Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

ARRICHIELLO FILIPPO - Professore Associato

English version

Afferente a: Dipartimento: Ingegneria Elettrica e dell'Informazione "Maurizio Scarano"

Settore Scientifico Disciplinare: ING-INF/04

Orari di ricevimento: Martedì 11.30-13 Giovedì 11.30-13

Recapiti:
E-Mail: f.arrichiello@unicas.it
Telefono ufficio: 07762993391
Web: webuser.unicas.it/arrichiello
Web: webuser.unicas.it/lai/robotica

  • Insegnamento CONTROLLI AUTOMATICI (92371)

    Secondo anno di Ingegneria industriale CASSINO (L-9), Elettrica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Concetto di sistema. Ingresso, stato, uscita. Modelli matematici, modello ISU e IU. Equilibrio e stabilita dell'equilibrio. Sistemi lineari e linearizzazione. Analisi nel dominio del tempo, risposta libera e forzata. Modi di evoluzione. Risposte canoniche. Trasformata di Laplace. Funzione di trasferimento. Stabilità. Schemi a blocchi. Risposta polinomiale e sinusoidale. Funzione di risposta armonica. Il problema del Controllo. Controllo a catena aperta ed in retroazione. Precisione a regime polinomiale: tipo e astatismo. Stabilita dei sistemi in retroazione e criterio di Nyquist. Margini di stabilità. Specifiche e legami globali. Legami ciclo aperto-ciclo chiuso: carta di Nichols. Correzione della risposta armonica. Regolatori standard.

    Testi:
    - Chiaverini, Caccavale, Villani, Sciavicco, Fondamenti di Sistemi Dinamici, McGraw-Hill, 2003.
    - “Appunti alle lezioni di automatica” dal prof. Chiaverini depositati presso lo Sportello Tutorato Studenti.
    - Bolzern, Scattolini, Schiavoni, Fondamenti di Controlli Automatici, McGraw-Hill, 2015.

    Valutazione:
    La valutazione prevede una prova scritta obbligatoria ed una prova orale obbligatoria (se superata la prova scritta).
    La prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di risolvere correttamente, anche numericamente, dei problemi di analisi della risposta di sistemi dinamici e di progettazione dei sistemi di controllo in retroazione. La prova scritta consta di due esercizi numerici e riceve un giudizio complessivo in fasce di voto. Gli studenti che ottengono un punteggio nella fascia A-D possono sostenere la prova orale.
    La prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia.
    La prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta sulla base di un calendario per ordine di prenotazione.

  • Insegnamento CONTROLLI AUTOMATICI (92371)

    Secondo anno di Ingegneria industriale CASSINO (L-9), Meccanica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Concetto di sistema. Ingresso, stato, uscita. Modelli matematici, modello ISU e IU. Equilibrio e stabilita dell'equilibrio. Sistemi lineari e linearizzazione. Analisi nel dominio del tempo, risposta libera e forzata. Modi di evoluzione. Risposte canoniche. Trasformata di Laplace. Funzione di trasferimento. Stabilità. Schemi a blocchi. Risposta polinomiale e sinusoidale. Funzione di risposta armonica. Il problema del Controllo. Controllo a catena aperta ed in retroazione. Precisione a regime polinomiale: tipo e astatismo. Stabilita dei sistemi in retroazione e criterio di Nyquist. Margini di stabilità. Specifiche e legami globali. Legami ciclo aperto-ciclo chiuso: carta di Nichols. Correzione della risposta armonica. Regolatori standard.

    Testi:
    - Chiaverini, Caccavale, Villani, Sciavicco, Fondamenti di Sistemi Dinamici, McGraw-Hill, 2003.
    - “Appunti alle lezioni di automatica” dal prof. Chiaverini depositati presso lo Sportello Tutorato Studenti.
    - Bolzern, Scattolini, Schiavoni, Fondamenti di Controlli Automatici, McGraw-Hill, 2015.

    Valutazione:
    La valutazione prevede una prova scritta obbligatoria ed una prova orale obbligatoria (se superata la prova scritta).
    La prova scritta mira a verificare la capacità dello studente di risolvere correttamente, anche numericamente, dei problemi di analisi della risposta di sistemi dinamici e di progettazione dei sistemi di controllo in retroazione. La prova scritta consta di due esercizi numerici e riceve un giudizio complessivo in fasce di voto. Gli studenti che ottengono un punteggio nella fascia A-D possono sostenere la prova orale.
    La prova orale permette di evidenziare il livello di approfondimento e consapevolezza raggiunto nello studio della materia.
    La prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta sulla base di un calendario per ordine di prenotazione.

  • Insegnamento TECNOLOGIE INFORMATICHE PER L'AUTOMAZIONE (32344)

    Terzo anno di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni (L-8), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Modellazione di sistemi di produzione automatizzata. Realizzazione analogica e digitale dei regolatori industriali PID. Architettura dei dispositivi di controllo. Controllori a Logica Programmabile (PLC). Linguaggi di programmazione per PLC (standard IEC 61131-3) e strutture classiche di programmazione. Produzione integrata e reti informatiche per l'automazione. Bus di Campo e controllo distribuito. Sistemi SCADA per il controllo della supervisione. Reti di Petri.

    Testi:
    P. Chiacchio, F. Basile, “Tecnologie informatiche per l'automazione”, McGraw- Hill, 2004

    Valutazione:
    Sviluppo di un elaborato progettuale di gruppo riguardante la programmazione di Controllori a Logica Programmabile (PLC) per il controllo di sistemi di automazione industriale. L'elaborato prevede lo sviluppo di un programma utilizzando il linguaggio Sequential Functional Chart per la gestione di una stazione automatizzata, la conversione del programma in linguaggio Ladder Diagram e l'implementazione ed il test del programma utilizzando i PLC ed i simulatori di processo disponibili presso il laboratorio di automazione industriale.

    Colloquio orale individuale volto ad accertare le conoscenze su argomenti inerenti l'utilizzo di sistemi di controllo per l'automazione industriale. In particolare, il colloquio è volto ad accertare le conoscenze inerenti la struttura hardware dei PLC, la progammazione di PLC con i differenti linguaggi di programmazione previsti dallo standard IEC 61131-3, la logica di controlllo dei regolatori PID, le problematiche di controllo distribuito e l'utilizzo di reti informatiche per l'automazione, la struttura dei sistemi SCADA, la modellazione dei sistemi di automazione industriale tramite reti di Petri.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 90779 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale 90779 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - 92371 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - via G. Di Biasio 43, 03043 92371 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - (2020/2021)
    Data e ora appello: 14/09/2021, ore 10:00 16/09/2021, ore 09:30
    Luogo: aula inf. 2S.4 scadenza prenotazioni 2 gg prima aula da definire
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 22/11/2020 al 14/09/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 32344 TECNOLOGIE INFORMATICHE PER L'AUTOMAZIONE - Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni - (2020/2021)
    Data e ora appello: 14/09/2021, ore 14:30
    Luogo: aula da definire è possibile prenotarsi fino a due giorni prima dell'esame
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 22/11/2020 al 12/09/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 90779 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale 90779 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - 92371 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - via G. Di Biasio 43, 03043 92371 CONTROLLI AUTOMATICI - Ingegneria industriale CASSINO - (2020/2021)
    Data e ora appello: 14/09/2021, ore 10:00 16/09/2021, ore 09:30
    Luogo: aula inf. 2S.4 scadenza prenotazioni 2 gg prima aula da definire
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 22/11/2020 al 14/09/2021 (prenota l'appello)

Filippo Arrichiello è nato a Napoli il 26 Luglio 1979. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II ne 2003 ed il Dottorato di ricerca in Ingegneria Elettrica e dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Cassino nel 2007.

Dal 2014 è professore associato in area ING-INF/04 Automatica presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale dove, dal 2004 al 2014, è stato prima assegnista di ricerca e poi ricercatore a tempo determinato.

Da Marzo a Settembre 2005 è stato ospite, come visiting PhD student, presso il Centre of Excellence Centre of Ships and Ocean Structures della Norwegian University of Science and Technology, Trondheim, Norway.

Tra il 2008 ed il 2011 ha trascorso sette mesi come Visiting Researcher presso il Robotic Embedded Systems Laboratory della University of Southern California, Los Angeles, USA.

La sua attività didattica riguarda le tematiche dei controlli automatici, dei sistemi di automazione industriale e della robotica.

La sua attività di ricerca riguarda la robotica industriale e mobile, con specifico interesse verso i sistemi multi-robot e la robotica marina.

Maggiori informazioni disponibili alle:
- pagina web personale: webuser.unicas.it/arrichiello
- pagina web del Laboratorio LAI-sezione robotica: webuser.unicas.it/lai/robotica

La sua attività di ricerca riguarda la robotica industriale e mobile, con specifico interesse verso i sistemi multi-robot e la robotica marina. E’ autore di più di 50 articoli pubblicati su riviste o atti di conferenza internazionali nel campo della robotica.

E’ stato il coordinatore di un progetto 'FIRB-Futuro in Ricerca 2008’ da tiolo "Networked Cooperative Teams of Autonomous Robots" finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (2010-14).

E’ stato membro del key personnel del progetto Europeo FP7-Strep: Cooperative Cognitive Control for Autonomous Underwater Vehicles.

E’ Team Member del progetto Europeo H2020: Widely scalable Mobile Underwater Sonar Technology

Dal 2004 è membro della IEEE Robotics and Automation Society. E’ stat Associate Editor (2013-15) ed attualmente è Editor (2016-18) del Conference Editorial Board for the IEEE International Conference on Robotics and Automation.

http://webuser.unicas.it/arrichiello/Pubblicazioni.htm

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]