Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Ada Lovelace Day 2019

ADA-19_header|
Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
SCIRE, Società e Cultura in Relazione
Delega per la Diffusione della Cultura e della Conoscenza


|
Ada Lovelace Day 2019 - To the Difference Engine

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa per il quarto anno, il 15 ottobre 2019, alle celebrazioni mondiali in onore di Ada Lovelace (1815-1852), considerata la prima programmatrice della storia del computer, una giornata che ha come obiettivo ridurre la disparità di genere e il digital divide.


L’incontro del 15 ottobre sarà l’occasione per discutere del contributo delle donne alla ricerca scientifica e per valorizzare le eccellenze femminili dell’Ateneo di Cassino.
Saranno ospiti dell’evento Aurelia Sole, docente e Costruzioni idrauliche e idrologia e Magnifica Rettrice dell’Università della Basilicata, e Maria Sabrina Sarto, docente di Elettrotecnica, Pro Rettrice alle Infrastrutture e Strumenti per la Ricerca di eccellenza della Sapienza e coordinatrice del DTC Lazio.


La docente Unicas Elena Garcea dimostrerà, presentando la sua ricerca sulla Preistoria dei cambiamenti climatici, come anche le materie ‘umanistiche’ possano contribuire all’avanzamento delle conoscenze scientifiche.


L’Ada Lovelace Day di Cassino promuove inoltre la diffusione e la conoscenza delle cosiddette STEM disciplines nelle scuole del territorio, incoraggiando le ragazze ad avvicinarsi a questi studi e ad investire nelle carriere scientifiche e tecnologiche, grazie al contest “Ada Award”. Squadre di studenti, ciascuna capitanata da una ragazza, si cimentano in un progetto di ricerca nell’ambito delle discipline STEM, con il tutorato congiunto dei loro professori e delle docenti Unicas. Il progetto, che può essere strutturato come alternanza scuola-lavoro, si conclude con una vera e propria giornata di studi in cui i ragazzi presentano i risultati finali del loro lavoro a una giuria di esperti. I progetti meritevoli sono poi premiati nel corso di UnicasOrienta-Career Day.