazione Amici del Gambrinus, Napoli, Salone storico del Gambrinus, 13 marzo 2010.
23. Francesco De Sanctis e il Rinascimento presentata al Convegno internazionale di studi Medioevo e Rinascimento nella storiografia letteraria tra Otto e Novecento, Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Artes Renascentes, Cassino, 27-28 aprile 2010. Ideatore e curatore del progetto scientifico del convegno.
24. Lezione dal titolo Di Giacomo poeta e narratore nell’ambito delle attività del corso in Letteratura italiana svolto dal prof. Sebastiano Martelli all’Università di Napoli, Suor Orsola Benincasa, Scienze dell’Educazione, 21 aprile 2010.
25. Nota scientifica dal titolo «... allora sprofondati nella vecchia poltrona». I racconti fantastici di Salvatore Di Giacomo presentata all'Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti della Società Nazionale di Scienze Lettere e Arti in Napoli, Università degli Studi “Federico II”, nell'adunanza del 5 maggio 2010.
26. Lezione dal titolo La spedizione dei Mille nella letteratura italiana, tenuta nell’ambito delle Celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia organizzate dall’Università degli Studi di Cassino, Castello di Limatola, 22 settembre 2010.
27. La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis, lezione tenuta all’Università degli Studi di Chieti-Pescara “G. D’Annunzio”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Chieti, 17 novembre 2010.
28. «Di questa nuova Italia fondamento era il rifarvi la pianta uomo». De Sanctis e la letteratura come rinascita, relazione tenuta alle Giornate di studio La nuova scienza come rinascita dell'identità nazionale. La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Napoli, 24-25 novembre 2010. Ideatore del progetto scientifico del convegno.
29. Il teatro del grottesco: Enrico Cavicchioli e la critica (da Gramsci a Gobetti), presentata al Convegno di Studi Fortuna del grottesco in Sicilia e in Europa, Università degli Studi di Messina, Facoltà di Scienze della Formazione, Messina, Villa Pace, 7 dicembre 2010.
30. La scienza, l’uomo e l’amor di patria. La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis, Lezioni per i 150 anni dell’Unità a cura della rivista «Sinestesie», Avellino, Liceo Classico “Pietro Colletta”, 12 marzo 2011.
31. Gli studi di letteratura meridionale (Jovine, Scotellaro, Prisco) tenuta alla Giornata di studi Ricordo di un maestro. Pompeo Giannantonio a dieci anni dalla scomparsa, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula Magna “Pietro Piovani”, 29 marzo 2011.
32. Raccontare l’Italia nuova: ‘Un viaggio elettorale’ di Francesco De Sanctis, tenuta al Convegno internazionale di studi Il racconto del Risorgimento nell’Italia nuova tra memorialismo, narrativa e drammaturgia, Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia e Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Cassino, Facoltà di Lettere e Filosofia, 14-15 aprile 2011. Ideatore del progetto e responsabile del Comitato scientifico.
33. “Scritture e pitture garibaldine”, tenuta alla Giornata di studi su Scrittura e iconografia dell'Italia unita. Napoli e l'Italia meridionale, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e storia e Università degli Studi di Napoli Federico II, Napoli, Aula Magna “Pietro Piovani”, 5 maggio 2011.
34. Raccontare l’Italia nuova: Un viaggio elettorale di Francesco De Sanctis tenuta al Convegno di studi L’idea dell’Unità e i viaggiatori nel meridione d’Italia, Maratea, Villa Tarantini, 12 e 13 agosto 2011
35. Il teatro di Salvatore Di Giacomo: la storia di Assunta Spina, tenuta all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica Teatrale, 12 ottobre 2011.
36. ‘Emigranti non per diletto’. Sondaggi letterari da De Amicis a Sciascia, tenuta al Convegno internazionale di studi L’emigrazione italiana in 150 anni di storia unitaria, Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia, Cassino, 13-14 ottobre 2011.
37. «Come si chiama questo pot-pourri? Politica italiana!». Francesco De Sanctis e l’Italia nuova, tenuta al Convegno Immagini dell’identità nazionale e memoria del Risorgimento nella letteratura italiana tra Otto e Novecento, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Napoli, Biblioteca di Area Umanistica BRAU, 3-4 novembre 2011
38. Nel vestibolo del moderno tra riesumatori e rivoluzionari. Autori e famiglie teatrali a Napoli (1885-1925) tenuta al Convegno interdisciplinare Una famiglia di artisti. Gli Scarpetta e i De Filippo, Università degli Studi “Federico II” di Napoli, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, Palazzo degli Uffici, 16-17 novembre 2011.
39. Dante, Mazzini e la Scuola democratica al Convegno di studi Culto e mito di Dante dal Risorgimento all’Unità, Società Dantesca Italiana, Firenze, Palagio dell’Arte della Lana, 23-24 novembre 2011.
40. Forme del Barocco alla corte dei Caracciolo di Avellino presentata al Convegno nazionale di studi Regionalismo e modernità nel Barocco, Università degli Studi “Gabriele D'Annunzio” Chieti-Pescara, Chieti, Aula Magna, 6 dicembre 2011.
41. Dalla fine del teatro San Carlino all’Assunta Spina, tenuta al Convegno La drammaturgia a Napoli dalla riforma del reale al furore futurista, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Napoli, Palazzo degli Uffici, 15-16 dicembre 2011.
42. Denuncia e oblio. Viaggiatori a Napoli dalla caduta del Regno alla fine del Novecento tenuta al Convegno Internazionale Il viaggio a Napoli tra letteratura e arti, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Lettere e Filosofia - Polo delle Scienze Umane e Sociali, Dipartimento di Filologia moderna “S. Battaglia”, Napoli, Società Napoletana di Storia Patria, Palazzo Zevallos Stigliano, 19-20-21 aprile 2012.
43. ‘Oggetti migratori’: collezionismo e stendhalismo in Alberto Savinio tenuta al Convegno di studi Passione Savinio. Letteratura Arte Politica (1952-2012), Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Lettere e Filosofia - Polo delle Scienze Umane e Sociali, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia” e Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, Dipartimento di Lettere e Filosofia. Direzione scientifica di Toni Iermano e Pasquale Sabbatino, Napoli, Biblioteca di Ricerca di Area Umanistica, 16-17 maggio 2012. Ideatore e curatore del progetto scientifico.
44. Relazione al Convegno di studi La riforma intellettuale e morale di Francesco De Sanctis nell’ambito della Rassegna Settembre al Parco letterario, Parco Letterario “Francesco De Sanctis”, GAL-CILSI (21, 22, 23, 24 settembre 2012), Andretta, Aula Consiliare, 21 settembre 2012.
45. Relazione di apertura del Seminario Francesco De Sanctis il rivoluzionario conservatore, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Primo incontro del Ciclo di Seminari per le celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, Aula 3, Edificio Centrale, 6 dicembre 2012
46. “Luce blu”. I fondali napoletani di Giuseppe Patroni, Giornata di studi Giuseppe Patroni Griffi. Il pathos della bellezza, Università degli studi di Napoli Federico II, Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica teatrale, Napoli, 12 dicembre 2012.
47. «Rigetta le classi, le distinzioni, i privilegi». De Sanctis e la letteratura dell’Italia nuova, tenuta nell’ambito del Seminario di studi Il cittadino della nuova Italia: Francesco De Sanctis e lo Stato unitario, Università degli Studi di Napoli Federico II, Secondo incontro del Ciclo di Seminari per le celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, Napoli, Castel Nuovo, Società Napoletana di Storia Patria, 8-10 aprile 2013
48. «…si andava formando una coscienza politica, il senso del limite e del possibile». La nuova letteratura e De Sanctis, Seminario di studio “Una letteratura nazionale e moderna”. La Storia di Francesco De Sanctis, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, Dipartimento di Lettere e Filosofia, Università di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna, terzo incontro del Ciclo di Seminari per le celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, Cassino, 19 aprile 2013
49. Contro la “letteratura ventosa” e la politica in livrea. De Sanctis scrittore e ‘viaggiatore’ politico (1861-1883), nell’ambito del quarto ciclo di seminari Francesco De Sanctis e la cultura a Napoli nel secondo Ottocento, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologa moderna, 20 maggio 2013
50. “Oltre, più oltre…”. Arturo Graf, il problema del realismo e la «Nuova Antologia» (1875-1913), al convegno Il volto di Medusa. Arturo Graf e il tramonto del Positivismo, Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Studi Umanistici, Torino, 13-14 giugno 2013.
51. Relatore al Seminario di studi su Pietro Paolo Parzanese, Ariano Irpino, Sala Parzanese, 11 ottobre 2013.
52. Francesco De Sanctis dalla Siberia calabrese all’esilio nella Torino sabauda (1849-1856), tenuta al Convegno internazionale di studi Francesco De Sanctis a Torino: da esule a ministro, Università degli Studi di Torino, Torino, 25 ottobre 2013
53. «Bisogna finirla con le mezze misure». De Sanctis e Settembrini dalla Rivoluzione alla costruzione dello Stato, tenuta al Convegno nazionale di studi «Voi non avevate ancora conosciuto quest’uomo». Luigi Settembrini patriota e scrittore (1813-2013), Napoli, Università degli Studi di Napoli Federico II, Edificio Centrale, Aula Pessina, 7 novembre 2013
54. L’occhio vivente. Salvatore Di Giacomo pellegrino nella sua città. Nell’ottantesimo anno della morte, 1934-2014, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, Comune di Napoli, Assessorato alla cultura e al turismo, Società Napoletana di Storia Patria, 2 aprile 2014
55. Presidenza della prima sessione e relazione dal titolo La guerra, la ricchezza, l’inganno: la Napoli milionaria di un pedagogista militante, al convegno di studi Eduardo De Filippo tra testo e scena, Università degli Studi Napoli Federico II, Dipartimento di Filologia moderna “Salvatore Battaglia”, 7 maggio 2014. E’ stato componente del comitato scientifico del convegno.
56. Relazione nell’ambito della Rassegna “Attraverso l’Italia con i parchi letterari. Il Parco letterario Francesco De Sanctis”, (8-9-10 maggio 2014), Roma, Società Dante Alighieri, Palazzo Firenze, 8 maggio 2014.
57. Relazione introduttiva dal titolo L’impegno militante, il Mezzogiorno e gli scrittori fuori corso, Seminario di studio «In questa oscura terra…». Letteratura, impegno militante e Mezzogiorno, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, 9 maggio 2014. Responsabile scientifico del progetto.
58. Relazione Francesco De Sanctis pensatore politico e meridionalista, alla Giornata di studi desanctisiani, Sant’Angelo dei Lombardi, Liceo classico “Francesco De Sanctis”, aula mons. Chiusano, 10 maggio 2014.
59. Relazione al Seminario di Studi “Cosa è la politica?”. Mezzogiorno, letteratura e nuova Italia nell’opera di Francesco De Sanctis, Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, quarto incontro del Ciclo di Seminari per le celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, Società Napoletana di Storia Patria, Napoli, 14 maggio 2014
60. 1945: La guerra non è finita. Poesia e militanza nell’opera di Eduardo e Presidente della seconda sessione al convegno Eduardo De Filippo e il teatro del mondo., Università degli Studi di Napoli, Dipartimento di Filologia moderna, Napoli, 23-24 ottobre 2014. E’ stato componente del comitato scientifico del convegno.
61. L’uomo di Gerusalemme, Politica e Letteratura in Francesco De Sanctis nell’Italia dell’Ottocento, Istituto italiano per gli studi filosofici, Scuola estiva di Alta Formazione, Minturno, Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti”, 7 novembre 2014
62. De Sanctis intellettuale militante della nuova Italia, Lezione all’Istituto italiano per gli studi filosofici, Scuola estiva di Alta Formazione, Minturno, Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti”, 11 novembre 2014.
63. Relazione dal titolo Profilo critico di Francesco De Sanctis, svolta alla Presentazione della rivista «Studi Desanctisiani». Rivista internazionale di Letteratura, Politica, Società, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, Sala Igea, 3 dicembre 2014.
64. Lezione su De Sanctis, il Mezzogiorno e lo stato d’assedio, Giornata desanctisiana organizzata dall’ISS “F. De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi, presso la sede di Caposele, Liceo Scientifico e delle Scienze umane, 31 gennaio 2015.
65. Seminario su Francesco De Sanctis e il dibattito critico nell’ambito delle attività del Dottorato in Studi Comparati: Lingue, Letterature e Arti, Dipartimento in Studi Comparati, Lingue, Letterature e Formazione Università degli Studi di Roma Tor Vergata, 25 marzo 2015
66. Introduzione ai lavori e Relazione dal titolo L’epica del silenzio. La Grande Guerra di Mario Rigoni Stern, svolte al Convegno La letteratura al fronte. L’immagine e il racconto della Grande Guerra negli scrittori soldati, Università degli Studi di Cassino, Dipartimento di Lettere e Filosofia, 16-17 aprile 2015. Ideatore del progetto e responsabile del Comitato scientifico.
67. La critica come militanza ‘vivente’: Francesco De Sanctis da Vico Bisi alla ‘Storia della letteratura italiana’, lezione tenuta nell’ambito delle attività del Dottorato di ricerca in Italianistica, Attività formative 2014-2015, Dipartimento di Studi Linguistici, Letterari e Comparati dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, 12 giugno 2015
68. Le strade della modernità. Francesco De Sanctis tra letteratura e impegno politico, Sala Igea dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, giovedì 12 novembre 2015
69. «Poco parlare noi e far parlar le cose». Le inquiete stagioni della realtà (1934-1955), tenuta al Convegno Internazionale Intorno al Neorealismo. Voci, contesti, linguaggi e culture dell’Italia del dopoguerra, Università degli Studi di Torino, 1, 2 e 3 dicembre 2015.
70. Lectio magistralis dal titolo ‘Un viaggio elettorale’. L’autobiografia come romanzo storico, tenuta nell'ambito delle attività del Ciclo di incontri del Dottorato in Lettere, curriculum Italianistica, dell’Università degli Studi di Torino, Torino, Campus Luigi Einaudi, 2 dicembre 2015.
71. Lezione sull’opera critica di Francesco De Sanctis tenuta nell’ambito delle attività del Dottorato in Studi Comparati: Lingue, Letterature e Arti, Dipartimento in Studi Comparati, Lingue, Letterature e Formazione Università degli Studi di Roma Tor Vergata, 9 dicembre 2015.
72. Relazione alla Giornata di studi Novecento militante: Jovine, Vittorini e gli altri, Università degli studi del Molise, Isernia, Biblioteca comunale “Michele Romano”, 17 febbraio 2016.
73. Introduzione ai lavori e Relazione dal titolo De Sanctis giornalista politico e meridionalista al Convegno nazionale di Studi Il giornalismo letterario e politico di Francesco de Sanctis. Da padre Bresciani alla corruzione del sistema parlamentare della nuova Italia, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, Cassino-Morra De Sanctis, 14,15 e 16 aprile 2016. Ideatore e responsabile scientifico del Convegno.
74. Lezione dal titolo Il sogno della realtà e il racconto dell’invenzione: Vittorini, Pavese e gli altri. Dalla fine degli anni Venti al boom economico, Isernia, Liceo scientifico Majorana-Fascitelli, Aula Magna, 4 maggio 2016.
75. Francesco Torraca-Francesco De Sanctis: storia di una lunga fedeltà, lezione conclusiva della rassegna “Celebrazioni dantesche in Basilicata”, Centro studi Rocco Montano, Società filosofica di Matera, comuni di Pietrapertosa e di Stigliano, Pietrapertosa, Chiesa di San Cataldo, 14 maggio 2016.
76. Relazione sul tema Gli studi desanctisiani di Attilio Marinari, Inaugurazione Fondo Marinari nella Biblioteca centrale di Ateneo, Università degli Studi di Salerno, Dipartimento di Studi Umanistici, 9 giugno 2016.
77. Lezione dal titolo De Sanctis, il Mezzogiorno e la coscienza italiana, Avellino, Biblioteca provinciale “Scipione e Giulio Capone”, giovedì 10 novembre 2016.
78. Relatore al convegno «L’operaio di Gerusalemme» e la costruzione della nuova politica. Riflessioni e orizzonti di ricerca in occasione del bicentenario desanctisiano, Sala Igea dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, venerdì 11 novembre 2016
79. Lezione dal titolo De Sanctis, la Scuola e una nuova idea di Mezzogiorno, Avellino, Biblioteca provinciale “Scipione e Giulio Capone”, Avellino, 14 dicembre 2016
80. La Resistenza secondo Stendhal, Giornata di studi su Mario Bonfantini: un salto nella libertà, Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Studi Umanistici, Palazzo del Rettorato, 16 dicembre 2016. Componente del Comitato scientifico.
81. Relazione sul pensiero critico desanctisiano e Presentazione ufficiale delle iniziative del Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Palazzo della Prefettura, Avellino, 28 dicembre 2016.
82. Conferenza dal titolo Dalla Giovinezza di Vico Bisi al lessico della Rivoluzione. Una riflessione su Francesco De Sanctis. In occasione del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, Napoli, Storico Giardino di Babuk, 4 febbraio 2017.
83. Lezione su De Sanctis e Torraca nell’ambito della Giornata di studi Torraca e la Scuola di Francesco De Sanctis, Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis e Amministrazione comunale di Pietrapertosa (Potenza), Pietrapertosa, 18 febbraio 2017.
84. Conferenza su De Sanctis scrittore, Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Isernia, Biblioteca Comunale “Michele Romano”, 23 febbraio 2017
85. Relazione dal titolo La “forza allegra” e il “senso del vivente” nel pensiero desanctisiano, svolta alla Giornata di studi L’opera desanctisiana e le ragioni del ‘vivente’, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Dipartimento in Studi Comparati, Lingue, Letterature e Formazione, 7 marzo 2017.
86. Lezione inaugurale dal titolo «Contro l’uomo di tutte le opinioni». Francesco De Sanctis nella storia politica e letteraria della nuova Italia, tenuta in apertura della Giornata di studi Francesco De Sanctis e il viaggio del ritorno (28 marzo 1817-28 marzo 2017), Salone d’onore del Castello Biondi Morra, Morra De Sanctis, 28 marzo 2017
87. Lezione dal titolo «… la gioventù ubbidisce a se stessa, non ubbidisce a nessuno». De Sanctis, Il Mezzogiorno e la Scuola, Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Avellino, Teatro Carlo Gesualdo, 29 marzo 2017.
88. Lezione nell’ambito dell’incontro De Sanctis tra scienza e politica, Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017) e Amministrazione comunale di Avellino, Villa Amendola, 9 maggio 2017.
89. Lectio magistralis dal titolo «Dante gitta via il berretto di dottore…». La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis tra Scienza e Vita, tenuta in apertura della Giornata Desanctisiana, Liceo Classico “Francesco De Sanctis”, Sant’Angelo dei Lombardi, 31 maggio 2017
90. “Là erano molte memorie della mia fanciullezza…”. Un Viaggio elettorale tra politica e autobiografia, conferenza tenuta nell’ambito della Rassegna Estate Desanctisiana, Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis in collaborazione con la rivista «Sinestesie», Gesualdo, Castello di Carlo Gesualdo, 23 agosto 2017
91. Lezione dal titolo Contro i tiranni. De Sanctis e il Mezzogiorno contemporaneo, Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Salone d’onore Castello Biondi Morra, Morra De Sanctis, 24 agosto 2017
92. Lectio magistralis Con De Sanctis nel nuovo millennio, tenuta nell’ambito della Rassegna Estate Desanctisiana, Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis in collaborazione con la rivista «Sinestesie», Avellino, Palazzo Caracciolo, 31 agosto 2017
93. - Relazione tenuta alla Giornata Desanctisiana Coscienza critica e orizzonte storico in Francesco De Sanctis, Comune di San Giorgio del Sannio, Auditorium comunale, 15 settembre 2017.
94. «Additava le stelle». Francesco De Sanctis pensatore politico, tenuta al Convegno Internazionale di Studi La militanza della critica da Francesco De Sanctis alla contemporaneità, Università degli Studi di Torino, 26-27 settembre 2017. Componente del Comitato scientifico del Convegno.
95. Contro lo stato d’assedio. Il pensiero meridionalistico di Francesco De Sanctis, Amministrazione comunale di Montella in collaborazione con la Fondazione Carlo Gesualdo e la Rivista «Sinestesie», Biblioteca del Convento di San Francesco a Folloni, 30 settembre 2017
96. Prolusione dal titolo Ritratto di un moderno. Francesco De Sanctis e la cultura del suo tempo, tenuta in apertura del Convegno internazionale di Studi Francesco De Sanctis e la critica letteraria moderna, Università degli Studi di Salerno - Campus di Fisciano, 9-10 ottobre 2017. Ideatore e responsabile scientifico del Convegno
97. Prolusione dal titolo «Ciascuno sente lì dentro una nuova formazione». La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis, tenuta al Convegno Arte e Cultura al tempo di Francesco De Sanctis, Conservatorio di musica “Domenico Cimarosa, Avellino, 12-13 ottobre 2017.
98. “Gli uomini che non comprendono il presente sono indegni di pensare all’avvenire”. Lectio magistralis, Comitato nazionale per le celebrazioni della nascita di Francesco De Sanctis, Amministrazione Comunale di Sperone, Aula Consiliare, 18 novembre 2017.
99. Confronto critico su Francesco De Sanctis tra Giulio Ferroni e Toni Iermano, Camera dei Deputati, Palazzo di Montecitorio, Sala Aldo Moro, 15 dicembre 2017
100. Lectio magistralis dal titolo «Segno certo della decadenza è la servitù dell’intelletto…». Francesco De Sanctis duecento anni dopo, Convitto Nazionale “Pietro Colletta”, 20 dicembre 2017.
101. Letteratura e Scienza del ‘vivente’ in Francesco De Sanctis, Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Isernia, Aula Magna del Liceo Majorana-Fascitelli, 17 gennaio 2018.
102. Lezione nell’ambito della giornata di studi Il bicentenario di Francesco De Sanctis al “Foro Italico”, Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, 6 aprile 2018.
103. ‘Una filosofia militante’. Il meridionalismo di Francesco De Sanctis, tenuta al Convegno di studi Il racconto del Mezzogiorno da De Sanctis al familismo novecentesco. Prospettive e Utopia, Cassino, Università degli Studi, Dipartimento di Lettere e Filosofia, 8-9 maggio 2018. Ideatore e responsabile scientifico del Convegno.
104. Relatore con Gennaro Sasso e Fulvio Tessitore, introduce e modera Tullio Gregory, al convegno «Che cosa è la libertà senza uomini liberi?». Una riflessione sul De Sanctis politico e filosofo, Sala Igea di Palazzo Mattei, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2 maggio 2018.
105. Lezione introduttiva dal titolo «Il nostro è un realismo scientifico». De Sanctis e la nuova letteratura, tenuta al seminario residenziale Politica e trasformazione nel Mezzogiorno contemporaneo. La funzione De Sanctis, Palazzo Molinari, Morra De Sanctis (21-24 agosto 2018), 21 agosto 2018. Ideatore e responsabile scientifico dell’iniziativa.
106. Un laboratorio di Giovinezza. De Sanctis e la prima Scuola (da vico Bisi alla Rivoluzione), 4 dicembre 2018 al Convegno internazionale di Studi La scienza, la scuola e la vita. Francesco De Sanctis tra noi, Potenza, Aula Magna, Università della Basilicata, 4-5 dicembre 2018. Componente del Comitato scientifico del convegno.
107. «L’ultimo cavaliere errante dei tempi moderni». Francesco De Sanctis alla ricerca dell’identità italiana, Rassegna organizzata dal MiBAC, Avellino, Complesso Monumentale ex Carcere Borbonico, 22 dicembre 2018.
108. Il gioco delle carte. Tomasi di Lampedusa e Sciascia. Modi di raccontare il Mezzogiorno contemporaneo, Seminario di studi Il gioco delle carte e il racconto della storia. Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Leonardo Sciascia, Cassino, Università degli Studi, Dipartimento di Lettere e Filosofia, 24-25 gennaio 2019. Ideatore e responsabile scientifico del seminario.
109. Lezione dal titolo «Un popolo che studia è sempre libero ed originale». La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis e il realismo, Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017), Isernia, Aula Magna del Liceo scientifico Majorana-Fascitelli, 30 gennaio 2019.
110. Introduzione ai lavori e relazione dal titolo «Cosa era finito? Un governo, un regno, un’idea… Ma non il male del mondo, né la sua anima». Storie del Sud e angoscia della modernità, Convegno nazionale di studi «Contro lo stato d’assedio». Modernità e meridionalismo (da De Sanctis agli anni del boom e oltre), Cassino, Università degli Studi, Dipartimento di Lettere e Filosofia, 19-20 marzo 2019. Ideatore e responsabile scientifico del convegno.
111. Relazione dal titolo 1875: una data fondamentale per il dibattito meridionalistico (De Sanctis - Villari - Franchetti), tenuta l’11 aprile 2019 al Convegno nazionale di studi Leopoldo Franchetti, il Mezzogiorno e la società italiana, organizzato dal Comitato Nazionale per il centenario della morte di Leopoldo Franchetti, Avellino, 11-12 aprile 2019.
112. Relatore con Adriano Giannola, Gennaro Sasso e Gerardo Bianco, alla presentazione del volume Il racconto del Mezzogiorno da De Sanctis al familismo Sala Igea, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 8 maggio 2019.
113. «Il Galileo della nuova letteratura». Carlo Goldoni nella critica del rivoluzionario Francesco De Sanctis, lezione tenuta nell’ambito della dodicesima Giornata Goldoniana, Pavia, Collegio Ghislieri, Università degli Studi, Dipartimento di Studi Umanistici, Sala Goldoni, 21 maggio 2019.
114. Prolusione dal titolo “Il filosofo deve essere l’apostolo della verità e non l’inventore dei sistemi”. La civiltà letteraria del Mezzogiorno tra vecchio regime e rivoluzioni, al Convegno di studi La storiografia musicale meridionale nei secoli XVIII-XX, Avellino, Conservatorio musicale “Domenico Cimarosa” - (24/25/26 ottobre 2019), Sala Bruno Mazzotta, 24 ottobre 2019.
115. ‘Riconciliarsi con lo spirito moderno’. Il Manzoni di De Sanctis nella riflessione gentiliana, relazione tenuta alle Giornate nazionali di studi Il ‘tornare’ di Giovanni Gentile al De Sanctis. Ragioni di una riflessione critica, Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale, 12-13 novembre 2019. Delle Giornate di studi è stato responsabile del Comitato scientifico.
116. Lezione inaugurale delle Lezioni Magistrali Desanctisiane, dal titolo «De Sanctis est un homme de beaucoup de talent» Francesco De Sanctis a Torino tra lavoro intellettuale e militanza politica, Torino, Biblioteca Nazionale Universitaria, Auditorium Vivaldi, 16 novembre 2019.
117. Lezione dal titolo «A che giovano le memorie?». La Giovinezza di De Sanctis, terza delle Lezioni Magistrali Desanctisiane (condivisa con il professore Sebastiano Martelli), Torino Biblioteca Nazionale Universitaria, Auditorium Vivaldi, 14 gennaio 2020.
118. Presentazione del volume Tutte le Opere di Rocco Scotellaro, Milano, Mondadori, 2019, Università degli Studi di Torino, Sala “Guido Guazza”, 15 gennaio 2020.
119. Relazione introduttiva dal titolo “... nella dolcezza del suo sorriso”. De Sanctis e Leopardi 1835-1883 al Convegno internazionale di studi “Ecco entrare il conte Giacomo Leopardi”. Gli studi leopardiani di Francesco De Sanctis, previsto per il 18 e 19 marzo 2020 rinviato all’autunno 2020.

PUBBLICAZIONI
a. Testi monografici

1. Frammenti di Risorgimento. Francesco Domenico Guerrazzi e Carlo Bini, con prefazione di Antonio Piromalli, Napoli, Liguori Editore, 1981.
2. Il giacobinismo e il Risorgimento italiano. Luigi Angeloni e la teoria della forza, Napoli, SEN, 1983 (Collana “Studi e Testi”, n. 18).
3. Intellettuali e stampatori a Livorno tra Sette e Ottocento, Livorno, Editrice, Nuova Fortezza, 1983.
4. Crocianesimo in provincia. Con lettere inedite di Benedetto Croce, Edizioni della Rivista «Riscontri», 1986
5. Assolutismo borbonico, liberali e classi subalterne a Napoli nel 1848, con prefazione di Attilio Marinari, Centro di ricerca “Guido Dorso”, 1987.
6. Dalla parte degli austriaci, con prefazione di Jacques Godechot, Livorno, Editrice Nuova Fortezza, 1988.
7. Lo scrittoio di Croce con scritti inediti e rari, Napoli, Fiorentino Editrice, 1992.
8. Dalle vetrate s’indovina il cielo. Pagine di critica letteraria, Cassino, Editrice universitaria Garigliano, 1993.
9. Il melanconico in dormiveglia - Salvatore Di Giacomo, Firenze, Leo S. Olschki. Collana “Biblioteca dell’Archivum Romanicum”. Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia - n. 264, 1995, pp. 270. ISBN: 978-88-2224-365-2
10. La scienza e la vita. I manoscritti di Francesco De Sanctis, Cava de’ Tirreni, Avagliano Editore, Collana "I Velieri", 2001, pp. 136. ISBN:88-8309-067-5.
11. Esploratori delle nuove Italie, Napoli, Liguori, Collana "Critica e Letteratura", n. 38, 2002.
12. Raccontare il reale. Cronache, viaggi e memorie nell'Italia dell'Otto-Novecento, Napoli, Liguori, Collana "Critica e Letteratura", n. 50, 2004, pp. XII-322.
13. Geografie e storie del Novecento letterario, Avellino, Mephite, Collana “Biblioteca di St. James”, 2005 (seconda edizione interamente rivista e ampliata 2009).
14. Critica ed erudizione. Dal moralismo cinquecentesco alla negazione del conformismo ideologico, Avellino, Mephite, Collana “Biblioteca di St. James”, 2006
15. Le scritture della modernità. De Sanctis, Di Giacomo, Dorso, Napoli, Liguori, Collana "Critica e Letteratura", n. 79, 2007, pp. 272.
16. Le ambiguità del moderno. Identità e scritture nell'Italia tra Otto e Novecento, Napoli, Liguori, Collana "Critica e Letteratura", n. 91, 2009, pp. 352.
17. Geografie e storie del Novecento letterario, Avellino, Mephite, Collana “Biblioteca di St. James”, 2009 (seconda edizione interamente rivista e ampliata).
18. La prudenza e l'audacia. Letteratura e impegno politico in Francesco De Sanctis, Napoli, L'ancora del mediterraneo, Collana "Gli alberi", n. 90, 2012.
19. Esploratori delle nuove Italie. Identità regionali e spazio narrativo nella letteratura del secondo Ottocento. Seconda edizione accresciuta, Napoli, Liguori, Collana "Critica e Letteratura", 2013, pp. 408.
20. Novecento napoletano. Enzo, Eduardo e gli altri, Mephite, Biblioteca di St. James, 2015
21. Fuori corso. Profili di militanza novecentesca, Napoli, Liguori, Collana di “Critica e Letteratura”, n. 120, 2015, pp. 248.
22. Francesco De Sanctis. Scienza del vivente e politica della prassi, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, Biblioteca di Studi desanctisiani, n. 1, 2017, pp. 224.
23. Una vita di avventure, di fede e di passione. Nuovi saggi critici su Francesco De Sanctis. Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, Biblioteca di Studi desanctisiani, n. 4, 2019, pp. 188.

b. Testi editi e commentati

1. Filippo Buonarroti, Osservazioni su Massimiliano Robespierre, a cura di T. Iermano, Livorno, Editrice Nuova Fortezza, 1986. Per la prima volta viene presentato e tradotto dal francese lo scritto del giacobino Filippo Buonarroti, Observations sur Maximilien Robespierre (1837).
2. Le Feste dei Pastori del Rubicone per Napoleone I re d’Italia, Edizione critica a cura di Toni Iermano e Antonio Piromalli, Firenze, Leo S. Olschki, Collana “Biblioteca dell’Archivum Romanicum”- n. 260, 1994.
3. Vittorio Pica, All’avanguardia. Studi sulla letteratura contemporanea, Roma, Vecchiarelli Editore, Collana “Memoria Bibliografica”, n. 20, 1993.
4. Salvatore Di Giacomo, Pipa e boccale e tre novelle dimenticate, introduzione e nota al testo, Roma, Vecchiarelli editore, collana “Memoria bibliografica” - n. 23, 1994.
5. Francesco Flora, Viaggio di fortuna, saggio introduttivo e nota al testo di Toni Iermano, Roma, Vecchiarelli, Collana “Memoria bibliografica”, 1995.
6. Francesco De Sanctis, La letteratura italiana nel secolo XIX, curatela, Roma, Vecchiarelli editore (Collana Memoria bibliografica - n. 26),1996.
7. Vittorio Pica, Arte aristocratica e due scritti rari, saggio introduttivo e nota al testo, Roma, Vecchiarelli, 1996.
8. Renato Fucini, All’aria aperta. Scene e macchiette della campagna toscana, a cura e con un saggio di Toni Iermano, Livorno, Editrice Nuova Fortezza, “Scaffale del narratore toscano”, n. 1, 1997.
9. Francesco De Sanctis, Lettere a Virginia, A cura di Toni Iermano, Venosa, Osanna, Collana “Polline”, n. 6,1997.
10. Renato Fucini, Napoli a occhio nudo, a cura di Toni Iermano, Venosa, Osanna, Collana “Polline”, n. 14, 1997.
11. Salvatore Di Giacomo, Lettere a Elena, cura di T. Iermano, Venosa, Edizioni Osanna, Collana “Polline”, n.18, 1998.
12. Matilde Serao, La virtù delle donne, Nota critica e cura, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, Collana “Il Melograno” [n.12], diretta da Michele Prisco, 1999, pp. 173-192.
13. Emilio De Marchi, Il cappello del prete, Introduzione e cura, Cava de’ Tirreni, Avagliano, Collana “Il Melograno” [n.15], 2000, n. ed. 2001; 2003; 2012.
14. Gaetano Carlo Chelli, L’eredità Ferramonti, Introduzione e cura, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, collana “Il Melograno” [n.19], 2000 (n. ediz. 2014).
15. Salvatore Di Giacomo, Rosa Bellavita e altri racconti, Introduzione e a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, collana “Il Melograno” [n. 21], 2001.
16. Ugo Ojetti, Cose viste, a cura e con un saggio, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, collana “Il Melograno”, 2002, n. 29.
17. Francesco De Sanctis, Lettere a Teresa 1856-1857, a cura e con un saggio di Toni Iermano, Mephite, Avellino, Collana “I Cacciaguida”, n. 1, 2002.
18. Francesco De Sanctis, Un viaggio elettorale. Racconto, edizione critica a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano Editore, Collana “Segnature” n. 24, 2003.
19. Emilio De Marchi, Redivivo, a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano, Collana “Il Melograno” n. 32, 2003.
20. Arcangela. Todaro Faranda, Via Seminario, 19, Avellino, Mephite, “I Cacciaguida”, n. 2, 2003.
21. Renato Fucini, Taccuino di viaggio, a cura di Toni Iermano, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 3, 2003
22. Dante Troisi, Diario di un giudice, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 4, 2003 (n. ediz. 2004).
23. Giovanni Verga, Il marito di Elena, edizione a cura di Toni Iermano Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 10, 2004.
24. Alberto Mario, La camicia rossa, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 12, 2004
25. Renato Fucini, Napoli a occhio nudo. Lettere a un amico, a cura di T. Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, Collana “Il Melograno”, n. 35, 2004, ristampa 2012.
26. Dante Troisi, Voci di Vallea, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 20, 2006.
27. Salvatore Di Giacomo, Napoli. Figure e paesi, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 22, 2006.
28. Guido Dorso, Responsabilità storica, a cura di T. Iermano, Edizioni Mephite, Collana “Pensare le idee”, n.s., n. 1, 2007.
29. Luigi Compagnone, Mater Camorra, a cura di T. Iermano, Cava de’ Tirreni, Marlin Editore, Collana “I Lapilli”, 2008.
30. Guido Nobili, Lenti acromatiche e altri racconti, Avellino, Mephite, “I Cacciaguida”, n. 24, 2008.
31. Francesco De Sanctis, Un viaggio elettorale. Racconto, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 25, 2008.
32. Gioacchino Toma, Ricordi di un orfano, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 26, 2008.
33. Salvatore Di Giacomo, L’Ignoto. Novelle, a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 28, 2009.
34. Salvatore Di Giacomo, Canzone, Edizione critica a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “Biblioteca di St. James”, n. 6, 2009.
35. Salvatore Di Giacomo, Sunette antiche – Voce luntane, Edizione critica a cura di Toni Iermano, Avellino, Mephite, Collana “Biblioteca di St. James”, n. 7, 2010.


c. Saggi comparsi su riviste, volumi, atti di convegni

1. De Sanctis in Calabria. Le avventure di un intellettuale meridionale dopo il ’48, in AA.VV., Francesco De Sanctis tra etica e cultura. Studi per il primo centenario della morte, in «Riscontri», a. VI, n. 1 -2, 1984, pp. 129-148.
2. Il mazzinianesimo e lo Stato unitario. Carte dell’archivio Poerio-Pironti sull’arresto di Giuseppe Mazzini nel 1870, in «Prospettive Settanta», rivista diretta da Giuseppe Galasso, Napoli, Guida Editori, 1/2, 1985, pp. 111-130.
3. Uno scandalo nell’Italia della Destra storica. La regia dei tabacchi, «Prospettive Settanta», rivista diretta da Giuseppe Galasso, Napoli, Guida Editori, 3/4, 1985, pp. 477-497.
4. Momenti della narrativa neorealistica di Fortunato Seminara, in «Riscontri», a. IX, n. 4, ottobre-dicembre 1987, pp. 41-64.
5. A proposito di una lettera inedita di Benedetto Croce: ambienti, personaggi e altri inediti del primo Novecento, in «Riscontri», a. IX, n. 1-2, luglio-settembre 1987, pp. 43-66.
6. Note su Giuseppe Ferrarelli scrittore napoletano di storia militare, in «Rassegna storica del Risorgimento», a. LXXV, fasc. II, aprile-giugno 1988, pp. 310-319.
7. Croce, la Grande Guerra e i Poerio: un paradigma di «contemporaneità», in «Riscontri», a. X, n. 1-2, gennaio-giugno 1988, pp. 61-93.
8. Presenze desanctisiane in lettere inedite di Benedetto Croce ad Antonio Jamalio, in «Riscontri», a. X, n. 3-4, luglio-dicembre 1988, pp. 111-144.
9. Presupposti e rilevanza culturale della Weltgeschichte di A.J. Toynbee, in «Forum Italicum. A Journal of Italian Studies», vol. 23 (1-2), 1989, pp. 310-325.
10. Il tema e la metafora del, zolfo nell’opera di Leonardo Sciascia, in «Riscontri», a. IX, n. 2, aprile-giugno 1989, pp. 21-40.
11. Il giovane Croce e il Circolo Filologico di Napoli. Materiali per una storia, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLVII - Fasc. 538, 1990, pp. 217-53.
12. Lettere inedite di Benedetto Croce a Dino Provenzal (1909-1928), in «Forum Italicum. A Journal of Italian Studies», vol. 24, n. 2, Fall 1990, pp. 189-207.
13. Considerazioni su L’oro del mondo di Sebastiano Vassalli, in «Forum Italicum. A Journal of Italian Studies», vol. 24, n. 2, Fall 1990, pp. 146-150.
14. Una conversazione con Giuseppe Petronio, in «Riscontri», a. XII, n. 2, aprile- giugno 1990, pp. 47-58.
15. Tradizione e modernità
16. Poeticità e dissimulazione: testimonianze di sincerità crociana, in «Riscontri», a. XII, n. 3-4, luglio-dicembre 1990, pp. 55- 77.
17. Croce e il «Fanfulla della Domenica»: collaborazioni e polemiche (1888-1898), in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLXVIII-fasc. 543, 1991, pp. 375-400.
18. Il Nievo delle «Confessioni» e la rivoluzione napoletana del 1799, in «Problemi», n. 90, gennaio-aprile 1991, pp. 41-59.
19. Appunti per una storia della critica guerrazziana, in «Riscontri», a. XIII – n. 2, aprile-giugno 1991, pp. 49-57.
20. Poeti e scrittori del Mezzogiorno nell’Italia unita, in Storia del Mezzogiorno diretta da Giuseppe Galasso e Rosario Romeo, vol. XIV, La cultura contemporanea, Napoli, Edizioni del Sole, 1992, pp. 17-161 (n. ed. Roma, Editalia, 1995).
21. A proposito del dialogo Croce-Prezzolini (con una lettera inedita di Giuseppe Antonio Borghese), in «Problemi», n. 95, settembre-dicembre 1992, pp. 278-90.
22. Premessa, nota filologica a Surrealismo, avanguardia e memoria nel mondo poetico di Ruggero Jacobbi, a cura di T. Iermano «Riscontri», a. XIV – n. 1 –gennaio-marzo 1992.
23. Letteratura, teatro e “umoralità” in lettere inedite di Salvatore Di Giacomo, in «Ariel». Quadrimestrale di drammaturgia dell’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Italiano Contemporaneo, a. XII - n.3, settembre-dicembre, 1992, pp. 103-36.
24. Società e cultura a Messina negli anni Trenta, in AA.VV., Studi in onore di Antonio Piromalli, I, a cura di Toni Iermano, Napoli, ESI, 1993, pp. 133-52.
25. Introduzione a V. Pica, All’avanguardia. Studi sulla letteratura contemporanea, Roma, Vecchiarelli Editore, Collana “Memoria Bibliografica”, n. 20, 1993, pp. V- XXXIII.
26. Il giovane D’Ambra tra mondanità e letteratura, in «Riscontri», a. XV – n. 3-4, luglio-dicembre 1993, pp. 85-96.
27. Polemiche e revêrie in quaranta lettere inedite di Salvatore Di Giacomo, in «Ariel». Quadrimestrale di drammaturgia dell’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Italiano Contemporaneo, a. XIII - n.1, gennaio-aprile, 1993, pp. 81-39.
28. Rec. a B. Croce, I teatri di Napoli dal Rinascimento alla fine del secolo decimottavo, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLXX - fasc. 552, 1993, pp. 606-611.
29. Rec. a B. Croce, Storia dell’età barocca in Italia, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLXXI - fasc. 556, 1994, pp. 621-626.
30. Le Feste dei Pastori del Rubicone nel quadro della cultura napoleonica in Italia, in Le Feste dei Pastori del Rubicone per Napoleone I re d’Italia, Edizione critica a cura di T. Iermano e A. Piromalli, Firenze, Leo S. Olschki, Collana “Biblioteca dell’Archivum Romanicum”- n. 260, 1994, pp. 25-44.
31. Le “ragioni narrative” della letteratura napoletana del secondo Novecento. Appunti per una discussione, in AA.VV., Da Carducci ai contemporanei, III, Studi in onore di A. Piromalli, a cura di T. Iermano, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1994, pp. 493-511.
32. La «Cronaca Sibarita» (1884-1885) nella società letteraria napoletana, in AA.VV., Terza pagina. La stampa quotidiana e la cultura, a cura di Ada Neiger, Trento, Quadrato Magico, 1994, pp. 45-59 e pp. 319-23.
33. Carlo Michelstaedter ovvero la volontà di una identità, in AA.VV., Sotto il segno di Michelstaedter, a cura di T. Iermano, Cosenza, Periferia. Collana “Critica e teoria letteraria”, 1994.
34. La realtà fantastica di Salvatore Di Giacomo, in S. Di Giacomo, Pipa e boccale e tre novelle dimenticate, introduzione e nota al testo di T. Iermano, Roma, Vecchiarelli editore (collana “Memoria bibliografica” - n. 23), 1994, pp. 9-39.
35. Un contributo alla memorialistica carceraria: nuove voci dalle galere borboniche, in AA.VV., Sentieri della libertà e della fratellanza ai tempi di Silvio Pellico, a cura di A.A. Mola, Foggia, Bastogi, 1994, pp. 117-46.
36. Dalle nostalgie alle idee: Raffaele Valagara nella società ottonovecentesca, in «Riscontri», a. XVI - n.1-2, gennaio-giugno, 1994, pp. 81-99.
37. Nella notte serena di Salvatore Di Giacomo, in «Riscontri», a. XVI-n.3-4, luglio-dicembre, 1994, pp. 55-69.
38. Fardella Enrico, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 44, 1994, pp. 773-75.
39. “Viaggio di fortuna” di Francesco Flora, in «Samnium», a. LXVIII, n.3-4, luglio-dicembre, 1995, pp. 229-240.
40. Dai bizantini ai sibariti. La “Cronaca Sibarita” nella società letteraria italiana, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLXXII - fasc. 557, 1995, pp.91-107.
41. Federici Francesco, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 45, 1995, pp. 637-639.
42. Sulla “socievolezza” crociana. L’amicizia tra Benedetto Croce e il letterato Antonio Fusco, in «Samnium», a. LXIX - n. 1-2, gennaio-giugno 1996, pp. 53-69.
43. Scienza e vita nelle “lezioni” napoletane del De Sanctis, in F. De Sanctis, La letteratura italiana nel secolo XIX, a cura di Toni Iermano, Roma, Vecchiarelli editore, Collana Memoria bibliografica - n. 26,1996, pp. 7-39.
44. Ferrarelli Giuseppe, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 46, 1996, pp. 494-496.
45. La critica letteraria tra Naturalismo e Decadentismo: l’opera di Vittorio Pica, in AA.VV., Positivismo Naturalismo Verismo. Questioni teoriche e analisi critiche, a cura di T. Iermano, Università degli studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia, 1996, pp.115-135.
46. Michele Pironti, Commissario straordinario del Comune di Napoli (con tre lettere inedite di Filippo Antonio Gualterio), in «Rassegna storica del Risorgimento», a. LXXXIII, fasc. II, aprile-giugno 1996, pp. 180-193.
47. Moralismo e dissenso nei “Dialogi piacevoli” di Nicolò Franco, in «Studi Italiani». Semestrale di letteratura del Dipartimento di Italianistica dell’Università di Firenze, a. IX, fasc. 1, gennaio-giugno, 1997, pp. 123-49.
48. Il poeta e il pittore. Lettere di Salvatore Di Giacomo a Luca Postiglione, in «Ariel». Quadrimestrale di drammaturgia dell’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Italiano Contemporaneo, a. XII - n.3, settembre-dicembre, 1997, pp. 91-140.
49. Fiani Nicola, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 47, 1997, pp. 352-353.
50. Fiani Onofrio, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 47 vol. 1997, pp. 353-355.
51. Filomario Ascanio, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 47, 1997 pp. 802-804.
52. Filomarino Clemente, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 47, 1997, pp. 804-806.
53. Forges Davanzati Domenico, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 48, 1997, pp.804-807
54. Forteguerri Bartolomeo, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 49, pp. 147-150.
55. Fortunato Giustino, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 49, 1997, pp. 244-247
56. Fortunato Nicola, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 49, 1997, pp. 255-256.
57. Introduzione a Salvatore Di Giacomo, Lettere a Elena, a cura di Toni Iermano, Venosa, Edizioni Osanna (Collana “Polline” - n.18), 1998, pp. 7-33.
58. Memorialismo e autobiografia negli artisti italiani del secondo Ottocento, in «Riscontri», a. XX (1998) - n. 2-3, aprile-settembre, pp. 31-42,
59. Frascolla Bernardino Maria, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 50, 1998, pp. 309-311.
60. La letteratura della nuova Italia: tra naturalismo, classicismo e decadentismo, in Storia della letteratura italiana, diretta da Enrico Malato, vol. VIII, Tra l’Otto e il Novecento, Roma, Salerno Editrice, 1999, pp. 489-634 (nuova edizione «Il Sole 24 ore», 2005).
61. L’enigma della virtù femminile. Tre novelle di Matilde Serao, in «Riscontri», a. XXI (1999), n. 1-2, pp. 25-41
62. “Il cappello del prete” di Emilio De Marchi tra feuilleton e romanzo fantastico, in «Riscontri», a. XXI (1999), n. 3-4, pp. 53-65.
63. Umorismo e leggerezza nei racconti di Renato Fucini, in «Esperienze letterarie», a. XXIV (1999), n. 4, pp. 19-52.
64. Prosatori e Narratori del pieno e del secondo Novecento (in coll. con Eugenio Ragni), in Storia della letteratura italiana, diretta da Enrico Malato, vol. IX, Il Novecento, Roma, Salerno Editrice, 2000, pp. 729-881.
65. Scrittori dell’ultimo Novecento (in coll. con Eugenio Ragni), in Storia della letteratura italiana, diretta da Enrico Malato, Il Novecento, vol. IX, Roma, Salerno Editrice, 2000, pp. 925-1155.
66. Tradizione e modernità nella letteratura del secondo Ottocento in «Riscontri». Rivista trimestrale di cultura, a. XXII (2000), n. 2-3, pp. 21-59.
67. Rec. a Dante Della Terza e altri, Tradizione innovazione. Studi su De Sanctis, Croce e Pirandello, in «Riscontri», a. XXVII (2000) –n. 2-3, pp. 149-52.
68. Da Parravicini a De Amicis: considerazioni sulla letteratura per l’infanzia tra Risorgimento e Italia umbertina, in «Studi Piemontesi», rivista diretta da Luciano Tamburini, Torino, a. XXIX (2000) – fasc. 2, pp. 345-62.
69. Il nuovo corso di Mario Pomilio e la negazione del conformismo ideologico, in «Riscontri» - numero monografico dedicato a Mario Pomilio. Intellettuale e scrittore problematico, a. XXII (2000), n. 4 - a. XXIII (2001) n. 1 pp. 21-38.
70. “I lombardi non in rivolta”. Aspetti della narrativa a Milano nel secondo Ottocento, in L’identità nazionale nella cultura letteraria italiana. Atti del Convegno dell’Associazione degli Italianisti Italiani, Università di Lecce, Galatina, Congedo, 2001, pp. 491-521.
71. L’intraducibilità del reale. L’eredità Ferramonti nella Roma bizantina, in «Critica Letteraria», a. XXIX n. 110 (2001), pp. 55-72.
72. La storia come immaginazione e poesia. Salvatore Di Giacomo collaboratore di «Napoli Nobilissima», in AA.VV., La civile letteratura. Studi sull’Ottocento e Novecento offerti ad Antonio Palermo, Università degli studi di Napoli “Federico II” – Dipartimento di Filologia Moderna, vol. I, Napoli, Liguori, 2002, pp. 261-278.
73. Meridionalismo e letteratura nei réportages di Giovanni Cena, in «Studi Piemontesi», vol. XXXI (2002), fasc. 1, pp. 61-76.
74. Invenzione e aneddotica nella narrativa memorialistica di Renato Fucini, in «Critica Letteraria». Miscellanea di studi critici in memoria di Pompeo Giannantonio, XXX, fasc. I-III, n.115-116/2002, pp. 573-591.
75. Il docile fantasma, in Francesco De Sanctis, Lettere a Teresa 1856-1857, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, 202, pp. 7-29.
76. Giacomo Casanova e la Napoli settecentesca negli studi di Salvatore Di Giacomo, Nota scientifica presentata all’Accademia Pontaniana nella tornata del 27 giugno 2002 dal socio res. A. Palermo e dal socio corr. M. Palumbo, in «Atti Accademia Pontaniana», Napoli, N.S., Vol. LI (2002), pp. 299-324.
77. Critica militante ed erudizione, in La critica dal Due al Novecento, coordinamento Paolo Orvieto, vol. XI, Storia della letteratura italiana, diretta da Enrico Malato, Roma, Salerno editrice, 2003, pp. 798-847.
78. Un viaggio tra gli uomini di Guicciardini, in F. De Sanctis, Un viaggio elettorale. Racconto, Edizione critica a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano Editore, Collana “Segnature” n. 24, 2003.
79. Il doppio gioco del chimico di Lipsia, in E. De Marchi, Redivivo, a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano, Collana “Il Melograno” n. 32, 2003.
80. Il quartiere della memoria, in A. Todaro Faranda, Via Seminario, 19, Avellino, Mephite, “I Cacciaguida”, n. 2, 2003.
81. Nella diabolica armonia, in R. Fucini, Taccuino di viaggio, a cura di Toni Iermano, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 3, 2003, pp. 7-32.
82. Curiosità giornalistiche e gusto narrativo in Cose viste di Ugo Ojetti, in «Esperienze Letterarie», II, 2003, pp. 45-68.
83. Il docile fantasma. Un amore torinese di Francesco De Sanctis, in «Studi Piemontesi», vol. XXXII, fasc. 2, giugno 2003, pp. 45-55.
84. Introduzione a Dante Troisi, Diario di un giudice, Mephite, Avellino, collana “I Cacciaguida”, n. 4, 2003 (n. ed. 2004).
85. “Non oso afferrarmi al suo mantello rosso”. Giacomo Casanova e la Napoli settecentesca negli studi di Salvatore Di Giacomo, in «Critica Letteraria», XXXI (2003), fasc. 120, pp. 441-477.
86. I fantasmi del barone, in E. De Marchi, Il cappello del prete, a cura di Toni Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano, 2000, Collana “Il Melograno” [n.15], diretta da Michele Prisco, terza edizione, 2003, pp. 7-24.
87. Michele Prisco ovvero dell’arte di raccontare, in «Riscontri», a. XXV (2003), n. 4 – ottobre-dicembre, pp. 53-57.
88. Un dramma intimo, in G. Verga, Il marito di Elena, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, collana “I Cacciaguida”, n. 10, 2004, pp. 5-48.
89. Nell’altra Napoli di Renato Fucini, in R. Fucini, Napoli a occhio nudo. Lettere a un amico, a cura di T. Iermano, Cava de’ Tirreni, Avagliano editore, Collana “Il Melograno”, n. 35, 2004, pp. 7-44.
90. Il lettore di Bacone in camicia rossa, in A. Mario, La camicia rossa, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, collana “I Cacciaguida”, n. 12, 2004, pp. 5-26.
91. Invenzione e realtà in “Un viaggio elettorale” di Francesco De Sanctis, in Letteratura italiana, letterature europee. Atti del Congresso Nazionale dell’ADI (Padova-Venezia, 18-21 settembre 2002), Università degli studi di Padova - Università Ca’ Foscari di Venezia, Roma, Bulzoni, 2004, pp. 583-600.
92. Realismo e meridionalità nelle voci dei cristiani di Vallea, in Dante Troisi, Voci di Vallea, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 20, 2006, pp. 7-22.
93. Prima del Ventre e dopo Costantinopoli: nell’altra Napoli di Renato Fucini, in «Critica Letteraria», a. XXXIV, fasc. I - n. 130/2006, pp. 73-92
94. Le Cronache della poesia, in Salvatore Di Giacomo, Napoli. Figure e paesi, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 22, 2006, pp. 7-81.
95. Il teorico del “nuovo corso”, in Francesco De Sanctis, in La democrazia in Italia. Scritti politici 1877-1878, a cura di T. Iermano, Avellino, Mephite, Collana “I Cacciaguida”, n. 23, 2006
96. “Altro che dolce quietarsi”. Il marito di Elena di Giovanni Verga, in «Chroniques italiennes», numerò 10 (4/2006) Série Web Université de la Sorbonne Nouvelle, 2006
97. Il Mezzogiorno, il trasformismo e il Museo Tussuad, in Guido Dorso, Responsabilità storica, a cura di T. Iermano, Edizioni Mephite, Collana “Pensare le idee”, n.s., n. 1, 2007.
98. I fantasmi del poeta nelle “quete stanze”. Salvatore Di Giacomo storico ed erudito, in Salvatore Di Giacomo Settant’anni dopo, Atti del Convegno Nazionale di studi (Napoli, Biblioteca Nazionale, 8-11 novembre 2005), Napoli, Liguori Editore, 2007, pp. 247-305.
99. L’uomo di Machiavelli, il realismo e la nuova Italia. Francesco De Sanctis scrittore politico, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», vol. CLXXXV – Fasc. 609, 2008, pp. 19-63.
100. A San Francisco: dal poemetto al dramma, in «Rivista di letteratura teatrale», a. II (2009), pp. 59-73.
101. Sarebbe piaciuto a Maupassant: Mater Camorra di Luigi Compagnone, in «Critica Letteraria», a. XXVII (2009), fasc. III - n. 144, pp. 541-566.
102. “Ah, l'arte è una cosa ben misteriosa per me”. La realtà fantastica di Cesare Zavattini, in "Nominativi fritti e mappamondi". Il nonsense nella letteratura italiana, Roma, Salerno Editrice, 2009, pp. 205-228.
103. Francesco De Sanctis, la Storia della letteratura italiana e il Rinascimento, in Atti del Convegno internazionale di studi Medioevo e Rinascimento nella storiografia letteraria tra Otto e Novecento, (Cassino, 27-28 aprile 2010) a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, «Studi rinascimentali», 2010, n. 8. pp. 15-35.
104. “Cimarosa... Ah Cimarosa”. L'Abbè Peru di Salvatore Di Giacomo, in «Rivista di letteratura teatrale», a. III (2010), pp. 63-83.
105. Francesco De Sanctis, ‘Storia della letteratura italiana’, in L'incipit e la tradizione letteraria italiana, vol. III, Ottocento, a cura P. Guaragnella e R. Abbaticchio, Lecce, PensaMultimedia, 2010, pp. 125-142.
106. Iconografia di un dramma: Assunta Spina, in «Rivista di letteratura teatrale», a. IV (2011), pp. 103-133.
107. Provincia come un sogno: le terre incantate di Francesco Jovine, in «Critica Letteraria», a. XXXIX (2011), fasc. II - n. 151, pp. 303-333.
108. Intellettuali e politica nella Livorno preunitaria, in «Storia, antropologia e scienze del linguaggio», a. XXVI - fasc. I - 2011 n. 5
109. “Del resto immagino che tutti i manoscritti vengano trovati in una bottiglia”. Per un profilo di Elio Vittorini, in La comunità inconfessabile. Risorse e tensioni nella vita e nell'opera di Elio Vittorini, a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, Napoli, Liguori Editore, Collana "Critica e Letteratura", n. 99, 2011, pp. 15-65.
110. Raccontare l'Italia nuova: Un viaggio elettorale di Francesco De Sanctis, in Il racconto del Risorgimento nell’Italia nuova tra memorialismo, letteratura e drammaturgia, a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, Napoli, ESI, Collana "Viaggio d'Europa", n. 16, 2012, pp. 1-48.
111. Scritture e pitture garibaldine. I ‘ricordi’ di Gioacchino Toma, in La letteratura degli Italiani 3. Gli Italiani della letteratura, Atti del V Congresso Nazionale dell’Associazione degli Italianisti Italiani (ADI), Torino, 14-17 settembre 2011, a cura di Clara Allasia, Mariarosa Masoero, Laura Nay, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2012, pp. 2051-2080.
112. Il rischio delle radici. Letteratura e cultura popolare nella lezione di Antonio Piromalli, in A. Piromalli, Letteratura e cultura popolare, nuova edizione, a cura di T. Iermano, Roma, FAP (Edizioni del Fondo Antonio Piromalli), 2012, pp. 5-36.
113. Autobiografia in rosso. I Ricordi garibaldini di Gioacchino Toma, in «La parola del testo. Rivista di letteratura italiana e comparata», a. IV, n. 1-2, 2011, Pisa, 2012, pp. 143-166.
114. «Di questa nuova Italia fondamento era il rifarvi la pianta uomo». De Sanctis e la letteratura come rinascita, in La nuova scienza come rinascita dell’identità nazionale. La Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis (1870-2010), a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012, pp. 89-131.
115. “Mourir pour des idées”: Eleonora e Napoli ne Il resto di niente di Enzo Striano, in «Forum Italicum. A Journal of Italian Studies», vol. 47 (1), 2013, pp. 54-79.
116. «La sventura non è giunta a domarmi». De Sanctis nell’esilio calabrese tra Leopardi e la sconfitta della Rivoluzione, in «Studi Desanctisiani». Rivista internazionale di Letteratura, Politica, Società, 2013, pp. 13-43
117. Due inediti dell’illuminismo italiano: Scritti giovanili di Giuseppe Maria Galanti, in «Forum Italicum: A Journal of Italian Studies», 2014, Vol. 48 (3), pp. 594-605.
118. Francesco De Sanctis pensatore politico e meridionalista, in F. De Sanctis, L’Italia sarà quello che sarete voi. Discorsi e scritti politici (1848-1883), I.I.S.S. “Francesco De Sanctis” Sant’Angelo dei Lombardi, Delta 3 Edizioni, 2014, pp. 11-66.
119. “Siamo sull’orlo della guerra civile”. De Sanctis, il Mezzogiorno e lo stato d’assedio, in «Studi Desanctisiani». Rivista internazionale di Letteratura, Politica, Società, 2014, pp. 25-41.
120. L’eroe stendhaliano in politica. Massimo D’Azeglio nei ricordi e nelle lezioni di Francesco De Sanctis, in «Studi Desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 3, 2015, pp. 81-97
121. Con i taccuini in trincea, in A. Piromalli, Poeti e scrittori nella Grande Guerra, a cura di T. Iermano, Roma, Edizioni del Fondo Antonio Piromalli, 2015, pp. 5-23,
122. Eduardo e la politica. Napoli milionaria! da Pirandello a Brecht andata e ritorno, in «Forum Italicum: A Journal of Italian Studies», November 1, 2015, volume 49, issue 3, pp. 749-773
123. «… è un Aspromonte consumato a Torino». De Sanctis, i fatti del settembre 1864 e la svolta verso una Sinistra giovane, in C. Allasia e L. Nay (a cura di) Francesco De Sanctis a Torino da esule a ministro, Alessandria Edizioni dell’Orso, Collana Terre di confine, n. 2, 2015, pp. 17-66 (Atti del convegno nazionale De Sanctis a Torino da esule a ministro, Università di Torino), ISBN 978-88-6274-585-7
124. Con D’Azeglio e Stendhal. Mario Bonfantini e il racconto morale della Resistenza, in «Rivista di Storia dell’Università di Torino», V, 2016.2, pp. 141-158 (Atti del Convegno di Torino Mario Bonfantini: un salto nella libertà, 16 dicembre 2016) ISSN: 2281-2164
125. Un viaggio elettorale. L’autobiografia come romanzo storico, in «Studi Desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 4, 2016, pp. 87-108
126. Francesco De Sanctis. Scienza del vivente e politica della prassi, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, Biblioteca di Studi desanctisiani, n. 1, 2017, pp. 224.
127. L’Operaio di Gerusalemme. Francesco De Sanctis e la formazione della Nuova Italia, in E. Biagini, P. Orvieto, S. Piazzesi (a cura di), Francesco De Sanctis 1817-2017, «Rivista di Letteratura Italiana», 1. XXXV, 2017, pp. 209-234.
128. Francesco De Sanctis duecento anni dopo (1817-2017), in «Il Veltro». Rivista della Civiltà Italiana, 1-6 a. LXI – gennaio-dicembre 2017, pp. 3-38
129. L’ultimo dei puristi: De Sanctis, Ranalli e la vera eleganza, in «Studi desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 5. 2017, pp. 67-84
130. La lezione del ribelle in «Studi desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 5.2017, pp. 9-11
131. Un noir politico nella Roma umbertina. L’eredità Ferramonti di Gaetano Carlo Chelli, in «La Parola del Testo». Rivista Internazionale di Letteratura italiana e comparata, XXII, 1-2, 2018, pp. 141-158
132. Dal patriota al politico, in «Studi Desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 6.2018, pp. 9-12
133. «Voi non potete più arrestare una pietra lanciata nello spazio». Il Grand tour desanctisiano del 1880 (e la questione dei partiti), in «Studi Desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 6.2018, pp. 43-63
134. Una “filosofia militante”. Il meridionalismo di Francesco De Sanctis, in Il racconto del Mezzogiorno da De Sanctis al familismo novecentesco, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, Biblioteca di Studi Desanctisiani, n. 3, 2019, pp. 35-66.
135. “Additava le stelle”. Francesco De Sanctis pensatore politico, in La militanza della critica da Francesco De Sanctis alla contemporaneità, Atti del Convegno (Torino, 26-27 settembre 2017), a cura di C. Allasia, L. Nay, C. Tavella, Alessandria, Edizioni dell’Orso, Collana “Terre di Confine”, n. 3, 2019, pp. 7-60,
136. «Ciascuno sente lì dentro una nuova formazione». Francesco De Sanctis e la Storia della letteratura italiana, in Arte e cultura al tempo di Francesco De Sanctis [Atti del convegno di studi tenuto al Conservatorio Domenico Cimarosa, Avellino12/13 ottobre 2017], Avellino, Conservatorio Cimarosa, 2019, pp.11-38
137. Contro la ‘Gaia scienza’. La responsabilità della cultura come ragione e fondamento della Storia della letteratura italiana di De Sanctis, in «Studi Desanctisiani». Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società, 7.2019, pp. 11-53.
138. L’odore degli inganni. La clandestinità di Dante Troisi (giudice scrittore), in «Letteratura italiana antica. Rivista annuale di testi e studi». Studi in onore di Antonio Lanza, vol. XX (2019), pp. 703-719.
139. 1875: una data fondamentale per la letteratura meridionalista, in L'eredità di Leopoldo Franchetti, Soveria Mannelli, Rubbettino Editore, 2020, pp. 35-100. ISBN 9788849862737
140. I Gattopardi e i Sedara nelle terre degli sbarchi. Da Garibaldi agli americani, in ‘Contro lo stato d’assedio’. Modernità e meridionalismo (da De Sanctis agli anni del boom e oltre), a cura di Toni Iermano, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, “Biblioteca di Studi Desanctisiani”, n. 5, 2020, pp. 17-45.
141. «Je recommence a vivre». De Sanctis 'progressivo: Napoli, 1860, in «Studi Desanctisiani. Rivista Internazionale di Letteratura, Politica, Società», 8.2020, pp. 11-40.
142. «E del mondo che n'è stato?». La vita letteraria a Livorno tra modernità e Italia unita, in «La Parola del Testo. Rivista internazionale di letteratura italiana e comparata», vol. XXV, 1-2, 2021 Pisa-Roma,Fabrizio Serra Editore, ISBN 10: 8862279191 (in corso di pubblicazione).

d. Curatele di atti di convegni e volumi miscellanei

1. Benedetto Croce e la cultura del Novecento, Fascicolo monografico di «Riscontri», a. X, n. 1/2, gennaio-giugno 1988.
2. Surrealismo, avanguardia e memoria nel mondo poetico di Ruggero Jacobbi, a cura di T. Iermano «Riscontri», fascicolo monografico, a. XIV – n. 1 –gennaio-marzo 1992.
3. Studi in onore di Antonio Piromalli, I, Il lavoro critico, il magistero, i ricordi, gli scritti, a cura di Toni Iermano, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1993.
4. Studi in onore di Antonio Piromalli, II, Da Dante al secondo Ottocento, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1993.
5. Vittorio Pica, All’avanguardia. Studi sulla letteratura contemporanea, Roma, Vecchiarelli Editore, Collana “Memoria Bibliografica”, n. 20, 1993
6. Studi in onore di Antonio Piromalli, III, Da Carducci ai contemporanei, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1994.
7. Sotto il segno di Michelstaedter, a cura di T. Iermano, Cosenza, Periferia. Collana “Critica e teoria letteraria”, 1994.
8. AA.VV., Positivismo Naturalismo Verismo. Questioni teoriche e analisi critiche, a cura di T. Iermano, Università degli studi di Cassino, Dipartimento di Filologia e Storia, 1996.
9. Il racconto del Risorgimento nell’Italia nuova tra memorialismo, letteratura e drammaturgia, a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, Napoli, ESI, Collana "Viaggio d'Europa", n. 16, 2012,
10. Medioevo e Rinascimento nella storiografia letteraria tra Otto e Novecento, Atti del Convegno internazionale di studi (Cassino, 27-28 aprile 2010), a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, «Studi rinascimentali. Rivista internazionale di letteratura italiana», a. 8, 2010, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore.
11. La comunità inconfessabile. Risorse e tensioni nella vita e nell'opera di Elio Vittorini, a cura di T. Iermano e P. Sabbatino, Napoli, Liguori Editore, Collana "Critica e Letteratura", n. 99, 2011.
12. Passione Savinio. Letteratura, Arte, Politica (1952-2012), a cura di T. Iermano e P Sabbatino, Napoli, ESI, Collana “Viaggio d’Europa. Culture e letterature”, n. 22, 2013.
13. Il racconto del Mezzogiorno da De Sanctis al familismo novecentesco, a cura di T. Iermano, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, Collana “Biblioteca di Studi Desanctisiani”, n. 3, 2019, SBN 978-88-3315-134-2; E-ISBN 978-88-3315-135-9
14. ‘Contro lo stato d’assedio’. Modernità e meridionalismo (da De Sanctis agli anni del boom e oltre), a cura di Toni Iermano, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, “Biblioteca di Studi Desanctisiani”, n. 5, 2020: ISBN 978-88-3315-134-2.
15. Il ‘tornare’ di Giovanni Gentile al De Sanctis. Ragioni di una riflessione critica, a cura di Sebastiano Gentile e Toni Iermano, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, “Biblioteca di Studi Desanctisiani”, n. 7 (in preparazione).