Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook La prova finale

La prova finale si compone di due parti:

🔹 PROVA PRATICA (prima parte)

Il/la candidato/a discuterà con la Commissione sui contenuti della relazione predisposta per la prova pratica secondo un modello di lavoro fornito.

La relazione verterà su situazioni pratiche di didattica o di allenamento dell'attività motoria o delle discipline sportive affrontate sulla base dell’esperienza maturata:

- durante i tirocini o

- nello svolgimento di uno sport pratico seguito ovvero

- nell'ambito di un'attività professionale attinente alle specifiche del Corso di Laurea.

👉 Modello per la prova pratica.pdf

👉 Modello per la prova pratica.doc

N.B. L'elaborato della prova pratica dovrà essere caricato in Gomp nella sezione dell'upload della tesi insieme all'elaborato della seduta di laurea

🔹 SEDUTA di LAUREA (seconda parte)

Il/la candidato/a proporrà alla Commissione, anche assistito da strumenti multimediali, una breve sintesi didattica di una pubblicazione scientifica, di un capitolo di libro di testo o di un estratto di altra pubblicazione concordata con il/la relatore/relatrice.

La prova pratica si svolgerà 1 o 2 settimane prima della seduta di laurea.

La prova finale si comporrà di due parti: nella prima il candidato discuterà con la Commissione situazioni pratiche di didattica, istruzione, allenamento all'attività motoria o alle discipline sportive, emerse sulla base della esperienza maturata durante i tirocini e le attività pratiche; nella seconda il candidato proporrà alla Commissione, anche assistito da strumenti multimediali, una breve sintesi didattica di una pubblicazione scientifica, di un capitolo di libro di testo o di un estratto di altra pubblicazione concordata con le strutture didattiche di riferimento.
[Ultima modifica: mercoledì 27 luglio 2022]