Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Supporto allo studio

Laziodisu

Laziodisu è un ente pubblico dipendente della Regione Lazio per il diritto agli studi universitari nel Lazio, dotato di autonomia amministrativa, contabile, finanziaria e patrimoniale. Laziodisu realizza un sistema integrato di interventi, servizi e prestazioni per il diritto agli studi, dalle borse di studio ai servizi di ristorazione, passando per i posti alloggio presso le residenze universitarie. Oltre a questi servizi Laziodisu promuove significative iniziative culturali fra le quali ricordiamo ART-E-DISU, CIN-E-DISU e N.AUT.IT.; lorientamento in itinere ed al lavoro grazie alla proficua collaborazione con jobsoul; un intervento di eccellenza per studenti disabili nonché servizi di medicina preventiva. Con la finalità di potenziare lofferta abitativa nasce lAgenzia degli Affitti, per favorire in maniera protetta domanda ed offerta di alloggi, al fine di garantire agli studenti dei canoni di locazione corretti con regolari contratti di legge.

www.laziodisu.it

Orientamento e tutorato in itinere

L'attività di orientamento e tutorato viene svolta attraverso due strumenti principali: lo Sportello di Orientamento e Tutorato (servizio SOT) e il gruppo di docenti tutor del Corso di Laurea.

Sportelli di Orientamento e Tutorato (servizio SOT).
Grazie al fondo giovani, viene attivato ogni anno un sistema di Sportelli di Orientamento e Tutorato attivo presso tutte le sedi di Ateneo. Gli sportelli sono gestiti da studenti di Laurea Magistrale, ai quali viene erogata una borsa ad hoc per tale attività, con il coordinamento e la supervisione del personale del Centro per l'Orientamento, la collaborazione delle segreterie didattiche e del Centro per i Rapporti Internazionali. Gli sportelli offrono servizi di orientamento alle matricole e di tutorato per gli studenti già iscritti.

Piano Orientamento e Tutorato "INGEGNERIA.POT"
E' un progetto finanziato cui hanno aderito numerose Aree di Ingegneria di Atenei Italiani con il coordinamento dell'Università di Napoli Federico II. Il progetto prevede per Unicas due tipi di azioni: a) un'azione locale orientata al potenziamento delle nozioni di matematica e di logica degli studenti già a partire al IV anno della scuola secondaria superiore, sia nella sede delle scuola (sfruttando le sinergie con le attività di potenziamento locali) sia presso la sede
universitaria (in sinergia con le attività di azzeramento previste per gli studenti iscritti)
b) una seconda azione rivolta principalmente agli studenti del V anno delle scuole superiori. Si tratta di un'azione integrata che coinvolge, da un lato, le ore di potenziamento degli istituti scolastici e, dall'altro, i corsi di azzeramento che la sede
mette a disposizione agli immatricolati che non hanno superato il test di ingresso.

Gruppo di docenti tutor del Corso di Studio
Accanto a tale sportello, i docenti tutor sono a disposizione degli studenti per assisterli lungo l'intero corso di studio, svolgendo ove necessario azioni di counseling a sostegno degli studenti in difficoltà o durante le fasi di scelta in itinere.

Incontri di Tutoraggio
Sono previsti inoltre momenti informativi sulle principali tematiche riguardanti il corso di studi quali ad esempio l'offerta formativa, la mobilità internazionale, etc.

Attività di coordinamento della didattica
Tale attività, che si interseca e interfaccia in maniera significativa con quella di Tutorato, ha l'obiettivo di migliorare la coerenza fra i contenuti dei differenti insegnamenti impartiti nei corsi di studio, al fine di massimizzarne l'efficacia e ridurre la dispersione degli studenti.

Il responsabile, nell'ambito del Consiglio del Corso di studio in Ingegneria Civile e Ambientale, per l'attività di tutorato in itinere è il prof. Alessandro Rasulo. Il responsabile, nell'ambito del Consiglio del Corso di studio in Ingegneria Civile e Ambientale, per l'attività di coordinamento della didattica è il prof. Angelo Leopardi.
[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]