Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Corso di Laurea di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni

IL CORSO IN BREVE (L-8):

Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione "Maurizio Scarano"

Sede didattica: Cassino

Tipo di laurea: Laurea

Durata: 3 anni

Titolo di ingresso richiesto: diploma

Presidente CDS: Prof. Marco Donald Migliore

Il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni si propone di fornire allo studente una solida preparazione di base nel settore dell'Ingegneria dell'Informazione.
In questo contesto viene data enfasi alla formazione teorica e professionale negli ambiti "Informatica" e "Telecomunicazioni", in modo da coniugare la formazione di una figura professionale che risponda pienamente alle esigenze produttive del territorio con la ricchezza dell'offerta formativa.
Il laureato avrà quindi familiarità con tecniche e metodologie di elaborazione, trattamento e trasmissione dell'informazione, integrando competenze sistemistiche con la conoscenza dei fenomeni fisici di base coinvolti nelle diverse tecnologie, nonché con la verifica e la validazione sperimentale dell'attendibilità dei modelli.

Il corso degli studi si articola sulle seguenti principali attività:
- attività formative di base nelle discipline matematiche e fisiche che sono concentrate nel I anno e in parte nel II anno;
- attività formative nel campo dell'ingegneria dell'informazione, che sono concentrate prevalentemente nel II ed in parte nel III anno, e comprendono l'analisi e l'elaborazione dei segnali, le reti di telecomunicazione, la teoria dei sistemi ed il controllo automatico, i campi elettromagnetici, la programmazione, la teoria dei circuiti e i circuiti elettronici;
- attività aggiuntive, che includono moduli professionalizzanti e laboratori nonchè attività di tirocinio.

Sono previsti 12 CFU a scelta libera dello studente, che potrà orientare ulteriormente la propria formazione in previsione dell’inserimento nel mondo del lavoro o della continuazione del percorso formativo.

La solida base di conoscenze fisico-matematiche e la ampia copertura di discipline ingegneristiche del Settore dell'Informazione e affini al Settore, unita alla possibilità di svolgere all'estero una parte degli studi nell'ambito del progetto europeo Erasmus, mette il laureato in condizioni sia di entrare immediatamente nel mercato del lavoro, sia di proseguire la sua formazione post-lauream (laurea magistrale, master).