Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Tirocinio

Assistenza per lo svolgimento di periodi di formazione all'esterno (tirocini e stage)

L'Area didattica di Ingegneria prevede per i propri studenti e laureati numerose opportunità di tirocinio, che oltre a rappresentare una proficua possibilità per la formazione dello studente attraverso il conferimento dei crediti necessari al conseguimento della laurea, sono anche rivolti alla qualificazione professionale dello studente già laureato. I tirocini formativi e di orientamento sono regolati dal D.M. 25 marzo 1998 n. 142 che chiarisce ambiti e modalità applicative dell'art. 18 della legge 196 del 24 giugno 1997.
Sono previsti:
TIROCINIO CURRICULARE
rivolto agli studenti di laurea e laurea magistrale
TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO
rivolto agli studenti laureati da non più di 18 mesi
TESI IN AZIENDA
rivolto agli studenti del vecchio ordinamento e agli studenti di laurea e laurea magistrale

Nel Manifesto degli Studi del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica sono previsti 3 CFU dedicati al tirocinio curriculare e 12 CFU dedicati alla preparazione della tesi. Il tirocinio (con l'eventuale prosecuzione nelle attività di tesi, che possono essere svolte in collaborazione con l'azienda coinvolta nel tirocinio) è un periodo di formazione in azienda che offre allo studente l'occasione per un primo approccio con il mondo del lavoro in vista di future scelte occupazionali. Inoltre, l'attività di tirocinio permette allo studente di acquisire, secondo il proprio piano delle attività formative (PAF), i crediti formativi universitari (CFU) grazie ai quali raggiungere il titolo di studio ed una professionalità "aziendale" da poter spendere opportunamente sul mercato del lavoro.
Infine, a partire da quest'anno, viene pubblicato un bando di concorso per consentire agli studenti più brillanti provenienti dal corso di Laurea in Ingegneria industriale di svolgere un'attività progettuale di eccellenza (18 CFU) presso un'azienda di elevato profilo, presso un ente di ricerca non universitario oppure all'estero.

Per fornire il necessario supporto agli studenti impegnati in attività all'esterno, la Commissione Didattica (in particolare il suoo referente per il Job Placement) si coordina con il Delegato Rettorale al Job Placement e con la struttura di Ateneo deputata al rapporto con le imprese (Ufficio Job Placement e creazione di impresa).
In particolare, la struttura di Ateneo si occupa dell'attivazione e gestione delle convenzione per i tirocini e la loro pubblicizzazione attraverso il portale di Ateneo. La Commissione Didattica, coordinandosi con la Segreteria Didattica di Area Ingegneria, gestisce lo svolgimento delle attività di tirocinio a partire dalla fase di valutazione del progetto formativo, fino alla fase finale di valutazione ex-post, effettuata tramite questionari somministrati al tirocinante, al tutor universitario e al tutor aziendale.
La Commissione Didattica, inoltre, pubblicizza presso gli studenti le opportunità di tirocini offerte da aziende del settore metalmeccanico tramite segnalazioni con la mailing list degli studenti e la pagina FB di Ingegneria Industriale.

Opinioni enti e imprese con accordi di stage / tirocinio curriculare o extra-curriculare

E' stata attivata una procedura (descritta nel link dedicato ai tirocini curriculari) con cui rilevare le opinioni delle aziende con cui vengono attivati tirocini curriculari. Al momento non sono ancora disponibili i primi risultati.
[Ultima modifica: mercoledì 30 novembre 2016]