Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Laboratorio di calcolo elettromagnetico e diagnostica elettromagnetica non distruttiva - LEMNDE

SISTEMA DI RICERCA DI ATENEO
Laboratorio afferente al Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione "Maurizio Scarano" 
Responsabile Scientifico: Prof. Antonello Tamburrino

La mission del LEMNDE è duplice: (I) modellistica numerica dei campi elettromagnetici e (II) diagnostica non distruttiva dei materiali. Il primo tema è costituito dallo sviluppo di originali metodi e codici numerici per il calcolo dei campi elettromagnetici per problemi e/o strutture complesse. Le applicazioni prevalenti sono relative all’imaging e al testing elettromagnetico dei materiali, ai plasmi per applicazioni fusionistiche, alla compatibilità elettromagnetica, all’interazione dei campi elettromagnetici con nanostrutture (plasmonica, etc.). Particolare attenzione è dedicata allo sviluppo di metodi ed algoritmi di calcolo “veloci” per la simulazione di strutture complesse su architetture di calcolo HPC basate su CPU e GPU, disponibili anche presso il LEMNDE. Il secondo tema è costituito dallo sviluppo di metodi e sistemi sperimentali per l’ispezione non distruttiva dei materiali. Particolare enfasi è sulle tecniche in tempo reale per l’imaging e il testing elettromagnetico di materiali conduttori, dielettrici, compositi e ferromagnetici di interesse per applicazioni in ambito nucleare, aeronautico e industriale. Il LEMNDE possiede le competenze sia per analizzare numericamente la risposta di sonde esistenti che per progettarne e realizzarne di nuove, ad-hoc, per applicazioni specifiche. Il LEMNDE ha dato un importante contributo a numerosi progetti internazionali dei settori summenzionati, tramite collaborazioni scientifiche con i principali attori della comunità scientifica internazionale.