Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

BUONANNO GIORGIO - Professore Ordinario

English version

Afferente a: Dipartimento: Ingegneria Civile e Meccanica

Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/11

Recapiti:
Tipo: Dati

  • Insegnamento FISICA TECNICA (30152)

    Secondo anno di Ingegneria civile e ambientale (L-7), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Concetti e definizioni di base, sistema internazionale e cifre significative, bilancio di massa e di energia per sistemi chiusi ed aperti, bilancio di entropia per sistemi chiusi ed aperti, equazioni di Gibbs. Curve caratteristiche e modelli termodinamici descrittivi di sostanze pure, gas ideali, liquido sottoraffreddato, vapore e liquido saturo, vapore surriscaldato, esercitazioni numeriche. Generalità sui componenti di impianti termici: condotti e scambiatori, turbine, pompe compressori e valvole, esercitazioni numeriche. Macchine termiche motrici ed operatrici: ciclo di Carnot diretto ed inverso.
    Introduzione alla trasmissione del calore. Conduzione: legge di Fourier, equazione generale della conduzione, regime stazionario monodimensionale, simmetria piana e cilindrica, meccanismi in serie e parallelo, conduzione in regime transitorio monodimensionale. Irraggiamento: leggi generali, proprietà radiative dei corpi, corpi neri e grigi, fattori di vista, scambio termico radiativo su geometria piana. Convezione: flusso laminare e turbolento, strato limite per deflusso interno ed esterno, conduttanza convettiva media superficiale. Meccanismi combinati. Esercitazioni numeriche sulla trasmissione del calore.

    Testi:
    A.Cesarano, P.Mazzei - Elementi di Termodinamica applicata, Liguori Ed., Napoli.
    P. Mazzei, R. Vanoli - Fondamenti di Termodinamica, Liguori Ed., Napoli.
    R. Mastrullo, P. Mazzei, V. Naso, R. Vanoli, Fondamenti di trasmissione del calore, Vol.1, Liguori Ed., Napoli.

    Testi di approfondimento
    G. Cesini, G. Latini, F. Polonara, Fisica Tecnica, Ed. Citta Studi, 2017.
    Cengel Yunus A - Termodinamica e trasmissione del calore - McGraw-Hill
    Michael Moran, Howard N. Shapiro, Bruce R. Munson, David P. DeWitt - Elementi di Fisica tecnica per l’ingegneria - - McGraw-Hill

    Valutazione:
    L'esame finale consiste in una prova scritta ed una prova orale. La prova scritta ha come obiettivo la verifica della maturità raggiunta dallo studente nell'analisi termodinamica di sistemi chiusi o aperti, componenti termodinamici e nella risoluzione di problemi basati su meccanismi di scambio termico combinati. La prova orale, che segue la prova scritta, è finalizzata alla verifica della maturità raggiunta dallo studente nella trattazione dei concetti teorici e pratici affrontati durante il corso.
    La prova scritta consta di tre esercizi numerici; la prova orale, della durata indicativa di 20 minuti, prevede almeno tre domande. Il voto finale viene calcolato come la media delle valutazioni della prova scritta e della prova orale. La prova orale viene svolta entro una settimana dalla prova scritta; le prove orali vengono calendarizzate in giorni successivi in base all’ordine di prenotazione.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Civil and Environmental Engineering (LM-23), Idraulica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria Civile (LM-23), Geotecnica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria Civile (LM-23), Generale
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Civil and Environmental Engineering (LM-23), Geotecnica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria Civile (LM-23), Idraulica
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria dell'ambiente e del territorio (LM-35), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria Meccanica (LM-33), Energia e ambiente
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Civil and Environmental Engineering (LM-23), Strutture
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento ENERGETICA DELL'EDIFICIO (90810)

    Secondo anno di Ingegneria Civile (LM-23), Strutture
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    Richiami sui principi fondamentali di bilancio energetico e di massa per un edificio. Direttiva 2002/91/CE del parlamento europeo e del consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia e recepimento della normativa in ambito nazionale (D.L. 19/8/2005 n. 192; D.L. 29/12/2006 n. 311). Termofisica degli edifici. Misura della conducibilita termica nei mezzi porosi; definizione del REV; Misura della permeabilita al vapore; del coefficiente di risalita capillare; di porosita; Influenza dell'umidita sulle proprieta termofisiche dei materiali; Metodologie di risanamento da umidita. Ponti termici. Verifica termoigrometrica. Scambio termico dell'edificio con il terreno. Isolamento termico verticale e orizzontale. Transitorio termico degli edifici. Cenni sulle facciate ventilate e a doppia pelle. Cenni sugli impianti di climatizzazione e di ventilazione: centrali termiche e frigorifere; sistemi aeraulici ed idronici, tipologie di impianti di climatizzazione; scelta e dimensionamento degli impianti. Diagnosi e certificazione energetica del sistema edificio-impianto: misura in opera della trasmittanza termica, misure termografiche nell'edilizia. Cenni sulla progettazione bioclimatica integrata impianti-involucro edilizio.

    Testi:
    Testi e Materiale didattico Consigliato
    Lezioni multimediali (scaricabili direttamente dalla rete d@web docente)
    Appunti dalle lezioni ed esercizi svolti (disponibili su carta presso il centro fotocopie studenti)

    Norme UNI TS 13300.
    UNI EN ISO 13790-2800.
    Dall'Ò G., Gamberale M., Silvestrini G. (2010), Manuale della certificazione energetica degli edifici. Norme, procedure e strategie d'intervento, Edizioni Ambiente.

    ALTRI TESTI
    M. Dell'Isola, A. Forni, F. Massa, M. Palmiero, A. Russi (2008) - La Diagnosi Energetica degli Edifici - Modus Comunicazione SCGE A RL, Roma
    L. Bellia, P. Mazzei, F.Minichiello, D. Palma (2006) - Aria Umida: Climatizzazione ed Involucro Edilizio, Liguori Ed., Napoli
    F. Asdrubali et al (2012) - L'analisi di Ciclo di Vita degli edifici, Celid Ed., Torino
    G.Alfano, M.Filippi, E.Sacchi - Impianti di Climatizzazione per l’edilizia – Masson editore 1997
    S. V. Szokolay – Introduzione alla progettazione sostenibile – HOEPLI editore

    Valutazione:
    Il progetto consiste nella stesura di un elaborato contenente i dati della diagnosi energetica di un abitazione reale utilizzando l'approccio dell'asset rating e dell'operational rating. I discenti potranno avvalersi sia di codici commerciali esistenti, che di codici di calcolo semplificati in excel forniti in aula. Inoltre dovrà essere effettuata una verifica termoigrometrica delle murature ed eventualmente proposto un progetto di retrofit.

  • Insegnamento GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA (92120)

    Secondo anno di Ingegneria dell'ambiente e del territorio (LM-35), Curriculum unico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    La gestione dei rifiuti urbani in Europa e in Italia; Quadro normativo di riferimento nazionale e comunitario sulla gestione integrata dei rifiuti: il decreto legislativo 152/06 e ss.mm.ii.; Le Best Available Techniques (BAT) nella produzione di Combustibile Derivato da Rifiuti (CDR); Il recupero energetico dei rifiuti: descrizione degli impianti di incenerimento, aspetti operativi e gestionali, criteri di dimensionamento degli impianti, confronto di differenti soluzioni impiantistiche per l'incenerimento; Le BAT nell’incenerimento di rifiuti: il sistema di trattamento fumi; Il Decreto Legislativo sull’incenerimento 133/05; Le polveri: classificazione, origine ed effetti sulla salute; Termodinamica dell'aerosol; Tecniche di misura delle distribuzioni e delle concentrazioni totali delle polveri; La caratterizzazione dell'aerosol in emissione da differenti sorgenti antropiche ed in ambiente.

    Testi:
    Hazardous Waste Management. Michael LaGrega, Phillip Buckingham, Jeffrey Evans and Environmental Resources Management. McGraw-Hill Science; 2nd edition;
    Control of Emissions from Municipal Solid Waste Incinerators. F. Thomas DePaul, Jerry W. Crowder, Pollution Technology Review n. 169; NDC;
    G. Buonanno, F. C. Fuoco, L. Stabile, A. Viola, 2011. La misura dell’esposizione alle polveri aerodisperse: dal PM10 alle nano particelle - Libellula Edizioni - Università & Ricerca. ISBN: 9788896818398

    Valutazione:
    L'esame finale consiste in una prova orale finalizzata alla verifica della maturità raggiunta dallo studente nella trattazione dei concetti teorici e pratici affrontati durante il corso.

  • Insegnamento GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA (92120)

    Secondo anno di Ingegneria Meccanica (LM-33), Energia e ambiente
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 9,00

    Programma:
    La gestione dei rifiuti urbani in Europa e in Italia; Quadro normativo di riferimento nazionale e comunitario sulla gestione integrata dei rifiuti: il decreto legislativo 152/06 e ss.mm.ii.; Le Best Available Techniques (BAT) nella produzione di Combustibile Derivato da Rifiuti (CDR); Il recupero energetico dei rifiuti: descrizione degli impianti di incenerimento, aspetti operativi e gestionali, criteri di dimensionamento degli impianti, confronto di differenti soluzioni impiantistiche per l'incenerimento; Le BAT nell’incenerimento di rifiuti: il sistema di trattamento fumi; Il Decreto Legislativo sull’incenerimento 133/05; Le polveri: classificazione, origine ed effetti sulla salute; Termodinamica dell'aerosol; Tecniche di misura delle distribuzioni e delle concentrazioni totali delle polveri; La caratterizzazione dell'aerosol in emissione da differenti sorgenti antropiche ed in ambiente.

    Testi:
    Hazardous Waste Management. Michael LaGrega, Phillip Buckingham, Jeffrey Evans and Environmental Resources Management. McGraw-Hill Science; 2nd edition;
    Control of Emissions from Municipal Solid Waste Incinerators. F. Thomas DePaul, Jerry W. Crowder, Pollution Technology Review n. 169; NDC;
    G. Buonanno, F. C. Fuoco, L. Stabile, A. Viola, 2011. La misura dell’esposizione alle polveri aerodisperse: dal PM10 alle nano particelle - Libellula Edizioni - Università & Ricerca. ISBN: 9788896818398

    Valutazione:
    L'esame finale consiste in una prova orale finalizzata alla verifica della maturità raggiunta dallo studente nella trattazione dei concetti teorici e pratici affrontati durante il corso.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 90882 GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA - Ingegneria dell'ambiente e del territorio 90882 GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA - Ingegneria Meccanica 92120 GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA - Ingegneria dell'ambiente e del territorio 92120 GESTIONE ENERGETICA DEI RIFIUTI E INQUINAMENTO DELL'ARIA - Ingegneria Meccanica - (2019/2020)
    Data e ora appello: 14/09/2020, ore 09:30
    Luogo: google meet
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 01/06/2020 al 13/09/2020 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria Civile 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria civile e ambientale CASSINO 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE ED AMBIENTALE CASSINO 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria civile e ambientale - (2019/2020)
    Data e ora appello: 14/09/2020, ore 10:00 15/09/2020, ore 09:00
    Luogo: Aula 2s2 aula 1s3
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 15/10/2019 al 13/09/2020 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria Civile 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria civile e ambientale CASSINO 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE ED AMBIENTALE CASSINO 30152 FISICA TECNICA - INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 30152 FISICA TECNICA - Ingegneria civile e ambientale - (2019/2020)
    Data e ora appello: 14/09/2020, ore 10:00 15/09/2020, ore 09:00
    Luogo: Aula 2s2 aula 1s3
    Tipo prova: prova scritta prova orale
    Prenotabile: dal 15/10/2019 al 13/09/2020 (prenota l'appello)
[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]