Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook 01/03/2021 - Guida alla compilazione del piano di studi ai fini dell'esonero dalla prima prova dell'Esame di Stato per "Esperti contabili" e "Dottori commercialisti"

La Convenzione del 27 luglio 2015

tra l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Cassino

e l'Università di Cassino e del Lazio Meridionale - Dipartimento di Economia e Giurisprudenza

stabilisce i criteri per l'esonero dalla prima prova dell'Esame di Stato per Esperti contabili e Dottori commercialisti


Per l'esonero dalla prima prova per Esperto contabile (sezione B dell'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili)

i candidati dovranno soddisfare i requisiti previsti dall'art. 1, commi da 1 a 7, della Convenzione.

Per i settori scientifico disciplinari (SSD) da inserire nel piano di studi delle lauree triennali L-18 e L-33, si veda la tabella riportata nell'art.1, comma 1, b).


Per l'esonero dalla prima prova per Dottore commercialista (sezione A dell'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili)

i candidati dovranno soddisfare i requisiti previsti dall'art. 3, commi da 1 a 7, della Convenzione.

Per i settori scientifico disciplinari (SSD) da inserire nel piano di studi delle lauree magistrali LM-56 e LM-77 si veda la tabella riportata nell'art.3, comma 1, d).

Parte dei crediti, indicati nella tabella delle magistrali, possono essere già stati acquisiti nella laurea triennale.

[Ultima modifica: lunedì 27 settembre 2021]