Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Avviso Docenti - Lettera agli Studenti

mercoledì 11 marzo 2020

Carissime e carissimi studenti,

stiamo vivendo un momento difficile, senza dubbio. Siamo costretti a restare a casa, e a rinunciare a quel rapporto diretto e quotidiano che è tanta parte della nostra vita universitaria. La parte più bella. Alcuni di voi, che si laureeranno la prossima settimana, dovranno rinunciare alla presenza di parenti e amici e discutere la loro tesi a distanza. Non vogliamo nascondere che questo sia, anche per noi, triste e che possa essere avvilente.

Tuttavia, e più ancora in questa circostanza, siamo chiamati a scoprire di essere una comunità. La nostra vita a via Zamosch, infatti, non è costituita solo di verifiche e di voti, ma anche di un imprescindibile rapporto umano e formativo, che da un lato mira a farvi acquisire competenze, motivazioni e slancio verso il futuro, dall’altro regala a noi ottimismo e speranza. Se anche lontani, possiamo e vogliamo conservare efficace e vitale questo rapporto.

In questi giorni, tanti di noi docenti si sono cimentati con strumenti mai utilizzati prima, pur di garantire a tutti voi il proseguimento delle lezioni o lo scambio di materiale di studio; quello che però teniamo in particolare a voler mantenere vivo è il legame docente/studente, la linfa della vita universitaria e – in particolare – la ricchezza specifica dei nostri Corsi di Laurea. La vostra collaborazione e la vostra vicinanza sono da sempre  il nostro punto di forza.

Vogliamo perciò, con queste poche righe, assicurarvi tutta la nostra disponibilità e il nostro impegno e ringraziarvi di essere così presenti e attivi. Scriveteci, cercateci, continuate a porci domande. Noi ci siamo. E ricordate sempre che tutto quanto riusciremo a fare sarà sempre mosso dal desiderio di fare il meglio, con voi e per voi.

Un caro abbraccio a tutti e un augurio speciale ai futuri Dottori

I vostri docenti
[Ultima modifica: mercoledì 11 marzo 2020]