Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale

IL CORSO IN BREVE (LM-31):

Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica

Sede didattica: Frosinone

Tipo di laurea: Laurea Magistrale

Durata: 2 anni

Titolo di ingresso richiesto: laurea

Presidente CDS: Prof. Ing. Michele Grimaldi

Il corso di Ingegneria Gestionale, istituito nel 2008, ha come obiettivo la formazione di un professionista che, con le sue conoscenze tecniche ed economiche e con le sue competenze organizzative e manageriali, sia in grado di gestire i processi e pianificare le strategie necessarie a migliorare le performance delle aziende.

Lo studente di Ingegneria Gestionale, durante il suo percorso formativo acquisirà
- Conoscenze di carattere metodologico-quantitativo delle scienze di base.
- Conoscenze generali di natura tecnologica
- Elementi fondamentali dell'analisi economica e organizzativa e delle tecniche decisionali.
- Metodologie e strumenti per la modellazione e la gestione di sistemi complessi.

L'obiettivo è quello di:
- creare una figura professionale capace di definire, gestire e controllare i processi che costituiscono la ricchezza, materiale ed immateriale, di un'impresa e gestire non solo le caratteristiche del prodotto del servizio, ma anche e soprattutto l'insieme di regole e di processi della realizzazione
- formare un ingegnere richiesto anche dalla media-piccola impresa, esperto nella gestione di tutti i processi organizzativi e delle risorse sia umane sia materiali.

Il corso di studi ha attivato da alcuni anni una serie di iniziative atte a migliorare il supporto didattico agli studenti e l'interazione CCS/studenti:
- sono state attivate una pagina Facebook ed un indirizzo Twitter per migliorare la comunicazione con gli studenti.
- quasi tutti i corsi sono disponibili attraverso Google Classroom, una piattaforma dedicata alla comunicazione docente/studenti ed alla condivisione di materiale didattico.

La figura dell'ingegnere gestionale ha competenze trasversali. Nel dettaglio:

  1. L’ingegnere gestionale integra le competenze tecnico-scientifiche proprie dell’ingegnere con quelle economico-organizzative
  2. L’ingegnere gestionale è una figura professionale versatile in grado di svolgere mansioni tecniche ed organizzative in diversi contesti organizzativi
  3. La figura dell’ingegnere gestionale è in grado di gestire i processi organizzativi e di pianificare le strategie necessarie a migliorare le performance delle aziende

La laurea magistrale in Ingegneria Gestionale fornisce una preparazione di natura tecnica e tecnologica su tematiche organizzative, strategiche ed economico-finanziarie. Essa è fortemente attenta alle interconnessioni delle diverse aree aziendali con gli aspetti tecnologici, consentendo agli studenti di acquisire competenze sia teoriche sia operativo-progettuali, relative alla definizione, gestione e controllo di tutti i processi che costituiscono la ricchezza, materiale ed immateriale, di un'impresa. La versatilità che contraddistingue tale formazione consente all’ingegnere gestionale di trovare impiego in differenti contesti lavorativi, dal pubblico al privato, dalle piccole e medie imprese alle multinazionali, dalle società di produzione a quelle di servizio.

In evidenza

  • Corsi di lingua

    L’Ateneo offre ai propri studenti, dipendenti e docenti dei corsi di lingua online a cui è possibile accedere tramite internet utilizzando un browser e le proprie credenziali di Ateneo.
  • Social

    In questa sezione sono raccolti i vari Social attivi nell'Ateneo.
  • Altri servizi

    Sono qui riportati gli ulteriori servizi disponibili per gli studenti dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale