Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Scheda Docente

OROFINO GIULIA - Professore Ordinario

English version

Afferente a: Dipartimento: Lettere e filosofia

Settore Scientifico Disciplinare: L-ART/01

Orari di ricevimento: mercoledì 12.30-13.30

Recapiti:
E-Mail: g.orofino@unicas.it

  • Insegnamento STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (40259)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Classico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Introduzione all’arte medievale: periodizzazioni; oggetti d’arte; pubblico, artisti, committenti; tecniche; strumenti e metodologie della ricerca. L’importanza delle “arti minori”. L’eredità classica e le premesse dell’arte medievale. Il contributo dei ‘barbari’ all’arte medievale: l’arte longobarda e la rinascenza carolingia. La funzione delle immagini dall’età paleocristiana al Trecento. Arte medievale nel Lazio meridionale: Montecassino e il suo territorio, Anagni, le fondazioni cistercensi

    Testi:
    Un manuale di liceo (dal tardo antico a Giotto) (consigliati: G. Cricco – F. P. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, voll. 1-2, Bologna, Zanichelli versione gialla; oppure A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. Dalla tarda antichità a Giotto, Torino, Loescher, 2012); L’arte medievale nel contesto 300-1300. Funzioni, iconografia, tecniche, a cura di P. Piva, Milano Jaca Book 2006. Altri testi saranno indicati a lezione.

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 20/30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

  • Insegnamento STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (40259)

    Secondo anno di Lettere (L-10), Storico - Artistico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Introduzione all’arte medievale: periodizzazioni; oggetti d’arte; pubblico, artisti, committenti; tecniche; strumenti e metodologie della ricerca. L’importanza delle “arti minori”. L’eredità classica e le premesse dell’arte medievale. Il contributo dei ‘barbari’ all’arte medievale: l’arte longobarda e la rinascenza carolingia. La funzione delle immagini dall’età paleocristiana al Trecento. Arte medievale nel Lazio meridionale: Montecassino e il suo territorio, Anagni, le fondazioni cistercensi

    Testi:
    Un manuale di liceo (dal tardo antico a Giotto) (consigliati: G. Cricco – F. P. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, voll. 1-2, Bologna, Zanichelli versione gialla; oppure A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. Dalla tarda antichità a Giotto, Torino, Loescher, 2012); L’arte medievale nel contesto 300-1300. Funzioni, iconografia, tecniche, a cura di P. Piva, Milano Jaca Book 2006. Altri testi saranno indicati a lezione.

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 20/30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

  • Insegnamento STORIA DELLA MINIATURA (50790)

    Secondo anno di Lettere (LM-14), Antico e medievale
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Definizione e identificazione degli elementi decorativi di un manoscritto. Nascita e sviluppo dell’illustrazione libraria: il passaggio dal rotolo al codice, i processi di adattamento e gli elementi di novità legati alla nuova tipologia libraria. Le tecniche della narrazione. Nascita e sviluppo dell’iniziale decorata e tipologie delle iniziali decorate. La catalogazione del codice decorato. Il miniatore medievale: contesto sociale, metodi e strumenti di lavoro.

    Testi:
    O. Pächt, La miniatura medievale. Una introduzione, Torino, Bollati e Boringhieri, 1987; K. Weitzmann, L’illustrazione nel rotolo e nel codice, Firenze, CUSL, 1984; G. Orofino, Le immagini nei libri medievali, in Arti e Storia nel Medioevo, III. Del vedere, a cura di E. Castelnuovo - G. Sergi, Torino, Einaudi, 2004, pp. 341-367; Giulia OROFINO, Il catalogo dei codici decorati dell'Archivio di Montecassino, in La catalogazione dei manoscritti miniati come strumento di conoscenza. Esperienze, metodologia, prospettive, Atti del convegno internazionale di studi, a cura di S. Maddalo e M. Torquati, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 2010, pp. 93-101. Altri testi saranno indicati durante le lezioni

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

  • Insegnamento STORIA DELLA MINIATURA (50790)

    Secondo anno di Lettere (LM-14), Moderno e contemporaneo
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 6,00

    Programma:
    Definizione e identificazione degli elementi decorativi di un manoscritto. Nascita e sviluppo dell’illustrazione libraria: il passaggio dal rotolo al codice, i processi di adattamento e gli elementi di novità legati alla nuova tipologia libraria. Le tecniche della narrazione. Nascita e sviluppo dell’iniziale decorata e tipologie delle iniziali decorate. La catalogazione del codice decorato. Il miniatore medievale: contesto sociale, metodi e strumenti di lavoro.

    Testi:
    O. Pächt, La miniatura medievale. Una introduzione, Torino, Bollati e Boringhieri, 1987; K. Weitzmann, L’illustrazione nel rotolo e nel codice, Firenze, CUSL, 1984; G. Orofino, Le immagini nei libri medievali, in Arti e Storia nel Medioevo, III. Del vedere, a cura di E. Castelnuovo - G. Sergi, Torino, Einaudi, 2004, pp. 341-367; Giulia OROFINO, Il catalogo dei codici decorati dell'Archivio di Montecassino, in La catalogazione dei manoscritti miniati come strumento di conoscenza. Esperienze, metodologia, prospettive, Atti del convegno internazionale di studi, a cura di S. Maddalo e M. Torquati, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 2010, pp. 93-101. Altri testi saranno indicati durante le lezioni

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

  • Insegnamento STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (40259)

    Terzo anno di Lettere (L-10), Moderno
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Introduzione all’arte medievale: periodizzazioni; oggetti d’arte; pubblico, artisti, committenti; tecniche; strumenti e metodologie della ricerca. L’importanza delle “arti minori”. L’eredità classica e le premesse dell’arte medievale. Il contributo dei ‘barbari’ all’arte medievale: l’arte longobarda e la rinascenza carolingia. La funzione delle immagini dall’età paleocristiana al Trecento. Arte medievale nel Lazio meridionale: Montecassino e il suo territorio, Anagni, le fondazioni cistercensi

    Testi:
    Un manuale di liceo (dal tardo antico a Giotto) (consigliati: G. Cricco – F. P. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, voll. 1-2, Bologna, Zanichelli versione gialla; oppure A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. Dalla tarda antichità a Giotto, Torino, Loescher, 2012); L’arte medievale nel contesto 300-1300. Funzioni, iconografia, tecniche, a cura di P. Piva, Milano Jaca Book 2006. Altri testi saranno indicati a lezione.

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 20/30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

  • Insegnamento STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (40259)

    Terzo anno di Lettere (L-10), Classico
    Crediti Formativi Universitari (CFU): 12,00

    Programma:
    Introduzione all’arte medievale: periodizzazioni; oggetti d’arte; pubblico, artisti, committenti; tecniche; strumenti e metodologie della ricerca. L’importanza delle “arti minori”. L’eredità classica e le premesse dell’arte medievale. Il contributo dei ‘barbari’ all’arte medievale: l’arte longobarda e la rinascenza carolingia. La funzione delle immagini dall’età paleocristiana al Trecento. Arte medievale nel Lazio meridionale: Montecassino e il suo territorio, Anagni, le fondazioni cistercensi

    Testi:
    Un manuale di liceo (dal tardo antico a Giotto) (consigliati: G. Cricco – F. P. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, voll. 1-2, Bologna, Zanichelli versione gialla; oppure A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. Dalla tarda antichità a Giotto, Torino, Loescher, 2012); L’arte medievale nel contesto 300-1300. Funzioni, iconografia, tecniche, a cura di P. Piva, Milano Jaca Book 2006. Altri testi saranno indicati a lezione.

    Valutazione:
    La prova orale mira ad accertare il livello di conoscenze raggiunto nello studio della materia, la capacità di argomentazione, la padronanza della metodologia e della terminologia specifica. La prova orale, della durata indicativa di 20/30 minuti, prevede almeno 8 domande, su temi generali o singole opere, anche da riconoscere e attribuire, e sulla bibliografia specifica indicata per la preparazione della verifica. L'ordine di chiamata è stabilito in base alla prenotazione. Nelle singole sessioni le due verifiche previste sono calendarizzate ad almeno 15 giorni di distanza.

Prenotazione appello

E' possibile prenotarsi ad un appello d'esame, collegandosi al portale studenti.

Elenco appelli d'esame disponibili

  • Denominazione insegnamento: 50790 STORIA DELLA MINIATURA - Lettere 40259 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE - Lettere - (2020/2021)
    Data e ora appello: 22/09/2021, ore 10:00
    Luogo: Aula da definire
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 16/11/2020 al 17/09/2021 (prenota l'appello)
  • Denominazione insegnamento: 50790 STORIA DELLA MINIATURA - Lettere 40259 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE - Lettere - (2020/2021)
    Data e ora appello: 06/10/2021, ore 10:00
    Luogo: Aula da definire
    Tipo prova: prova orale
    Prenotabile: dal 16/11/2020 al 01/10/2021 (prenota l'appello)

Laureata in Lettere con indirizzo Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Firenze, con Diploma di Perfezionamento in Storia dell’arte medievale e moderna conseguito presso lo stesso Ateneo
Dal 2005 professore ordinario di Storia dell'arte medievale (SSD L-ART/01), con responsabilità degli insegnamenti di Storia dell'arte medievale e di Storia della miniatura (corsi di laurea triennale e magistrale in Lettere - Dipartimento di Lettere e Filosofia - Università di Cassino e del Lazio meridionale).
Dal 2004 al 2010 Presidente del corso di laurea in Valorizzazione dei beni culturali (Università di Cassino e del Lazio Meridionale).
Dal 2008 al 2011 Preside Vicario della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale).
Dal 2015 Pro Rettore per la Diffusione della cultura e della conoscenza (Terza Missione-Public Engagement) dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale.
Membro del Collegio Docenti del Dottorato di ricerca Literary and Historical Sciences in the Digital Ages (Università di Cassino e del Lazio meridionale). Dal 2015 fa parte del comitato scientifico e del corpo docente della Summer School “Trends in Manuscript Studies. Sources, Trends and Technologies” (Università di Cassino e del Lazio meridionale-Abbazia di Montecassino).
Membro di Commissioni giudicatrici per procedure di selezione a posti di ricercatore, professore associato e professore ordinario (da Sapienza Università di Roma, Università Statale di Milano, Università di Salerno, Università di Catania, Università del Molise, Università di Torino, Università Cà Foscari di Venezia, Univesrità di Napoli Federico II). Membro di Commissioni giudicatrici di esami finali di dottorato presso le Università di Lecce, Padova, Sapienza Università di Roma, Universitat di Barcelona.
Revisore dei Progetti di Ricerca di Ateneo dell’Università di Padova. Iscritta a MIUR-REPRISE: Register of Expert Peer Reviewers for Italian Scientific Evaluation.
Referente scientifico per l’insediamento “Montecassino” nel progetto di candidatura alla WHL UNESCO, presentato dal MiBACT, del sito “Il paesaggio culturale degli insediamenti benedettini medievali in Europa”, inserito nella Tentative List Comitato Internazionale UNESCO nel 2016.
Dal 2018 componente del Comitato tecnico-scientifico per le belle arti del MiBACT.
Dal 2020 al 2022 Componente Gruppo Esperti Valutatori Area Interdisciplinare Impatto/Treza Missione VQR 2015-19- Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca
Membro del Comitato Scientifico del progetto “Museo Facile. Comunicazione e accessibilità culturale” del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale (in collaborazione con Polo Museale del Lazio-MiBACT, Istituto Statale per Sordi, Federazione Nazionale Pro Ciechi, Unione Nazionale per la Lotta contro l’Analfabetismo e col patrocinio dell’International Council of Museum-ICOM (http://www.museofacile.unicas.it/visita-museo-facile/)

I suoi interessi scientifici vertono principalmente sulla pittura e sulla miniatura medievali e sullo sviluppo dei metodi di analisi e descrizione dei codici decorati. Ha pubblicato e curato 5 monografie e 2 cataloghi di mostre e più di 80 tra saggi, articoli, schede in riviste, miscellanee, cataloghi e atti di convegno.
Coordinatore scientifico del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale cofinanziato dal MIUR (2002-2004), “I manoscritti miniati di Montecassino. Responsabile dell’unità di ricerca dell’Università di Cassino del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale cofinanziato dal MIUR (2009-2011), “Il libro miniato e il suo committente: per la ricostruzione delle biblioteche ecclesiastiche del medioevo italiano (XI-XIV secolo.
Ha ideato e coordina presso l'Università di Cassino il “Corpus della pittura medievale nel Lazio meridionale”, che prevede il censimento, la catalogazione, la documentazione fotografica e lo studio critico della pittura ad affresco, a mosaico e su tavola del territorio; una prima fase delle ricerche è confluita nel volume Affreschi in Val Comino e nel Cassinate (Cassino, 2000); la seconda fase si è avvalsa di un assegno di ricerca di durata biennale (2000-2007) (Corpus della pittura medievale del Lazio meridionale: il territorio settentrionale e costiero), del quale è stata tutor. Dirige la redazione del “Corpus dei codici decorati dell'Archivio dell'Abbazia di Montecassino”, che si propone la catalogazione analitica e lo studio critico di tutti i manoscritti cassinesi decorati in scrittura beneventana; il piano dell'opera prevede l'uscita di sette volumi, di cui quattro già pubblicati. Ha ideato e realizzato il progetto multimediale Hrabanus Maurus De rerum naturis. Il codice 132 dell'Archivio di Montecassino (multivisione, mostra e Cd-Rom, 2205); il Cd-Rom Exultet. Testo e immagine nei rotoli liturgici dell'Italia meridionale, 1996; il Cd Rom Miniatura a Montecassino. Altomedioevo; l’e-book Miniatura a Montecassino. L’età desideriana. Ha coordinato la realizzazione delle mostre Exultet. Rotoli liturgici dell'Italia meridionale (Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Biblioteca Apostolica Vaticana, Abbazia di Montecassino, Università di Cassino, 1994) e Le Bibbie Atlantiche. Il libro delle Scritture tra monumentalità e rappresentazione (Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Abbazia di Montecassino, Biblioteca Medicea Laurenziana, Università di Cassino, 2000-2001), curandone i cataloghi (Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato 1994; Milano, Centro Tibaldi 2000).
E’ stata invitata a numerosi convegni, seminari, corsi e giornate di studio e ha contribuito a edizioni e cataloghi di esposizioni organizzati da Università, Musei e Centri di Studio in Italia e all’estero (tra cui il Centro Internazionale di Studi sull’Alto medioevo di Spoleto, il Centro Italiano di Studi sul Basso Medioevo di Todi, la Fondazione Cini di Venezia, l’Istituto italiano dell’Enciclopedia Treccani, l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo, la Biblioteca Apostolica Vaticana, la Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, il Museu Nacional d’Art de Catalunya e l’Universitat di Barcelona, l’Univesitat de Lleida, il Comité international de paléographie latine, il Reiss-Engelhorn Museen di Mannheim, l’Université di Montpellier, l’Ecole française de Rome, l’International Research center for Late Antiquity and Middle Ages dell’Università di Zagabria, la National Széchényi Library e Pázmány Péter Catholic University di Budapest, la Western Michigan University in Kalamazoo, il Center of Advanced Study in the Visual Arts della National Gallery of Art di Washington, la Yale University in New Haven).
Fa parte del Comitato Direttivo della Società Internazionale di Storia della miniatura.
Dal 2008 è Direttore della “Rivista di storia della miniatura” (ANVUR – Classe A Area 10/B1).
Fa parte del Comitato scientifico della rivista “Arte medievale” (ANVUR – Classe A Area 10/B1).



vd curriculum

Monografie
Giulia OROFINO, I codici decorati dell’Archivio di Montecassino. I. I secoli VIII-X, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 1994.
Giulia OROFINO, I codici decorati dell’Archivio di Montecassino. II, 1. I codici preteobaldiani e teobaldiani, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 1996.
Giulia OROFINO, I codici decorati dell’Archivio di Montecassino. II, 2. I codici preteobaldiani e teobaldiani, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000.
Giulia OROFINO [a cura di], Affreschi in Val Comino e nel Cassinate, Cassino, Università degli Studi, 2000.
M. MANIACI – Giulia OROFINO, Le Bibbie Atlantiche. Catalogo della mostra, Milano, Centro Tibaldi, 2000.
I codici decorati dell’Archivio di Montecassino. III. Tra Teobaldo e Desiderio, a cura di Giulia Orofino, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2006.

Articoli, saggi, schede (riviste, atti di convegni, cataloghi di mostre, miscellanee)
Giulia OROFINO, Decorazione e miniatura del libro comunale: Siena e Pisa, in Civiltà Comunale: Libro, scrittura, documento, Atti del Convegno, Genova, Società ligure di Storia Patria, 1989, 465-505.
Giulia OROFINO, Gli Erbari di età sveva, in Gli Erbari medievali tra scienza simbolo magia, Testi del VII Colloquio Medievale, Palermo, Officina di Studi Medievali, 1990, 325-346.
Giulia OROFINO, L’iconografia del «Regimen Sanitatis» in un manoscritto angioino (Napoli, Bibl. Naz., XIII C 37), «Studi Medievali», 3^ s., 31 (1990), 775-787.
Giulia OROFINO, La decorazione dei manoscritti pugliesi in beneventana della Biblioteca Nazionale di Napoli, in G. VITOLO – F. MOTTOLA [a cura di], Scrittura e produzione documentaria nel Mezzogiorno longobardo, Atti del Convegno Internazionale di Studio, Badia di Cava 1991, 457-488.
Giulia OROFINO, L’Evangeliario Vat. Ottob. lat. 296 della barese abbazia di Elia, in N. Bux [a cura di], Fonti per la storia della liturgia, Bari, Edipuglia, 1991, 23-38.
Giulia OROFINO, Benedettini. Pittura, miniatura e arti suntuarie, in Enciclopedia dell’arte medievale, III, Roma, Istituto Italiano dell’Enciclopedia Treccani, 1992, 346-355.
Giulia OROFINO, Il Dioscoride della Biblioteca Nazionale di Napoli: le miniature, in G. Orofino – C. Bertelli – G. Cavallo – S. Lilla, Dioscurides Neapolitanus. Biblioteca Nazionale di Napoli, Codex ex Vindobonensis Gr. I. Commentarium, Roma – Graz, Salerno Editrice, 1992, 85-98.
Giulia OROFINO, L’illustrazione delle Metamorfosi di Ovidio nel ms. IV F 3 della Biblioteca Nazionale di Napoli, «Ricerche di Storia dell’Arte» 49 (1993), 5-18.
Giulia OROFINO, Il rapporto con l’antico e l’osservazione della natura nell’illustrazione scientifica di età sveva nell’Italia Meridionale, in W. Tronzo [a cura di], Intellectual Life at the Court of Frederick II Hohenstaufen, Baltimore, National Gallery of Art, 1994, 129-149.
Giulia OROFINO, Miniatura in Puglia agli inizi dell’XI secolo: l’Omiliario VI B 2 della Biblioteca Nazionale di Napoli, «Miniatura», 3-4 (1990-1991; ma 1993), 21-32.
Giulia OROFINO, La miniatura. I testi laici, in M. D’onofrio [a cura di], I Normanni popolo d’Europa. 1030-1200, Catalogo della mostra, Venezia, Marsilio, 1994, 263-269.
Giulia OROFINO, La decorazione del libro di storia tra età normanna ed età sveva: epos, cronaca, manifesto, in F. D’oria [a cura di], Civiltà del Mezzogiorno d’Italia. Libro scrittura documento in età normanno-sveva, Atti del Convegno, Salerno, Carlone, 1994, 197-226.
Giulia OROFINO, Montecassino, in C. BERTELLI [a cura di], La pittura in Italia. L’Altomedioevo, Milano, Electa, 1994, 441-461
Giulia OROFINO, Cavalleria e devozione. Libri miniati francesi a Napoli e a Bari in età protoangioina, in V. Pace – M. Bagnoli [a cura di], Il Gotico europeo in Italia, Napoli, Electa, 1994, 375-389.
Giulia OROFINO, I codici scientifici, in M.S. Calò Mariani – R. Cassano [a cura di], Federico II. Immagine e potere, Catalogo della mostra, Venezia, Marsilio, 1995, 155-159.
Giulia OROFINO, Per una filologia delle illustrazioni del De rerum naturis di Rabano Mauro, in G. Cavallo [a cura di], Rabano Mauro, De rerum naturis. Cod. Casin. 132 – Archivio dell’Abbazia di Montecassino. Commentari, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 1994, 99-175.
Giulia OROFINO, Il contributo di Federico II all’iconografia profana. Le illustrazioni del Romanzo di Alessandro, in Federico II e le nuove culture, Atti del XXXI Convegno storico internazionale, Spoleto, CISAM, 1995, 393-415.
Giulia OROFINO, Vedere la natura. Dal ritratto strumentale al ritratto d’ambiente, in M. Buonocore [a cura di], Vedere i classici. L’illustrazione libraria dei testi antichi dall’età romana al tardo medioevo, Catalogo della mostra, Roma, Fratelli Palombi, 1996, 69-76.
Giulia OROFINO, Miniatura in Capitanata. Bilancio e prospettive di una ricerca, in Capitanata Medievale, in M.S.CALÒ MARIANI [a cura di], Capitanata medievale, Foggia, Grenzi, 1998, 203-213.
Giulia OROFINO, «Ch’io ti veggia con immagine scoperta». L’immagine di San Benedetto nello specchio cassinese, in M. Dell’omo [a cura di], I Fiori e’ Frutti santi. S. Benedetto, la Regola, la santità nelle testimonianze dei manoscritti cassinesi, Catalogo della mostra, Milano, Centro Tibaldi, 1998, 95-102.
G. BRAGA - Giulia OROFINO – M. PALMA, I manoscritti di Guglielmo II, vescovo di Troia, alla Biblioteca Nazionale di Napoli: primi risultati di una ricerca, in G. Avarucci – R.M. Borraccini Verducci – G. Borri [a cura di], Libro, scrittura, documento della civiltà monastica e conventuale del basso Medioevo (secoli XIII-XV), Atti del Convegno di Studio, Spoleto, CISAM, 1999, 437-470 (460-469).
Giulia OROFINO, Il «Comune dei santi». L’iconografia dei patroni nei libri cittadini, in C. LEONARDI [a cura di], Santi patroni. Modelli di santità, culti e patronati in Occidente, Catalogo della mostra, Milano, Centro Tebaldi, 1999, 25-31.
Giulia OROFINO, L’apparato decorativo, in Chronicon S. Sophiae (Cod. Vat. lat. 4939) Edizione e commento a cura di J. M. Martin, Roma, Istituto Storico Italiano per il medioevo, 2000, 137-186.
Giulia OROFINO, Schede V.4.1-V.4.4, in Ezzelini. Signori della Marca nel cuore dell'Impero di Federico II, a cura di C. Bertelli e G. Marcadella, Limena, Comune di Bassano del Grappa, 2001, 188-191.
Giulia OROFINO, Rapporti tra culture diverse nei manoscritti dell’Italia meridionale, in Libri, documenti, epigrafi medievali: possibilità di studi comparativi, Atti del convegno internazionale dell’Associazione italiana dei Paleografi e Diplomatisti, a cura di F. Magistrale – C. Drago – P. Fioretti, Spoleto, CISAM, 2002, 529-546.
Giulia OROFINO, Per un’iconografia comparata delle Bibbie atlantiche, in Cicli e immagini bibliche nella miniatura, “Rivista di storia della miniatura”, 6-7, 2001-2002, 29-40.
Giulia OROFINO, All’ombra di Montecassino: programmi iconografici nella Terra di San Benedetto, in De lapidibus sententiae. Scritti di storia dell’arte per Giovanni Lorenzoni, a cura di T. Franco – G. Valenzano, Padova, Il Poligrafo, 2003, 285-293.
Giulia OROFINO, La miniatura a Benevento, in I Longobardi dei ducati di Spoleto e Benevento, Atti del XVI Congresso internazionale di studi sull’alto medioevo, Spoleto, CISAM, 2003, 545-565
Giulia OROFINO, La decorazione, in Il Frammento Sabatini. Un documento per la storia di San Vincenzo al Volturno, a cura di G. Braga, Roma, Viella, 2003, 35-43.
Giulia OROFINO, Le immagini nei libri medievali, in Arti e Storia nel Medioevo, III. Del vedere, a cura di E. Castelnuovo - G. Sergi, Torino, Einaudi, 2004, 341-367.
Giulia OROFINO, Bibbie atlantiche. Struttura del testo e del racconto nel Libro ‘riformato’, in Medioevo: Immagine e racconto, Atti del IV Convegno Internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2004, 253-264.
Giulia OROFINO, L’immagine del potere nelle miniature degli Statuti e delle Matricole di età comunale, in Medioevo: immagini e ideologie, Atti del V Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2005, 510-518.
Giulia OROFINO, Da Montecassino a Nonantola. La tradizione illustrativa delle Institutiones di Cassiodoro, in Il monachesimo italiano dall’età longobarda all’età ottoniana (secc. VIII-X), Atti del VII Convegno di studi storici sull’Italia benedettina, Cesena, Badia di Santa Maria del Monte, 2006, 553-607.
Giulia OROFINO – M. TEZZON, Media-Evo: tecnologie multimediali per lo studio e la valorizzazione dei codici medievali, in Saper valorizzare. Atti del primo ciclo di conferenze “Unicittà. L’Università incontra la città”, a cura di M. Maniaci e G. Orofino, Cassino, Edizioni dell’Università degli studi di Cassino, 2006, 103-120.
Giulia OROFINO, Citazione e interpretazione. Il rapporto con l'antico nel ciclo illustrativo dell'enciclopedia di Rabano Mauro, in Medioevo. Il tempo degli antichi, Atti del VI Convegno internazionale di studi, a cura di A.C. Quintavalle, Milano, Electa, 2006, 197-207.
Giulia OROFINO, Montecassino. Rabano Mauro De rerum naturis, in Carlo Magno e le Alpi. Viaggio al centro del Medioevo, Catalogo della mostra, a cura di F. Crivello e C. Segre Montel, Milano, Skira, 2006, 74-75.
Giulia OROFINO, La decorazione delle Bibbie atlantiche tra Lazio e Toscana nella prima metà del XII secolo, in Roma e la Riforma Gregoriana. Tradizioni e innovazioni artistiche (XI-XII sec.), a cura di S. Romano e J. Enckell Juillard, Roma, Viella, 2007, 357-379.
Giulia OROFINO, Oriente eccentrico: provincia greca e Islam nella miniatura italomerdionale dell’alto medioevo, in Medioevo mediterraneo: l’Occidente, Bisanzio e l’Islam dal tardoantico al secolo XII, Atti del VII Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2007, 282-293.
Giulia OROFINO, Strategie di immagini tra Chiesa e Palazzo: doni di libri e giochi di potere, in Medioevo: la Chiesa e il Palazzo, Atti dell’VIII Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2007, 327-337.
Giulia OROFINO, I libri del vescovo, in Medioevo: l’Europa delle cattedrali, Atti del IX Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2007, 402-413.
Giulia OROFINO, Calcolo e Fortuna. I disegni del codice 189 dell’Archivio dell’Abbazia di Montecassino, in Immagine e ideologia. Studi in onore di Arturo Carlo Quintavalle, a cura di A. Calzona – R. Campari – M. Mussini, Milano, Electa, 2007, 126-131.
Giulia OROFINO, Miscelánea de astronomía. Biblioteca Nacional, Madrid, Ms. 19MCG, in El románico y el Mediterráneo, Cataluña, Toulouse y Pisa. 1120-1180. Museu Nacional d’Art de Catalunya 29 febrero-18 mayo 2008, Catalogo della mostra a cura di M.Castineiras-J. Camps, Barcelona, MNAC, 2008, 442-443.
Giulia OROFINO, Femmes au foyer-femmes cloitreés. Le donne e il revival della miniatura medievale tra Otto e Novecento, in Medioevo: arte e storia, Atti del X Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2008, 637-647.
Giulia OROFINO, Pittura e miniatura nell’Italia centro-meridionale al tempo della Riforma Gregoriana, in Les fonts de la pintura romanica, Simposi internacional, a cura di M. Guardia-C. Mancho, Barcelona, Universitat de Barcelona, 2009, 161-175.
Giulia OROFINO, Luoghi della memoria, memoria dei luoghi: le mappe miniate, in Medioevo: immagine e memoria, Atti del Convegno internazionale di studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2009, 358-368.
Giulia OROFINO, Montecassino nell'VIII secolo, in L'ottavo secolo: un secolo inquieto, Atti del Convegno internazionali di studi, a cura di V. Pace, Udine, Comune di Cividale del Friuli, 2010, 320-325.
Giulia OROFINO, Il catalogo dei codici decorati dell'Archivio di Montecassino, in La catalogazione dei manoscritti miniati come strumento di conoscenza. Esperienze, metodologia, prospettive, Atti del convegno internazionale di studi, a cura di S. Maddalo e M. Torquati, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 2010, 93-101
Giulia OROFINO, Incognitae officinae: il problema degli scriptoria di età sveva in Italia meridionale, in Medioevo: le officine. Atti del Convegno Internazionale di Studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Electa, 2010, 468-480.
Giulia OROFINO, Eine neue Welt: Geschichte und Wissenschaft in der staufischen Buchmalerei Suditaliens, in Die Staufer und Italien. Drei Innovationsregionen im mittelalterlichen Europa. Essays, hrsg. A. Wieczorek, B. Schneidmueller, S. Weinfurter, Darmstadt, WBG Wissen verbindet, 2010, 373-384
M. MANIACI-Giulia OROFINO, L’officina delle Bibbie atlantiche: artigiani, scribi, miniatori, in Come nasce un manoscritto miniato. Scriptoria, tecniche, modelli e materiali, a cura di F. Flores D’Arcais e F. Crivello, Modena 2010, 197-212 (205-212)
Giulia OROFINO, Terra Sancti Vincencii e Terra Sancti Benedicti: miniature oltre i confini, in Il Molise medievale. Archeologia e arte, a cura di C. Ebanista-A. Monciatti, Firenze, All'Insegna del Giglio, 2010, 201-209, ISBN 978 88 7814 417 0
Giulia OROFINO, Una Bibbia Atlantica tra Italia e Spagna e i suoi 'maestri', in Forme e Storia. Scritti di arte medievale e moderna per Francesco Gandolfo, a cura di W. Angelelli e F. Pomarici, Roma, Editoriale Artemide, 2011, 211-222, ISBN 978-88-7575-126-5
Giulia OROFINO. Di padre in figlio. Federico II, Manfredi e l'illustrazione del De arte venandi cum avibus, in Tempi e forme dell'arte. Miscellanea di Studi offerti a Pina Belli D'Elia, a cura di L. Derosa e C. Gelao, Foggia, Claudio Grenzi Editore, 2011, 137-143, ISBN 978 88 8431 431 4
Giulia OROFINO, Del Desiderio di avere libri: manoscritti e committenti a Montecassino, XI secolo, in Medioevo: i committenti, Atti del Convegno Internazionale di Studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Mondandori Electa, 2011, 159-171, ISBN 978883708867
M. MANIACI-Giulia OROFINO, Les ‘rouleaux d’Exultet’ du Mont Cassin (techniques de fabrication, caractéristiques matérielles, décoration, rapports avec les rouleaux grecs, in "Les Cahiers de Saint-Michel de Cuxa. Gestes et techniques de l’artiste à l’époque romane (Actes de XLIIIes Journées romanes de Cuxa, 6-13 juillet 2011)", XLIII, 2012, 71- 82 (G. Orofino, L'illustration des rouleaux, 78-82) ISBN 978-2-9537149-3-7, ISSN 1140-7530
Giulia OROFINO, Le tre vite di un erbario. Il Codex Vindobonensis 93, in Le plaisir de l’art du Moyen Âge. Commande, production et réception de l’oeuvre d’art. Mélanges en hommage à Xavier Barral i Altet, Paris, Picard, 2012, 925-931, ISBN 978-2-7084-0920-0
Giulia OROFINO, Albucasis, De chirurgia, Cod. Vindob. S.N. 2641. Una proposta di attribuzione alla Napoli robertiana, in Miniatura. Lo sguardo e la parola. Studi in onore di Giordana Mariani Canova, a cura di F. Toniolo e G. Toscano, Slvana Editoriale, Milano, 2012, 108-114, ISBN 9788836624447
Giulia OROFINO, Il 'Comune dei santi'. L'iconografia dei patroni nei libri cittadini, in Forme e modelli della santità in Occidente dal tardoantico al medioevo, a cura di M. Bassetti, A. Degl'Innocenti, E. Menestò, Spoleto, Fondazione Centro Italiano di studi sull'alto medioevo, 2012, 159-181, ISBN 9788879885799
M. MANIACI-Giulia OROFINO, Montecassino, Bibbia, Riforma, in La Reliquia del Sangue di Cristo: Mantova, l'Italia, l'Europa al tempo di Leone IX, a cura di G. M. Cantarella e A. Calzona, Verona, Scripta, 2012, 389-407 (389-394) ISBN 9788896162569
M. MANIACI-Giulia OROFINO, Prime considerazioni sulla genesi e la storia della Bibbia di Ávila, in Storie di cultura scritta. Studi per Francesco Magistrale, a cura di P. Fioretti, Spoleto, Centro italianod i studi sull'alto medioevo, 2012, pp. 537-584, ISBN 9788879885805
Giulia OROFINO, Scheda 2. Avezzano, Archivio Diocesano dei Marsi. Exultet, in Illuminare l’Abruzzo. Codici miniati tra Medioevo e Rinascimento, a cura di G. Curzi, F. Manzari, F. Tentarelli, A. Tomei, Pescara, Carsa Edizioni, 2013, 164-165, ISBN 9788850102952
Giulia OROFINO, La trasmissione dell’iconografia di Germanico nell’Italia meridionale, in Manoscritti scientifici miniati fra tradizione classica e modelli arabi, a cura di T. D’Urso e A. Perriccioli Saggese, Battipaglia, Laveglia&Carlone 2013, 25-41, ISBN 978888873341241

Giulia OROFINO, Le vie delle Bibbie. Da Tours a Roma (e ritorno), in Per Gabriella. Studi in ricordo di Gabriella Braga, a cura di M. Palma e C. Vismara, Cassino, Edizioni Università di Cassino, 2013 (Collana di studi umanistici), 1399-1411, ISBN 9788883170720

Giulia OROFINO, La Miniatura a Montecassino. 1071-1087, in Miniatura a Montecassino. L’età desideriana (ebook interattivo), a cura di G. Orofino, Cassino, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale – Dipartimento di Lettere e Filosofia, 2013, ISBN 978889047138

M. MANIACI- Giulia OROFINO, Bibbie Atlantiche. Ricerche in corso a Cassino, in Libri e testi. Lavori in corso a Cassino, a cura di R. Casavecchia, P. De Paolis, M. Maniaci, G. Orofino, Cassino, Dipartimento di Lettere e Filosofia, 2013, 157-184, ISBN 9788890471353

Giulia OROFINO, Scheda n. 82- Miniatore dell’Italia meridionale. Lezionario ad uso di Santa Sofia di Benevento, in La fortuna dei primitivi. Tesori d’arte nelle collezioni italiane fra Sette e Ottocento, a cura di A. Tartuferi e G. Tormen, Firenze, Giunti Editore, 2014 pp. 442-444 ISBN 9788809794313

Giulia OROFINO, Chirurgia per il sultano: le illustrazioni del Paris. Suppl. Turc 693 (Amasya, 1465-1466), in L’officina dello sguardo. Scritti in onore di Maria Andaloro, a cura di G. Bordi, I. Carlettini, M. L. Fobelli, M. R. Menna, P. Pogliani, Roma, Gangemi Editore, 2014, pp. 673-678, ISBN 9788849227307

Giulia OROFINO, Icone del potere nel Regesto di Pietro Diacono, in “Hortus Artium Medievalium. Journal of the International Research Center for Late Antiquity and Middle Ages”, 21, 2015, 195-202, ISSN 13307274

Giulia OROFINO, Teatrini della memoria. Papi, principi e abati nel Regesto di Sant’Angelo in Formis, in Il potere dell'arte nel Medioevo. Studi in onore di Mario D'Onofrio, a cura di M. Gianandrea, F. Gangemi, C. Costantini, Roma, Campisano Editore, 2015, pp. 813-824, ISBN 9788898229307

Giulia OROFINO, “Le Coloriste Enlumineur”. Una rivista, le donne e il revival della miniatura nella Francia di fine Ottocento, in Il genere nella ricerca storica. Atti del VI Congresso della Società Italiana delle Storiche (Padova-Venezia, 12-14 febbraio 2013), a cura di S. Chemotti, M. C. La Rocca, Padova, Il Poligrafo, 2015, pp. 337-346, ISBN 9788871158471

Giulia OROFINO, Gemelli diversi. Trasmissione e circolazione degli erbari in età sveva, in Medioevo: Natura e Figura. La raffigurazione dell'uomo e della natura nell'arte medievale, Atti del Convegno Internazionale di Studi, a cura di A. C. Quintavalle, Milano, Skira, 2015 (I convegni di Parma 14), pp. 505-516, ISBN 8857228525

Giulia OROFINO, Rappresentare i protagonisti dell’Antico Testamento, fra libro miniato e pittura monumentale, in San Tommaso ad Acquanegra sul Chiese. Storia, architettura e contesto figurativo di una chiesa abbaziale romanica, a cura di F. Scirea, Mantova, SAP Società Archeologica s.r.l., 2015, pp. 157-170, ISBN 978-88-99547-00-4

Giulia OROFINO, Il pane e le rose. Donne e cereali nell’iconografia dei Tacuina Sanitatis, in La civiltà del pane. Storia, tecniche e simboli dal Mediterraneo all’Atlantico. Atti del convegno internazionale di studio (Brescia, 1-6 dicembre 2014), a cura di G. Archetti, Spoleto, Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo, 2015 (Centro studi longobardi. Ricerche, 1), pp. 1339-1355, ISBN 9788868090531

Giulia OROFINO, recensione a Catalogo dei codici miniati della Biblioteca Vaticana, I. I manoscritti Rossiani, 1. Ross. 2-413; 2. Ross. 416-1195; 3. Tavole, bibliografia, indici, a cura di S. Maddalo, con la collaborazione di E. Ponzi e il contributo di M. Torquati, Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, 2014 (Studi e testi, 481-483), in “Rivista di Storia della miniatura”, 19, 2015, 189-191

Giulia OROFINO, Descrizione della decorazione, in Registrum Petri Diaconi (Montecassino, Archivio dell’Abbazia, Reg. 3). Edizione e commento a cura di J.-M. Martin, P. Chastang, E. Cuozzo, L. Feller, G. Orofino, A. Thomas, M. Villani, 4 volumi, Roma, Ecole française de Rome - Istituto Storico Italiano per il Medioevo (Sources et Documents publiés par l’Ecole française de Rome. 4), 2015 vol. IV, Commento, Appendici e Indici, pp. 1837-1840, ISBN 9782728310838, 9788898079247

Giulia OROFINO, Montecassino, l’immagine e la memoria, in Registrum Petri Diaconi (Montecassino, Archivio dell’Abbazia, Reg. 3). Edizione e commento a cura di J.-M. Martin, P. Chastang, E. Cuozzo, L. Feller, G. Orofino, A. Thomas, M. Villani, 4 volumi, Roma, Ecole française de Rome - Istituto Storico Italiano per il Medioevo (Sources et Documents publiés par l’Ecole française de Rome. 4), 2015 vol. IV, Commento, Appendici e Indici, pp. 1841-1847, ISBN 9782728310838, 9788898079247


Giulia OROFINO, La storia nei margini. I disegni dell’Orosio Vat. lat. 3340 tra eredità tardoantica e creazione medievale, “Convivium. Exchanges and Interactions in the Arts of Medieval Europe, Byzantium, and the Mediterranean” (Seminarium Kondakovianum, Series Nova), III/1, 2016, pp. 122-135, ISSN 2336-3452


Giulia OROFINO, L’abate Desiderio committente di libri: manoscritti miniati a Montecassino (1058-1087), in Il libro miniato e il suo committente. Per la ricostruzione delle biblioteche ecclesiastiche del Medioevo italiano (secoli XI-XIV), a cura di T. D’Urso, A. Perriccioli Saggese, G. Z. Zanichelli, Padova, Il Poligrafo, 2016, pp. 25- 44, ISBN 9788871159096

Giulia OROFINO, Scheda 1 (Miniatore toscano. Foglio frammentario da Gregorio Magno, Moralia in Iob, terzo quarto del XII secolo, inv. 22001); Scheda 2 (Miniatore toscano, . Foglio frammentario da Gregorio Magno, Moralia in Iob, terzo quarto del XII secolo, inv. 22002), in Le miniature della Fondazione Giorgio Cini. Pagine, ritagli, manoscritti, a cura di M. Medica, F. Toniolo, Milano, Silvana Editoriale, 2016, pp. 102-105, ISBN 9788836634873

Giulia OROFINO, Curvat Imperia. Iconografia del potere negli Exultet di Gaeta e di Fondi, in Fondi nel Medioevo, a cura di M. Gianandrea e M. D’Onofrio, Roma, Gangemi Editore International, 2016, pp. 207-218, ISBN 9788849233384

Roberta Casavecchia, Marilena Maniaci, Giulia Orofino, Considerazioni intorno ai Casin. 85 e Casin. 115 (ed altri codici in beneventana del XII secolo), in Sodalitas. Studi in memoria di Don faustino Avagliano, a cura di Mariano Dell’Omo, Federico Marazzi, Fabio Simonelli, Cesare Crova, Montecassino 2016 (Miscellanea Cassinese, 86) 43-95

Giulia OROFINO, Le Bibbie atlantiche, in Bibbia. Immagini e scrittura nella Biblioteca Apostolica Vaticana, a cura di A. M. Piazzoni, Milano, Jaca Book, 2017, pp. 174-185, ISBN 9788816605473

Giulia OROFINO, Esempi di scrittura beneventana, in Bibbia. Immagini e scrittura nella Biblioteca Apostolica Vaticana, a cura di A. M. Piazzoni, F. Manzari, Milano, Jaca Book, 2017, pp. 186-189, ISBN 9788816605473

Giulia OROFINO, I numeri di Museo Facile, in Luoghi del contemporaneo a Cassino. Museo Facile Medioevo/Contemporaneo, a cura di I. Bruno e G. Orofino, Cassino, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Dipartimento di Lettere e Filosofia, 2017, pp. 15-18, ISBN 9788899052119

Giulia OROFINO, Mary Dockray-Miller, The Books and the Life of Judith of Flanders, Ashgate 2015, rec. in “Arte medievale” IV s., VII, 2017, pp. 296-298 , ISSN 0393-7267


Giulia OROFINO, La decorazione del manoscritto Montecassino 318, in Montecassino, Archivio dell’Abbazia, Cod. 318. Facsimile e commentarii, a cura di M. Dell’Omo, N. Tangari, Tomo I, Lucca, Libreria Musicale Italiana, 2018, pp. XLIII-LI, ISBN 9788870969351

Giulia OROFINO, A. Iacobini, X Barral i Altet, Opus Romanum. Un nuovo libro sulla miniatura a Roma nel Duecento, in “Rivista di Storia della Miniatura”, 22, 2018, pp. 173-186 (pp. 178-182), ISSN 1126-4772

Giulia Orofino, Testimonianze della miniatura cassinese nel sec. VIII, in Petronace da Brescia nel XIII centenario della rinascita di Montecassino (718-2018)- Atti della giornata di studio (Cassino, 23 novembre 2018), a cura di M. Dell’Omo, Montecassino 2019 (Miscellanea Cassinese 87), pp. 125-140 ISBN 978-88-8256-087-4

Giulia Orofino, Una Bibbia gotica nell’Archivio dell’Abbazia di Montecassino, in Inedita mediaevalia. Scritti in onore di Francesco Aceto, a cura di F. Caglioti e V. Lucherini, Roma, Viella, 2019, pp. 283-294, ISBN 9788833133010

Giulia Orofino, Rabano Mauro e Mimmo Paladino. Nachleben di un codice illustrato medievale, “Rivista di Storia della Miniatura”, 23, 2019, 233-242, ISSN 1126-4772

Giulia Orofino, Un Messale e il suo sistema illustrativo. Contributo per la miniatura “Bari type”, in Aspice hunc opus mirum. Festschrift on the occasion of Nikola Jakšić's 70th birthday, ed. I. Josipović, M, Jurković, Zadar-Zagreb-Motovun (Internation Research Center for Late Antiquity and the Middle Ages, Motovun, University of Zagreb, Unversity of Zadar), 2020, ISBN 978-953-331-304-7, 978-953-8250-10-1, 327-338


CD-Rom
Hrabanus Maurus. De rerum naturis, Università degli studi di Cassino, s.d. (ma 1995)
Exultet. Testo e immagine nei rotoli liturgici dell’Italia meridionale, Università degli studi di Cassino – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, 1999
Miniatura a Montecassino. Altomedioevo, Università degli studi di Cassino, 2005

E- book
Miniatura a Montecassino. L’età desideriana (ebook interattivo), a cura di G. Orofino, Cassino, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale – Dipartimento di Lettere e Filosofia, 2013, ISBN 9788890471384

[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]