Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

GARCEA ELENA ANTONELLA ALDA - Professore Associato

English version

Afferente a: Dipartimento: Lettere e filosofia

Settore Scientifico Disciplinare: L-ANT/01

Orari di ricevimento: Prima o dopo le lezioni, su appuntamento da concordare con la docente.

Recapiti:
E-Mail: e.garcea@unicas.it
E-Mail: egarcea@fastwebnet.it
Telefono: +393495311612

  • Insegnamento PALETNOLOGIA (90512)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Storico - Artistico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Il corso esamina alcuni aspetti fondamentali della paletnologia (archeologia preistorica) e dello sviluppo dei processi culturali a partire dal Pleistocene Medio. Esso si propone di mettere in relazione i vari complessi culturali con i modelli di adattamento all’ambiente naturale. Alcuni temi trattati riguardano la presenza di Neandertal in Eurasia, la migrazione dell’uomo anatomicamente moderno dall’Africa, la diffusione di Homo sapiens in Europa e il passaggio al Mesolitico. Vengono anche prese in considerazione alcune metodologie di analisi e di interpretazione dei dati archeologici, come l’organizzazione sociale, la dieta, gli scambi economici e la bioarcheologia.

    Testi:
    S. Condemi, F. Savatier, Mio caro Neanderthal: trecentomila anni di storia dei nostri fratelli. Torino, Bollati Boringhieri, 2016.
    S. Paabo, L’uomo di Neanderthal: alla ricerca dei genomi perduti. Torino, Einaudi, 2014.
    M. Peresani, Come eravamo: viaggio nell’Italia paleolitica. Bologna, il Mulino, 2018, capp. 4-10.
    C. Renfrew, Preistoria: l’alba della mente umana. Torino, Einaudi, 2011, capp. I-VI.
    J. Rubalcaba, P. Robertshaw, Gli antenati. Bologna, Zanichelli, 2011, pagg. 56-101.

    Valutazione:
    Gli elementi di valutazione che concorrono all’attribuzione del voto sono la conoscenza e la comprensione dei contenuti dei testi adottati per il corso, la capacità di senso critico e di formulazione di giudizi e la capacità di comunicazione.

  • Insegnamento PALETNOLOGIA (90512)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Classico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Il corso esamina alcuni aspetti fondamentali della paletnologia (archeologia preistorica) e dello sviluppo dei processi culturali a partire dal Pleistocene Medio. Esso si propone di mettere in relazione i vari complessi culturali con i modelli di adattamento all’ambiente naturale. Alcuni temi trattati riguardano la presenza di Neandertal in Eurasia, la migrazione dell’uomo anatomicamente moderno dall’Africa, la diffusione di Homo sapiens in Europa e il passaggio al Mesolitico. Vengono anche prese in considerazione alcune metodologie di analisi e di interpretazione dei dati archeologici, come l’organizzazione sociale, la dieta, gli scambi economici e la bioarcheologia.

    Testi:
    S. Condemi, F. Savatier, Mio caro Neanderthal: trecentomila anni di storia dei nostri fratelli. Torino, Bollati Boringhieri, 2016.
    S. Paabo, L’uomo di Neanderthal: alla ricerca dei genomi perduti. Torino, Einaudi, 2014.
    M. Peresani, Come eravamo: viaggio nell’Italia paleolitica. Bologna, il Mulino, 2018, capp. 4-10.
    C. Renfrew, Preistoria: l’alba della mente umana. Torino, Einaudi, 2011, capp. I-VI.
    J. Rubalcaba, P. Robertshaw, Gli antenati. Bologna, Zanichelli, 2011, pagg. 56-101.

    Valutazione:
    Gli elementi di valutazione che concorrono all’attribuzione del voto sono la conoscenza e la comprensione dei contenuti dei testi adottati per il corso, la capacità di senso critico e di formulazione di giudizi e la capacità di comunicazione.

  • Insegnamento PALETNOLOGIA LM (91458)

    Secondo anno di Lettere (LM-14), Antico e medievale
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Il corso approfondisce gli sviluppi culturali e sociali associati alla transizione dall’economia di sussistenza estrattiva a quella produttiva nel periodo Neolitico in Italia, in Europa e nel Vicino Oriente. Vengono esaminate sia le caratteristiche culturali e cronologiche, sia quelle tecnologiche, insediamentali, organizzative e economiche delle società neolitiche. Anche gli aspetti relativi alla comunicazione simbolica e al rituale funerario sono oggetto di trattazione durante il corso.

    Testi:
    J. Cauvin, Nascita delle divinità, nascita dell’agricoltura. Milano, Jaca Book, 1997.
    M. Frangipane, La nascita dello Stato nel Vicino Oriente. Roma-Bari, Laterza, 1996, capp. I-IV.
    A. Pessina, V. Tiné, Archeologia del Neolitico. Roma, Carocci, 2008.
    C. Renfrew, Preistoria: L’alba della mente umana. Torino, Einaudi, 2011, capp. VII-X.

    Valutazione:
    Gli elementi di valutazione che concorrono all’attribuzione del voto sono la conoscenza e la comprensione dei contenuti dei testi adottati per il corso, la capacità di senso critico e di formulazione di giudizi e la capacità di comunicazione.

  • Insegnamento PALETNOLOGIA (90512)

    Terzo anno di Lettere (L-10), Classico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Il corso esamina alcuni aspetti fondamentali della paletnologia (archeologia preistorica) e dello sviluppo dei processi culturali a partire dal Pleistocene Medio. Esso si propone di mettere in relazione i vari complessi culturali con i modelli di adattamento all’ambiente naturale. Alcuni temi trattati riguardano la presenza di Neandertal in Eurasia, la migrazione dell’uomo anatomicamente moderno dall’Africa, la diffusione di Homo sapiens in Europa e il passaggio al Mesolitico. Vengono anche prese in considerazione alcune metodologie di analisi e di interpretazione dei dati archeologici, come l’organizzazione sociale, la dieta, gli scambi economici e la bioarcheologia.

    Testi:
    S. Condemi, F. Savatier, Mio caro Neanderthal: trecentomila anni di storia dei nostri fratelli. Torino, Bollati Boringhieri, 2016.
    S. Paabo, L’uomo di Neanderthal: alla ricerca dei genomi perduti. Torino, Einaudi, 2014.
    M. Peresani, Come eravamo: viaggio nell’Italia paleolitica. Bologna, il Mulino, 2018, capp. 4-10.
    C. Renfrew, Preistoria: l’alba della mente umana. Torino, Einaudi, 2011, capp. I-VI.
    J. Rubalcaba, P. Robertshaw, Gli antenati. Bologna, Zanichelli, 2011, pagg. 56-101.

    Valutazione:
    Gli elementi di valutazione che concorrono all’attribuzione del voto sono la conoscenza e la comprensione dei contenuti dei testi adottati per il corso, la capacità di senso critico e di formulazione di giudizi e la capacità di comunicazione.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 91458 PALETNOLOGIA LM - Lettere 90512 PALETNOLOGIA - Lettere 90229 PREISTORIA E PROTOSTORIA - Lettere - (2020/2021)
    Data e ora appello: 05/10/2021, ore 14:00
    Luogo: aula da definire Zamosch
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 18/11/2020 al 30/09/2021 (prenota l'appello)

Elena A.A. Garcea è Professore Associato e titolare dell'insegnamento di Paletnologia per il corso di laurea triennale, curriculum Antico e mediaevale e Storico-artistico, e per il corso di laurea magistrale, curriculum classico. Dal 2000 al 2017 è stata Ricercatore a tempo indeterminato per il settore scientifico-disciplinare L-ANT/01 (Preistoria e Protostoria) presso la stessa università.

Ha condotto e coordinato ricerche sul campo in Sudan dal1986, esplorando diverse parti del paese: la provincia di Khartoum e il Jebel Sabaloka (Sudan centrale), le aree di Karima e Multaga-Abu Dom, l'isola di Sai Island e il distretto di Amara West (Sudan settentrionale). Ha anche svolto progetti di ricerca in Libia per oltre venti anni, nelle seguenti regioni: Tadrart Acacus, Messak Settafet e Jebel Gharbi ed è stata direttore del Gobero Archaeological Project in Niger nel 2005 e nel 2006.


She is author and editor of 8 books (Cultural Dynamics in the Saharo-Sudanese Prehistory, Rome, Gruppo Editoriale Internazionale, 1993; Uan Tabu in the Settlement History of the Libyan Sahara, Florence, All’Insegna del Giglio, 2001; South-Eastern Mediterranean Peoples Between 130,000 and 10,000 Years Ago, 2010; Gobero: The No-Return Frontier. Archaeology and Landscape at the Saharo-Sahelian Borderland, Oxford, Oxbow Books, 2013; The Prehistory of the Sudan, Springer Nature, Cham, among others) and over 240 journal articles and book chapters on African prehistoric archaeology.

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]